Covid 19: no all'incasso delle cambiali a garanzia del canone di locazione commerciale non pagato

A cura della Redazione.
Covid 19: no all'incasso delle cambiali a garanzia del canone di locazione commerciale non pagato
Giovedi 11 Giugno 2020

Si segnala il decreto inaudita altera parte emesso dal Tribunale di Genova il 1° giugno 2020 nell'ambito di un procedimento d'urgenza attivato dal gestore di una discoteca che a causa della chiusura indotta dall'emergenza Covid 19 non aveva provveduto al pagamento dei canoni di locazione per i mesi di aprile e maggio.

Il caso: Il gestore di una discoteca consegnava all'affittante dell'azienda delle cambiali in garanzia del pagamento del canone di locazione per il periodo aprile/maggio 2020, dal momento che si trovava nell'impossibilità di procedere al pagamento per crisi di liquidità; infatti, a causa delle misure restrittive in vigore per il contrasto della pandemia COVID 19, gli era stata ordinata la chiusura dell'attività imprenditoriale (di discoteca) a far data dal 23 febbraio 2020 e fino a data da destinarsi.

L'affittante dell'azienda, pur essendo stato edotto delle difficoltà per l'affittuario di onorare le cambiali, annunciava l'intenzione di porre all'incasso gli ultimi due titoli cambiari emessi in suo favore dall'affittuario.

Il ricorrente quindi ricorre ex art. 700 cpc avanti al Tribunale, sussistendo ragioni di estrema urgenza; in particolare:

- qualora i titoli dati in garanzia venissero posti all'incasso e non pagati per difetto di provvista, si potrebbero determinare gravi effetti pregiudizievoli per il ricorrente, quale in particolare la levata del protesto e la segnalazione alla Centrale Rischi, e ricadute di ciò sui rapporti, in specie bancari, in capo alla ricorrente stessa.

Decisione: Il Tribunale, ravvisando i presupposti per la concessione del decreto inaudita altera parte, ordina alla società affittante di astenersi dalla presentazione all'incasso dei titoli cambiari in suo possesso emessi dal ricorrente a garanzia del pagamento dei canoni di locazione dell'azienda e del canone di affitto dei locali, astenendosi altresì dall'effettuare girate delle suddette cambiali a favore di terzi; nel contempo fissa la date dell'udienza per la comparizione delle parti

Allegato:

Tribunale Genova decreto 1 giugno 2020

Risorse correlate:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter


Aggiungi al tuo sito i box con le notizie
Prendi il Codice





Sito ideato dall' Avvocato Andreani - Ordine degli Avvocati di Massa Carrara - Partita IVA: 00665830451
Pagina generata in 0.072 secondi