Lunedi 8 Luglio 2024
Cartella di pagamento notificata con estensione .pdf anziché estensione .p7m: conseguenze
A cura della Redazione.

In caso di notifica a mezzo PEC, la copia su supporto informatico della cartella di pagamento, in origine cartacea, non deve necessariamente essere sottoscritta con firma digitale.

Così ha deciso la Corte di Cassazione nell'ordinanza n. 18387 del 5 luglio 2024.

Il caso: La società contribuente Delta S. r. l. impugnava sette cartelle di pagamento aventi ad oggetto tributi dei periodi di ...

Leggi tutto…
Giovedi 4 Luglio 2024
Opposizione a cartella esattoriale e termine per eccepire la prescrizione.
Di Giovanni Iaria.

Con l’ordinanza 18152, pubblicata il 2 luglio 2024, la Corte di Cassazione si è nuovamente pronunciata sulle opposizioni alle cartelle esattoriali ritenendo che l’eccezione di prescrizione del credito derivante da una multa per violazione al codice della strada può essere sollevata dall’automobilista, senza limiti temporali, con l’opposizione all’esecuzione di cui ...

Leggi tutto…
Giovedi 18 Aprile 2024
Chi deve provare il contenuto della cartella di pagamento notificata con raccomandata, se contestato.
Di Giovanni Iaria.

Capita spesso che l’amministrazione finanziaria per notificare le cartelle di pagamento si avvale del servizio postale e il contribuente destinatario della raccomanda ne contesti il contenuto, sostenendo che il plico ricevuto era vuoto o conteneva un atto diverso da quello che l’amministrazione assume di aver spedito.

Con l’ordinanza 9279/2024, pubblicata l’8 aprile 2023, la Corte di ...

Leggi tutto…
Mercoledi 7 Febbraio 2024
Cartella di pagamento notificata presso la residenza effettiva e non anagrafica: conseguenze
A cura della Redazione.

La Corte di Cassazione Sezione tributaria nell'ordinanza n. 3219 del 5 febbraio 2024 si pronuncia in merito alle conseguenze derivanti dalla notifica di una cartella di pagamento presso la residenza effettiva, in luogo di quella anagrafica, del contribuente.

Il caso: la C. t. r. accoglieva l’appello del contribuente avverso la sentenza della C. t. p. di Siracusa che aveva dichiarato inammissibile, in ...

Leggi tutto…
Martedi 23 Gennaio 2024
Pec istituzionale non risultante da pubblici elenchi e validità della notifica
Di Giovanni Iaria.

Con l’ordinanza n. 564/2024, pubblicata l’8 gennaio 2024, la Corte di Cassazione si è nuovamente pronunciata sulla questione, ancora oggi attuale, relativa alle validità o meno della notifica di una cartella di pagamento eseguita a mezzo pec da un indirizzo di posta elettronica certificata istituzionale non risultante da pubblici elenchi.

IL CASO: Una contribuente alla quale ...

Leggi tutto…
Venerdi 20 Ottobre 2023
Non è necessaria la firma digitale sulla cartella di pagamento in formato pdf notificata con pec
Di Giovanni Iaria.

E' valida la notifica della cartella di pagamento eseguita a mezzo pec in copia informatica pdf, originariamente in formato cartaceo, priva della sottoscrizione digitale. Il principio è stato ribadito dalla Corte di Cassazione con l'ordinanza 28852/2023, pubblicata il 18 ottobre scorso.

IL CASO: Una società impugnava la “comunicazione preventiva di iscrizione di fermo ...

Leggi tutto…
Giovedi 30 Marzo 2023
Copia informatica di cartella di pagamento in origine cartacea: deve essere firmata digitalmente?
A cura della Redazione.

La Corte di Cassazione nell'ordinanza n. 6015/2023 torna ad occuparsi della regolarità o meno della notifica effettuata dall'agente di riscossione di alcune cartelle di pagamento ad un indirizzo PEC istituzionale non risultante nei pubblici elenchi.

Il caso: La societa' contribuente impugnava l'intimazione di pagamento notificatale a fronte di un importo complessivo di Euro 178. 626,12 portate da ...

Leggi tutto…
Martedi 7 Marzo 2023
Termine di prescrizione dopo la notifica della cartella di pagamento: decorrenza
Di Giovanni Iaria.

Con l’ordinanza 6350, pubblicata il 2 marzo 2023, la Corte di Cassazione si è pronunciata sulla decorrenza del termine di prescrizione per la riscossione da parte dell’amministrazione finanziaria delle imposte dopo la notifica della cartella di pagamento.

IL CASO: Un contribuente, al quale era stata notificata in un primo momento una cartella esattoriale e successivamente ...

Leggi tutto…
Giovedi 24 Marzo 2022
Cassa Forense: necessaria la preventiva contestazione dell'addebito per la validità della cartella esattoriale
Di Anna Andreani.

L'irrogazione della sanzione da parte della Cassa Forense non può prescindere dalla preventiva contestazione dell'addebito come dispone l'art. 35, I. n. 689/1981.

In tal senso si è espressa la Corte di Cassazione nel'ordinanza n. 9310 del 22 marzo 2022.

Il caso: La Corte d'appello di Roma confermava la pronuncia di primo grado che aveva accolto l'opposizione proposta dall'avv. Mevia ...

Leggi tutto…
Mercoledi 16 Giugno 2021
Si può detrarre l'assegno divorzile in favore dell'ex moglie versato direttamente al figlio.
Di Anna Andreani.

L'assegno di mantenimento corrisposto all'ex coniuge è detraibile anche se viene versato direttamente sul conto del figlio; in tal senso si è espressa la Commissione Tributaria regionale del Lazio nella sentenza n. 2122/2021.

Il caso: Con ricorso in primo grado Tizio impugnava la cartella di pagamento per IRPEF e addizionali per l'anno 2013, lamentando che essa era stata emessa anche per somme ...

Leggi tutto…
Martedi 25 Maggio 2021
Cartella esattoriale notificata al destinatario presso un numero civico errato: conseguenze.
Di Anna Andreani.

La Corte di Cassazione nell'ordinanza n. 13834 del 20 maggio 2021 si pronuncia in merito alla validità o meno della notifica di una cartella esattoriale effettuata al contribuente presso un numero civico diverso da quello risultante dall'anagrafe comunale.

Il caso: Tizio veniva attinto da un provvedimento di fermo amministrativo ed intimato al pagamento di 3. 554. 008,80 per tributi erariali relativi a ...

Leggi tutto…
Giovedi 4 Febbraio 2021
Impugnazione della cartella di pagamento e legittimazione passiva.
Di Giovanni Iaria.

Con l’ordinanza n. 1642/2021, pubblicata il 26 gennaio 2021, la Corte di Cassazione si è nuovamente occupata della questione relativa all’obbligo o meno del contribuente che impugna una cartella di pagamento di chiamare in causa, oltre all’agente della riscossione, anche l’ente creditore.

IL CASO: Una contribuente proponeva ricorso avverso una cartella di pagamento notificatale ...

Leggi tutto…
Venerdi 5 Giugno 2020
Atto tributario notificato per posta e perfezionamento della notifica in assenza del destinatario.
Di Giovanni Iaria.

Con l’ordinanza n. 10131/2020, pubblicata il 28 maggio 2020, la Corte di Cassazione si è nuovamente pronunciata sul momento in cui si considera perfezionata la notifica di un atto tributario eseguita dall’amministrazione finanziaria avvalendosi delle Poste, nel caso in cui l’agente postale al momento del recapito della missiva non rinviene il destinatario.

IL CASO: La controversia ...

Leggi tutto…
Lunedi 10 Febbraio 2020
La CTP Roma specifica la modalità per la notifica telematica della cartella esattoriale
Di Gian Luca Proietti Toppi.

Si segnala la decisione, depositata il 17 gennaio 2020, nella quale la Commissione Tributaria Provinciale di Roma interviene sulla modalità attraverso cui deve essere effettuata la notifica telematica della cartella esattoriale.

Per il giudice tributario il contribuente può fare legittimo affidamento esclusivamente se l'indirizzo di posta elettronica certificata risulta essere stato ...

Leggi tutto…
Giovedi 6 Febbraio 2020
Cartella di pagamento notificata al portiere senza la spedizione della raccomandata informativa: conseguenze
Di Giovanni Iaria.

Con l’ordinanza n. 2229/2020, pubblicata il 30 gennaio 2020, la Corte di Cassazione si è pronunciata in merito alla validità o meno della cartella di pagamento notificata al portiere dello stabile dove ha la residenza o il domicilio il destinatario della suddetta cartella, senza la spedizione a quest’ultimo della raccomandata informativa dell’avvenuta consegna.

IL CASO: Nel ...

Leggi tutto…
Lunedi 3 Giugno 2019
Omessa impugnazione degli atti presupposti e prescrizione della pretesa esattoriale
Di Maria Cuomo.

In materia di prescrizione della pretesa esattoriale, con la sentenza n. 23397/16, depositata il 17 novembre, la Suprema Corte di legittimità a Sezioni Unite ha affermato i seguenti principi di diritto:

«la scadenza del termine – pacificamente perentorio – per proporre opposizione a cartella di pagamento di cui all’art. 24, comma 5, d. lgs. 26 febbraio 1999, n. 46, pur ...

Leggi tutto…
Giovedi 16 Maggio 2019
La notifica della cartella è atto interruttivo della prescrizione penale delle pene pecuniarie
Di Francesco Rubera.

La prescrizione delle pene pecunarie, di cui all’art. 172 c. p. , è interrotta con la notifica della cartella. Lo stabilisce la Corte di Cass. Sez. penale n. 7 con ordinanza n. 15375 depositata il 09/04/2019.

Il Tribunale di Genova in data 3/11/2017 respingeva l’istanza di estinzione del reato ex art. 659 cod. pen. formulata dal ricorrente per il decorso del tempo in relazione alla pena ...

Leggi tutto…
Mercoledi 23 Gennaio 2019
Modalità alternative di notifica della cartella esattoriale
Di Fulvio Graziotto.

Decisione: Ordinanza n. 1243/2019 Cassazione Civile - Sezione VI.

La notifica della cartella esattoriale può avvenire anche mediante invio diretto, da parte del concessionario, di lettera raccomandata con avviso di ricevimento, in quanto il D. P. R. 29 settembre 1973, n. 602, art. 26, comma 1, seconda parte prevede una modalità di notifica, integralmente affidata al concessionario stesso ed ...

Leggi tutto…
Martedi 18 Dicembre 2018
Avviso notificato ex art. 140 cpc senza raccomandata informativa: nullità della cartella esattoriale
Di Giovanni Iaria.

E’ nulla la cartella esattoriale relativa al mancato pagamento di un avviso di accertamento notificato ai sensi dell’articolo 140 c. p. c. , nel caso in cui il contribuente contesta la mancata notifica del suddetto avviso e l’ente creditore non produce la raccomandata informativa con la quale l’ufficiale giudiziario ha dato notizie al destinatario dell’avvenuto compimento delle ...

Leggi tutto…

Pag. 1/1 << Inizio< Indietro > Avanti>> Fine

Iscriviti gratis alla nostra newsletter


Aggiungi al tuo sito i box con le notizie
Prendi il Codice





Sito ideato dall’Avvocato Andreani - Ordine degli Avvocati di Massa Carrara - Partita IVA: 00665830451
Pagina generata in 0.045 secondi