Giovedi 11 Gennaio 2024
Illegittimità del Pef relativo alla Tari approvato dal Comune di Gaeta
Di Francesco Falzone.

Con la sentenza n. 272 dell'8. 01. 2024, il Consiglio di Stato ha confermato la sentenza del TAR Lazio, Sezione di Latina, n. 1/2017, che aveva annullato le delibere del Consiglio comunale di Gaeta di approvazione del piano economico-finanziario (PEF) relativo alla gestione del servizio di raccolta, trasporto e smaltimento dei rifiuti solidi urbani per l’anno 2014 e delle tariffe della tassa comunale sui ...

Leggi tutto…
Martedi 18 Ottobre 2022
Illegittimità dell’equiparazione della Tari per i villeggianti stagionali a quella dei residenti stabili nel Comune
Di Mario Meucci.

Premessa

L’avvenuta conoscenza (quantunque tardiva) della motivazione della sentenza n. 26 dell’11 gennaio 2022- resa dalla Commissione tributaria regionale della Toscana – in tema di applicazione dei criteri di riscossione della Tari dai possessori di immobili – oltre a confermare la tendenza di molti Comuni a gravare irragionevolmente i cd. frequentatori saltuari delle seconde ...

Leggi tutto…
Sabato 30 Gennaio 2021
La TARI e i disservizi
Di Augusta Palomba.

Il regime fiscale dei rifiuti ha subito nel tempo numerose modifiche legislative fino ad arrivare alla TARI (tassa sui rifiuti) che è stata istituita dalla L. n. 147 del 2013 (L. di stabilità del 2014) con lo scopo di finanziare i costi del servizio di raccolta e smaltimento dei rifiuti.

Essa si fonda su due presupposti impositivi: il possesso di immobili, collegato alla loro natura e al loro ...

Leggi tutto…
Lunedi 2 Marzo 2020
Attività organizzate per il traffico illecito di rifiuti ex art. 452 quaterdecies c.p.: presupposti
Di Chiara Gambelunghe.

Sufficiente che anche una sola delle fasi di gestione dei rifiuti avvenga in forma organizzata Nota a Cass. Pen. 43710/2019.

La Suprema Corte si è pronunciata sulla configurabilità del reato di attività organizzate per il traffico illecito di rifiuti ex art. 452 quaterdecies c. p. , affermando che la soglia di rilevanza penale possa essere integrata anche da una sola fase di gestione ...

Leggi tutto…
Venerdi 30 Agosto 2019
Moto contro cassonetto dei rifiuti mal posizionato: profili di responsabilità
Di Giovanni Iaria.

Ad oggi, nonostante l’aumento del servizio di raccolta dei rifiuti porta a porta, sono molte le città dove sono ancora presenti i cassonetti dei rifiuti posizionati sulle carreggiate delle strade. Chi ne risponde dei danni causati a terzi per il mal posizionamento dei suddetti cassonetti sulla carreggiata della strada?

A questa domanda ha fornito risposta la Corte di Cassazione con la sentenza ...

Leggi tutto…
Mercoledi 24 Gennaio 2018
Giurisdizione in materia di crediti su costi eccedenti la tariffa provvisoria di gestione dei rifiuti
Di Fulvio Graziotto.

Nei rapporti di concessione di pubblico servizio, le controversie su indennità, canoni e altri corrispettivi non hanno natura tributaria e spettano alla cognizione del giudice ordinario. Decisione: Sentenza n. 5303/2017 Cassazione Civile a Sezioni Unite.

Massima: Il rapporto tra l'ente locale e il gestore del servizio per lo smaltimento dei rifiuti non è un rapporto tributario.

Anche ...

Leggi tutto…

Pag. 1/1 << Inizio< Indietro > Avanti>> Fine

Iscriviti gratis alla nostra newsletter


Aggiungi al tuo sito i box con le notizie
Prendi il Codice





Sito ideato dall’Avvocato Andreani - Ordine degli Avvocati di Massa Carrara - Partita IVA: 00665830451
Pagina generata in 0.042 secondi