Le News di AvvocatoAndreani.it Risorse Legali


Lunedi 15 Luglio 2024
Presunzione di pari responsabilità ex art. 2054 c.c: quando può essere esclusa
Di Anna Andreani.

Con l'ordinanza n. 16404/2024 la Corte di Cassazione si pronuncia su due questioni: i criteri di individuazione del giudice competente per valore in caso di sinistri stradali allorchè in corso di causa venga modificata la somma richiesta a titolo di risarcimento; i presupposti per superare la presunzione di pari responsabilità dei due conducenti i veicoli coinvolti nel sinistro.

Il caso: Tizio ...

Leggi tutto…
Venerdi 12 Luglio 2024
Aggravante della guida in stato di ebbrezza ex art. 186 comma 2 bis CdS: presupposti
A cura della Redazione.

La Corte di Cassazione con la sentenza n. 20325/2024 ha chiarito che, ai fini dell'aggravante ex art. 186 comma 2 bis CdS, per incidente stradale deve intendersi qualsiasi avvenimento inatteso che, interrompendo il normale svolgimento della circolazione, possa provocare pericolo alla collettività, senza che assuma rilevanza l'avvenuto coinvolgimento di terzi o di altri veicoli.

Il caso: La Corte ...

Leggi tutto…
Giovedi 11 Luglio 2024
Avvocato non raggiunge il numero di crediti formativi nel triennio: conseguenze
A cura della Redazione.

Con il parere n. 15 del 19 aprile 2024 il Consiglio Nazionale Forense risponde al quesito formulato dal COA di Novara in merito alle conseguenze derivanti dal mancato raggiugimento dei crediti formativi da parte di un iscritto non più sanabile.

Il quesito: Il COA di Novara chiede di sapere se in caso di mancato raggiungimento dei crediti formativi da parte di un iscritto, per un triennio non ...

Leggi tutto…
Giovedi 11 Luglio 2024
Maltrattamenti in famiglia e tutela della vittima: la Convenzione di Istanbul
Di Anna Andreani.

In relazione al reato di maltrattamenti in famiglia, è ininfluente, ai fini del persistere del pericolo di condotte reiterative da parte di soggetto sottoposto a custodia cautelare per il reato commesso in danno del coniuge,la collocazione della persona offesa presso un centro antiviolenza.

In tal senso si è espressa la Sesta Sezione Penale della Corte di Cassazione nella sentenza n. 27106/2024. ...

Leggi tutto…
Mercoledi 10 Luglio 2024
E' valida la procura alle liti conferita da un Ente con firma illeggibile?
Di Giovanni Iaria.

Con l’ordinanza 16092/2024, pubblicata il 10 giugno 2024, la Corte di Cassazione si è nuovamente pronunciata sulla validità o meno della procura alle liti rilasciata dal legale rappresentante di una società o di un ente con sottoscrizione non leggibile e con soggetto conferente la stessa non identificabile.

IL CASO: Un avvocato richiedeva ed otteneva dal Tribunale un decreto ...

Leggi tutto…
Martedi 9 Luglio 2024
Carcere e diritto alla salute.
Di Mario Pavone.

“La legge non può violare i limiti del rispetto della persona umana”

“I detenuti e gli internati hanno diritto,al pari i dei cittadini in stato di libertà alla erogazione delle prestazioni di prevenzione, diagnosi. cura e riabilitazione. efficaci ed appropriate , sulla base degli obiettivi generali e speciali di salute e dei livelli essenziali ed uniformi di assistenza ...

Leggi tutto…
Lunedi 8 Luglio 2024
Cartella di pagamento notificata con estensione .pdf anziché estensione .p7m: conseguenze
A cura della Redazione.

In caso di notifica a mezzo PEC, la copia su supporto informatico della cartella di pagamento, in origine cartacea, non deve necessariamente essere sottoscritta con firma digitale.

Così ha deciso la Corte di Cassazione nell'ordinanza n. 18387 del 5 luglio 2024.

Il caso: La società contribuente Delta S. r. l. impugnava sette cartelle di pagamento aventi ad oggetto tributi dei periodi di ...

Leggi tutto…
Lunedi 8 Luglio 2024
Videocitofono in sostituzione del citofono: quali maggioranze sono necessarie?
Di Anna Andreani.

Si segnala la sentenza n. 3247 del 3 giugno 2024 con cui il Tribunale di Torino ha chiarito con quali maggioranze l'assemblea condominiale può deliberare la sostituzione del citofono con videocitofono.

Il caso: Mevia impugnava la deliberazione assunta dal Condominio avente ad oggetto l'esame e l'approvazione di un preventivo per la sostituzione dei citofoni, chiedendone la declaratoria di ...

Leggi tutto…
Venerdi 5 Luglio 2024
Non necessaria l'autorizzazione del Condominio per installare un condizionatore.
A cura della Redazione.

L’installazione, sulle parti comuni, di un impianto per il condizionamento d’aria a servizio di una unità immobiliare, che non presupponga la modificazione di tali parti, può essere compiuta dal singolo condomino per conto proprio, senza richiedere al Condominio alcuna autorizzazione.

Così ha deciso la Corte di Cassazione nella sentenza n. 17975/2024.

Il caso: Mevia ...

Leggi tutto…
Venerdi 5 Luglio 2024
Tribunale di Salerno: status di vittima del dovere al carabiniere infortunatosi in servizio
Di Gianfranco Nunziata.

1. La vicenda processuale

Il Tribunale di Salerno con la sentenza n. 1459 del 28. 06. 2024 ha riconosciuto ad un carabiniere lo status di vittima del dovere, ai sensi dell’articolo 1, comma 564, della Legge n. 266/2005 e degli articoli 1 e 6 del DPR n. 243/2006, in relazione all’evento occorsogli, nell’espletamento dell’attività di servizio, l’11. 03. 2009.

La ...

Leggi tutto…
Giovedi 4 Luglio 2024
Licenziamento durante la gravidanza: sentenza della Corte di Giustizia Europea
Di Francesca De Carlo.

La Corte di Giustizia Europea, con sentenza resa il 27 giugno scorso nella causa C-284/23, ha stabilito che una lavoratrice incinta deve poter beneficiare di un termine ragionevole per poter contestare, in giudizio, il suo licenziamento, ritenendo troppo breve le due settimane concesse ai fini dell'ammissibilità del ricorso tardivo.

Il tribunale del lavoro tedesco aveva respinto il ricorso di una ...

Leggi tutto…
Giovedi 4 Luglio 2024
Opposizione a cartella esattoriale e termine per eccepire la prescrizione.
Di Giovanni Iaria.

Con l’ordinanza 18152, pubblicata il 2 luglio 2024, la Corte di Cassazione si è nuovamente pronunciata sulle opposizioni alle cartelle esattoriali ritenendo che l’eccezione di prescrizione del credito derivante da una multa per violazione al codice della strada può essere sollevata dall’automobilista, senza limiti temporali, con l’opposizione all’esecuzione di cui ...

Leggi tutto…
Mercoledi 3 Luglio 2024
Ricorso di primo grado allegato alla notifica via PEC al posto dell'appello: conseguenze
Di Anna Andreani.

La mancanza del ricorso in appello fra i documenti inviati a mezzo PEC alla parte appellata, integra un'ipotesi di nullità sanabile non già di inesistenza.

In tal senso ha statuito la Corte di Cassazione nell'ordinanza n. 17969/2024.

Il caso. La Corte d’appello di Venezia dichiarava improcedibile l’appello di Mevia, in ragione della notifica alle controparti, a mezzo PEC, non ...

Leggi tutto…
Martedi 2 Luglio 2024
Sanzionato l'avvocato che non restituisce tempestivamente i documenti al cliente
Di Anna Andreani.

L’azione disciplinare non rientra nella disponibilità delle parti, sicché la rinuncia all’esposto ovvero la remissione della querela per i fatti oggetto di procedimento disciplinare, estingue il procedimento, giacché l’azione disciplinare è officiosa e non negoziabile.

Tale principio è stato ribadito dal CNF con la sentenza n. 92/2024.

Il caso: ...

Leggi tutto…
Martedi 2 Luglio 2024
La risarcibilita’ degli orfani delle vittime di reato
Di Mario Pavone.

L’aumento dei Femminicidi e della violenza familiare sta generando gravi problemi per gli Orfani delle Vittime. L’importante questione è divenuta oggetto di discussioni tra i Giuristi a causa delle procedure farraginose poste in essere dal Governo per la risarcibilità delle Vittime in generale,specie in favore dei minori divenuti anch’essi Vittime inermi di una situazione ...

Leggi tutto…
Lunedi 1 Luglio 2024
Furto: nozione di privata dimora e di pertinenza dell'abitazione principale.
A cura della Redazione.

E' integrato il furto in abitazione anche se consumato nel capanno degli attrezzi, da qualificarsi come pertinenza dell'abitazione principale.

In tal senso ha deciso la Quinta Sezione penale della Corte di Cassazione nella sentenza n. 22977/2024.

Il caso: La Corte di appello di Venezia riformava parzialmente quella del Tribunale di Treviso, dichiarando non doversi procedere nei confronti di Caio, per ...

Leggi tutto…
Lunedi 1 Luglio 2024
Domanda di mediazione inviata al difensore della parte costituita: conseguenze
Di Anna Andreani.

Si segnala la sentenza del 30 aprile 2024 con la quale il Tribunale Ordinario di Roma si pronuncia in ordine alla ammissibilità o meno della comunicazione della domanda di mediazione al difensore costituito nel giudizio.

Il caso: Tizio intimava a Caio lo sfratto per morosità da un immobile in Roma, che era stato concesso ad uso abitativo; !'intimante chiedeva la convalida dello sfratto e, in ...

Leggi tutto…
Domenica 30 Giugno 2024
Usura: pubblicati i tassi medi del terzo trimestre 2024
A cura della Redazione.

Con il comunicato del 27 giugno la Banca d'Italia ha pubblicato l'aggiornamento dei tassi medi (TEGM) relativi al terzo trimestre 2024. Scendono ancora i mutui a tasso fisso, in controtendenza quelli a tasso variabile.

La Banca d’Italia ha pubblicato l'aggiornamento dei TEGM, ossia i tassi effettivi globali medi, da utilizzare come riferimento per il terzo trimestre 2024 (da luglio a settembre) e i ...

Leggi tutto…
Venerdi 28 Giugno 2024
Come ripartire la pensione di reversibilità tra l'ex coniuge e il coniuge superstite.
A cura della Redazione.

La Corte di Cassazione con l'ordinanza n. 16053 del 10 giugno 2024 torna a occuparsi dei criteri di ripartizione della pensione di reversibilità tra l'ex coniuge titolare dell'assegno di divorzio e il coniuge superstite.

Il caso: Mevia, coniuge superstite di Tizio, proponeva appello avverso la sentenza con la quale, nell'ambito del procedimento avente ad oggetto domanda di accertamento della quota di ...

Leggi tutto…
Venerdi 28 Giugno 2024
Giudizio avanti al GdP introdotto con citazione: ammissibile il mutamento di rito
Di Giovanni Iaria.

Come disposto dal primo comma dell’art. 316 del Codice di procedura civile, nel testo modificato dalla Riforma Cartabia, le domande giudiziali innanzi al Giudice di Pace vanno proposte nelle forme del procedimento semplificato di cognizione. Quindi, ogni azione va introdotta con il ricorso e non più con l’atto di citazione.

Con l’ordinanza 10141/2024, pubblicata il 15 aprile 2024, la ...

Leggi tutto…

Archivio News

Iscriviti gratis alla nostra newsletter


Rassegna Stampa Online

News Il servizio di aggregazione news è una rassegna stampa delle notizie giuridiche pubblicate in rete da 4 fonti di 3 editori che forniscono aggiornamenti online in formato RSS.
Attualmente sono archiviate nell'aggregatore 148571 notizie.

Un aggregatore di notizie online offre prima di tutto il vantaggio di poter accedere da un'unica pagina alle notizie pubblicate giorno per giorno.
Inoltre le notizie sono archiviate e catalogate per argomento grazie ad un sistema di riconoscimento dei contenuti basato su parole chiave.
E' possibile inoltre consultare l'archivio delle news per data o singola fonte di pubblicazione.

Note Legali


Menu rassegna stampa



Note Legali



Iscriviti gratis alla nostra newsletter


Aggiungi al tuo sito i box con le notizie
Prendi il Codice





Sito ideato dall’Avvocato Andreani - Ordine degli Avvocati di Massa Carrara - Partita IVA: 00665830451
Pagina generata in 0.043 secondi