Venerdi 24 Maggio 2024
Scuola: in caso di contrasto tra i genitori decide il giudice nell' interesse primario del minore
Di Anna Andreani.

La Corte di Cassazione con l'ordinanza n. 13570 del 16 maggio 2024 si pronuncia in merito ai provvedimenti che il giudice può adottare nel caso in cui i genitori non siano abbiamo trovato una intesa sulla scuola a cui iscrivere l figlio minore.

Il caso: Mevia presentava ricorso urgente ex art. 709-ter, c. p. c. , al Tribunale di Milano, nell'ambito della causa di divorzio pendente nei confronti del ...

Leggi tutto…
Martedi 24 Ottobre 2023
Operativo il fondo vittime alternanza scuola lavoro.
Di Francesca De Carlo.

E' stato pubblicato nella Gazzetta Ufficiale del 21 ottobre 2023, il Decreto del Ministero del lavoro e delle politiche sociali con il quale è stato disposto il contributo di duecento mila euro, a carico del nuovo fondo1, per il risarcimento dei familiari degli studenti vittime di infortuni occorsi in occasione delle attività formative ( successivamente al 1° gennaio 2018 ed esclusi gli infortuni ...

Leggi tutto…
Venerdi 13 Ottobre 2023
Sinistri stradali: si' al risarcimento del danno derivante dalla perdita dell'anno scolastico
Di Anna Andreani.

E' risarcibile il danno da ritardato compimento degli studi e conseguente ritardato ingresso nel mondo del lavoro. la Corte di Cassazione si è espressa in tal senso nell'ordinanza n. 28418 del 11 ottobre 2023.

Il caso: La signora Mevia e la madre Caia convenivano in giudizio avanti al Tribunale di Milano, i signori Tizio e Sempronia nonché la Assicurazioni SpA, rispettivamente conducente, ...

Leggi tutto…
Giovedi 5 Ottobre 2023
Legittima la scelta della famiglia di provvedere direttamente all'istruzione dei figli
A cura della Redazione.

La Corte di Cassazione nell'ordinanza n. 23802/2023 si pronuncia in merito alla legittimità o meno della scelta dei genitori di provvedere direttamente all’istruzione dei figli.

Il caso: il Tribunale per i minorenni di Bolzano prescriveva a Tio e Mevia, nella qualita' di genitori della minore Lucilla, di far sostenere a quest'ultima gli esami di idoneita' per l'anno scolastico 2021-2022, nonche' ...

Leggi tutto…
Lunedi 21 Agosto 2023
Spese straordinarie: interesse del minore e sostenibilità economica da parte dei genitori.
Di Beatrice Perini.

Si avvicina settembre, e già da tempo cartolerie e supermercati ricordano a genitori e figli che l’estate non è eterna: presto ricominceranno le scuole e già si prospettano spese per libri, zaini e cancelleria. A ciò si aggiungeranno, per i genitori di bambini che frequentano scuole private, rette mensili più o meno ingenti.

La Cassazione, con la recente ordinanza ...

Leggi tutto…
Venerdi 9 Giugno 2023
Alunna cade dalle scale nel tragitto bagno-aula: è sempre responsabile la scuola?
A cura della Redazione.

Con l'ordinanza n. 15190/2023 la Corte di Cassazione esclude che la scuola possa essere considerata responsabile della caduta dell'alunna dalle scale, in assenza di particolari condizioni di pericolosità del luogo ove si è verificato l'incidente.

Il caso: Caia, legalmente rappresentata da Mevia, quale esercente la responsabilità genitoriale conveniva avanti al Tribunale il Ministero ...

Leggi tutto…
Venerdi 5 Maggio 2023
Abuso dei mezzi di correzione e maltrattamenti in famiglia: presupposti e differenze
Di Anna Andreani.

La Sesta Sezione Penale della Corte di Cassazione ha delineato i presupposti del reato di maltrattamenti in famiglia evidenziandone le differenze rispetto al reato di abuso dei mezzi di correzione.

Il caso: il Tribunale di Ravenna condannava alla pena di giorni 20 di reclusione Tizio per il reato di cui all'art. 571 cod. pen. , così riqualificata l'originaria imputazione di cui all'art. 572 cod. pen. ...

Leggi tutto…
Martedi 4 Aprile 2023
Scuola privata o pubblica: in caso di disaccordo tra i genitori decide il Tribunale
Di Anna Andreani.

Con la decisione del 28 dicembre 2022 il Tribunale di Roma si pronuncia in merito alla necessità o meno che l'iscrizione del figlio ad una determinate scuola proposta da un genitore richieda il consenso dell'altro.

Il caso: Mevia depositava istanza al tribunale di Roma con cui chiedeva autorizzarsi l'iscrizione scolastica della figlia alla scuola materna pubblica anche senza il consenso paterno o, in ...

Leggi tutto…
Venerdi 5 Novembre 2021
Alunna cade davanti alla scuola: responsabili in solido per omessa vigilanza e/o custodia sia la scuola che il comune
Di Anna Andreani.

Il Tribunale di Napoli nella sentenza n. 5610/2021 chiarisce quando è ravvisabile un concorso di responsabilità tra comune e istituto scolastico nel caso in cui una alunna cada scendendo dallo scuolabus.

Il caso: Tizia, quale genitore esercente la potestà genitoriale sulla figlia minore all'epoca dei fatti, e divenuta maggiorenne nelle more del giudizio, costituitasi in sede di ...

Leggi tutto…
Mercoledi 8 Settembre 2021
Genitori separati: sì alla scuola religiosa se garantisce al figlio continuità ambientale ed educativa
Di Anna Andreani.

La Corte di Cassazione nell'ordinanza n. 21553/2021 affronta la complessa questione dell' istruzione dei figli di coppia separata allorchè sussista un contrasto tra i genitori se far proseguire gli studi dei figli presso una scuola privata religiosa in luogo di una scuola pubblica.

Il caso: il Tribunale di Genova dichiarava la separazione dei coniugi Tizio e Caiae, disponendo l'affidamento condiviso ...

Leggi tutto…
Giovedi 6 Maggio 2021
Bullismo: responsabilità per culpa in vigilando e legittimazione passiva del Miur
Di Francesca De Carlo.

Le amministrazioni scolastiche agiscono in veste di organi statali e non di soggetti distinti dallo Stato onde, essendo riferibili direttamente al Ministero gli atti posti in essere dal personale (docente e non docente), nelle controversie relative agli illeciti ascrivibili a culpa in vigilando dello stesso, legittimato passivo è il Ministero e non l'Istituto.

Il caso: Il Tribunale di Potenza, con ...

Leggi tutto…
Giovedi 4 Giugno 2020
Danni all'alunno in orario scolastico: la responsabilità aggravata della scuola
Di Anna Andreani.

La Corte di Cassazione nell'ordinanza n. 8811/2020 nell'esaminare la questione dei danni subiti da un alunno da parte di un altro alunno con disturbi comportamentali chiarisce quale sia l'onere probatorio a carico della scuola e la normativa applicabile.

Il caso: Tizio e Caia, in proprio e nella qualita' di genitori legali rappresentanti della figlia minore Sempronia, convenivano avanti al Tribunale di ...

Leggi tutto…
Mercoledi 9 Gennaio 2019
Scuola: cosa prevede la legge di Stabilità 2019 per gli insegnanti
Di Luca De Franciscis.

Il mondo degli insegnanti che impartiscono lezioni private viene interessato della possibilità di pagare un’imposta sostitutiva del 15% sui compensi percepiti. La disposizione è inserita nell’articolo 5 della nuova Legge di Stabilità 2019.

Dal 1° gennaio 2019, quindi, i docenti titolari di cattedre possono scegliere se avvalersi dell’imposta sostitutiva sul reddito ...

Leggi tutto…
Sabato 20 Ottobre 2018
L'insegnante di sostegno deve avere competenze specifiche e adeguate all'handicap dell'alunno
Di Giovanna Fronte.

Il docente di sostegno deve possedere le conoscenze specifiche che consentano l'efficace ed ottimale espletamento della sua funzione, proprio con riferimento all'handicap di fronte al quale egli si trova ad operare. CdS Sez. VI 11/10/2018 n. 0581/2018 - Pres. Sergio SANTORO , Est. Francesco MELE.

“L’assegnazione di un insegnante di sostegno costituisce, per l’alunno disabile, un diritto ...

Leggi tutto…
Martedi 12 Giugno 2018
Scuola: parità di trattamento fra docenti a tempo determinato e quelli a tempo indeterminato
Di Rossana Angiulo.

Con la sentenza emessa dal Tribunale di BARI, Sezione Lavoro, pubblicata il 26. 4. 2018, vengono riconosciuti i principi di parità di trattamento e divieto di discriminazione sanciti nella Direttiva 1999/70/CE.

FATTO. Una docente con oltre 10 anni di professione mediante contratti a tempo determinato chiede al Tribunale di Bari una serie di diritti e fra questi, l'assunzione a tempo indeterminato e la ...

Leggi tutto…
Sabato 12 Maggio 2018
Annullabili i provvedimenti della P.A. basati su presupposti infondati ed errati
Di Isabella Di Blasi.

Il Consiglio di Giustizia Amministrativa a sezioni riunite, con parere del 09/01/2018 si esprimeva per l’accoglimento di un ricorso straordinario presentato dal rappresentante legale di una Cooperativa Sociale, Ente Gestore di una scuola dell’infanzia.

IL CASO: Il rappresentante legale di una Cooperativa Sociale, con ricorso straordinario al Presidente della Regione Siciliana, impugnava il ...

Leggi tutto…
Venerdi 6 Ottobre 2017
I principi di diritto in materia di responsabilità della scuola e dell'insegnante
Di Anna Andreani.

La Corte di Cassazione con la sentenza n. 22800 del 29/09/2017 si pronuncia in merito alla responsabilità ex contractu della scuola in caso di caduta accidentale di una allieva durante l'orario scolastico.

Il caso: La Corte d'appello rigettava l'appello principale proposto da S. M. ed C. E. , genitori esercenti la potestà sulla minore S. C. , ritenendo che il Ministero della Istruzione avesse ...

Leggi tutto…
Lunedi 21 Marzo 2016
Alunna scivola sul pavimento bagnato: responsabilità contrattuale della scuola
Di Anna Andreani.

La Corte di Cassazione con la sentenza n. 3695 del 25/02/2016 ravvisa la responsabilità contrattuale dell'istituto scolastico e dell'insegnante nell'ipotesi di infortunio di una alunna all'interno della palestra annessa alla scuola.

Il caso: i genitori di una minore nella qualità di esercenti la potestà genitoriale convenivano in giudizio il Ministero dell'Istruzione, ...

Leggi tutto…
Martedi 13 Ottobre 2015
Scuola-genitori separati: il MIUR detta regole a garanzia del diritto alla bigenitorialità.
Di Anna Andreani.

In data 2 settembre 2015 il MIUR ha diramato a tutti gli Uffici e Dirigenti scolastici la circolare n. 5336 contenente “Indicazioni operative per la concreta attuazione in ambito scolastico della legge 54/2006 – Disposizioni in materia di separazione dei genitori e affidamento condiviso dei figli”.

Lo stesso Ministero precisa che la circolare si è resa necessaria a seguito delle ...

Leggi tutto…
Giovedi 24 Ottobre 2013
Cassazione: l'alunno si fa male da solo? La scuola è responsabile
Di Anna Andreani.
Il caso su cui è stata chiamata a pronunciarsi la Corte di Cassazione con la sentenza n. 22752 del 04/10/2013 è quello di una alunna di una scuola elementare che, lasciata dallo scuolabus all'interno del piazzale antistante la Scuola elementare (che aveva già aperto i cancelli) cadeva dal muretto delimitante l'area sottostante ove si trovava l'ingresso del seminterrato locale caldaia, privo di ...
Leggi tutto…

Pag. 1/1 << Inizio< Indietro > Avanti>> Fine

Iscriviti gratis alla nostra newsletter


Aggiungi al tuo sito i box con le notizie
Prendi il Codice





Sito ideato dall’Avvocato Andreani - Ordine degli Avvocati di Massa Carrara - Partita IVA: 00665830451
Pagina generata in 0.063 secondi