Martedi 20 Ottobre 2015
Violazione obblighi di assistenza: in caso di contribuzioni saltuarie c'è reato?
Di Anna Andreani.

La Sesta Sezione Penale della Corte di Cassazione, con la sentenza n. 39165/2015 affronta la questione della configurabilità del reato di violazione degli obblighi di assistenza familiare ex art. 570 c. p. nell'ipotesi in cui il genitore adempia all'obbligazione di contribuire al mantenimento dei figli con versamenti saltuari e sporadici.

La Corte di Appello, in riforma della sentenza di primo ...

Leggi tutto…
Lunedi 5 Ottobre 2015
Affidamento figli: senza provvedimento del giudice, il genitore che “esclude” l'altro incorre nel reato ex art. 574 c.p.
Di Anna Andreani.

Con la sentenza n. 38558 del 23/09/2015 la VI Sezione Penale della Corte di Cassazione decide in merito ad una vicenda che, nel difficile rapporto tra ex conviventi (o ex coniugi) si può verificare – e si verifica - spesso: un genitore, nel caso di specie la madre, pone in essere azioni e/o condotte volte a sottrarre la figlia minore alla vigilanza e all'esercizio della funzione educativa da parte ...

Leggi tutto…
Cassazione Penale, sentenza n. 3802/2015.
Mercoledi 4 Febbraio 2015
Cassazione: rilevanza delle tabelle milanesi per il risarcimento del danno non patrimoniale
Di Anna Andreani.
Nel procedimento penale con rito abbreviato a carico del conducente di una autovettura che, in stato di ebbrezza, aveva investito dei pedoni sulle strisce pedonali, causando il decesso di uno di essi e cagionando lesioni personali agli altri, la Corte di Appello di Milano, in parziale riforma della sentenza di primo grado, riduceva la pena da tre anni e quattro mesi, a due anni e otto mesi di reclusione, confermando ...
Leggi tutto…
Lunedi 19 Gennaio 2015
L' abbagliamento dei raggi solari non è caso fortuito: chi investe è penalmente responsabile
Di Anna Andreani.
Sopratutto nei mesi invernali, quando il sole è basso all'orizzonte, può capitare – come in effetti è capitato – che il conducente di un'autovettura investa un pedone o un motociclista a causa dell'abbagliamento dei raggi solari.

La Cassazione penale, con la sentenza n. 52649 del 18/12/2014, si è occupata della suesposta fattispecie, che prende le mosse da una decisione ...
Leggi tutto…
Giovedi 16 Ottobre 2014
Cassazione: è reato “spiare” le conversazioni dei figli
Di Anna Andreani.
L'Art. 16 della Convenzione sui diritti del fanciullo enuncia il principio per cui

“1. Nessun fanciullo sarà oggetto di interferenze arbitrarie o illegali nella sua vita privata, nella sua famiglia, nel suo domicilio o nella sua corrispondenza, e neppure di affronti illegali al suo onore e alla sua reputazione.

2. Il fanciullo ha diritto alla protezione della legge contro tali interferenze o ...
Leggi tutto…
Sentenza n. 17691 del 23 aprile 2014.
Martedi 2 Settembre 2014
Cassazione Penale: l'obbligo di mantenimento dei figli non è sostituibile con altri beni o “cose”.
Di Anna Andreani.

Un padre, esercente la professione di medico e quindi con una buona capacità reddituale, in sede di separazione era stato condannato dal giudice civile a versare a titolo di mantenimento dei tre figli minori la somma mensile di € 2. 000,00, ma, su denuncia della moglie, il tribunale penale accertava che l'obbligato, in un anno e mezzo, aveva completamente omesso di versare sia l'assegno di mantenimento ...

Leggi tutto…
Cassazione penale Sez. VI, Sentenza n. 15898 del 09/04/2014.
Lunedi 12 Maggio 2014
Cassazione, obblighi di assistenza: l'inadempimento non sempre integra il reato ex art. 570 c.p.
Di Anna Andreani.

La Corte di Cassazione Penale con la sentenza N. 15898 del 09/04/2014 torna ad occuparsi del reato di cui all'art. 570 c. p. che sanziona il comportamento di chi, onerato in sede civile dell'obbligo di versare i mezzi di sussistenza ai propri familiari, non vi provvede, incorrendo quindi in responsabilità penale.

Nella fattispecie in esame - che ricorre con un certa frequenza - il soggetto ...

Leggi tutto…
Cassazione penale Sez. III - Sentenza n. 6384 del 11/02/2014.
Martedi 4 Marzo 2014
Cassazione: il clima conflittuale tra coniugi non esclude lo stalking
Di Anna Andreani.
Il caso sottoposto al vaglio della Corte di cassazione, III Sezione Penale, e deciso con la sentenza n. 6384 del 11/02/2014 verte in materia di stalking in ambito familiare, e più in particolare la vicenda giudiziaria riguarda una donna che denuncia per stalking il marito, dal quale è separata, dopo essere stata oggetto di telefonate, pedinamenti, minacce, danneggiamenti, in un crescendo di ...
Leggi tutto…
Lunedi 10 Febbraio 2014
Cassazione: è reato produrre in giudizio la corrispondenza del coniuge
Di Anna Andreani.
La questione dibattuta dalla Suprema Corte nella sentenza n. 585 del 09/01/2014 riguarda il caso, non infrequente, di un coniuge che in sede di giudizio di separazione produca una corrispondenza destinata all'altro coniuge, non più convivente: nel caso di specie si trattava di un contratto editoriale di una società, comprovante le possibilità economiche dell'ex marito, depositato in giudizio ...
Leggi tutto…
Giovedi 30 Gennaio 2014
Cassazione: la rassegna della giurisprudenza civile e penale 2013
A cura della Redazione.

Anche quest’anno la Suprema Corte ha pubblicato la rassegna della giurisprudenza di legittimità relativa alle sentenze emesse nel corso del 2013 dalle sezioni civili e penali.

Per quanto riguarda la rassegna della giurisprudenza civile, anche quella del 2013 si compone di due volumi dedicati rispettivamente ai profili sostanziali e a quelli processuali e l’impianto complessivo dei ...

Leggi tutto…
Domenica 1 Dicembre 2013
Cassazione: anche due sole condotte integrano il reato di stalking
Di Anna Andreani.
La Terza Sezione Penale della Corte di Cassazione con la sentenza n. 45648 del 14/11/2013 fissa alcuni principi e criteri identificativi molto interessanti in materia di “stalking” ossia il reato di cui all'art. 612 bis c. p. , per il quale “è punito con la reclusione da sei mesi a cinque anni chiunque, con condotte reiterate, minaccia o molesta taluno in modo da cagionare un perdurante e ...
Leggi tutto…
Cassazione Penale Sez. VI, Sentenza n. 43293 del 23/10/2013.
Lunedi 11 Novembre 2013
Cassazione penale. Impedisce all'altro genitore di vedere i figli: punibile ex art. 388 c.p.
Di Anna Andreani.
In questa breve ma significativa sentenza n. 43293 del 23/10/2013, la Cassazione Penale ha sancito la rilevanza penale del comportamento ostruzionistico del genitore collocatario della prole che impedisce di fatto all'altro genitore di vedere i propri figli, in palese violazione delle disposizioni stabilite dal giudice della separazione, situazione, questa, che non si verifica raramente, con grave pregiudizio per i ...
Leggi tutto…
Martedi 5 Novembre 2013
Decreto anti-violenza convertito in legge: modifiche al codice di procedura penale
Di Anna Andreani.
Il D. L. n. 93/2013, recante "Disposizioni urgenti in materia di sicurezza e per il contrasto della violenza di genere, nonche' in tema di protezione civile e di commissariamento delle province", è stato convertito con modificazioni dalla L. 15 ottobre 2013, n. 119 publicata nella G. U. n. 242 del 15/10/2013.

Riportiamo di seguito le tavole sinottiche con le modifiche al codice di procedura penale ...
Leggi tutto…
Martedi 5 Novembre 2013
Decreto anti-violenza convertito in legge: modifiche al codice penale
Di Anna Andreani.

Il D. L. n. 93 / 2013, dal titolo "Disposizioni urgenti in materia di sicurezza e per il contrasto della violenza di genere, nonche' in tema di protezione civile e di commissariamento delle province", è stato convertito con modificazioni dalla L. 15 ottobre 2013, n. 119 publicata nella G. U. n. 242 del 15/10/2013.

Pubblichiamo le tavole sinottiche con le modifiche al codice penale coordinate con la ...

Leggi tutto…
D.M. n. 111/2013.
Mercoledi 9 Ottobre 2013
Recupero delle spese penali: pubblicato il Decreto Ministeriale

E' stato pubblicato nella Gazzetta del 4 ottobre 2013 il decreto del Ministero della Giustizia 8 agosto 2013, n. 111, recante 'Regolamento recante disposizioni in materia di recupero delle spese del processo penale'

Il provvedimento fornisce le indicazioni sulle spese anticipate dall'erario sia per quanto riguarda il recupero forfettizzato (Art. 1) che il recupero per intero e per quota (Art. 2).

Le ...

Leggi tutto…
Cassazione penale: sentenza n. 33378 del 13/08/2013.
Martedi 10 Settembre 2013
Cassazione: la disoccupazione non esclude il reato di omissione dei mezzi di sussistenza ex art. 570 c.p.
Di Anna Andreani.
La Corte di Cassazione, Sez. Feriale Penale, con la sentenza n. 33378 del 01/08/2013 ha statuito un principio molto importante, e cioè la irrilevanza dello stato formale di disoccupazione sull'obbligo di ciascun genitore a provvedere al mantenimento dei figli, con conseguente sussistenza del reato di violazione degli obblighi di assistenza familiare prevista dall'art. 570 c. p.

Più in ...
Leggi tutto…
Martedi 3 Settembre 2013
Camere penali: cinque giorni di astensione dalle udienze
Di Anna Andreani.

Proclamata l'astensione dalle udienze e da ogni attività giudiziaria dal 16 al 20 settembre 2013.

Lo ha deliberato l'Unione delle Camere Penali Italiane con l'obbiettivo di accelerare le riforme strutturali sulla giustizia, con particolare riguardo a quella sull'ordinamento forense, non ancora licenziata dalla Camera, ed al problema della detenzione in Italia.

L'astensione dalla udienze è prevista ...
Leggi tutto…
Giovedi 29 Agosto 2013
Decreto anti-violenza: le modifiche al codice penale e al codice di procedura penale
Di Anna Andreani.
Il D. L. n. 93/2013, pubblicato nella G. U. n. 191 del 16 agosto 2013 e non ancora convertito in legge, introduce alcune modifiche al codice penale ed al codice di procedura penale con particolare riguardo alla violenza "di genere" ed ai reati consumati in ambito domestico (ad es. art 572 c. p. ), allo scopo di garantire una maggior tutela alle vittime ed accrescere nel contempo l'effetto dissuasivo nei confronti di ...
Leggi tutto…
Giovedi 22 Agosto 2013
Il decreto 'svuotacarceri' diventa legge
Di Anna Andreani.
E' stata pubblicata nella Gazzetta Ufficiale del 19 agosto 2013 la Legge di conversione n. 94/2013 del c. d. decreto "svuotacarceri".

Confermato l'innalzamento da 4 a 5 anni della pena massima prevista per la custodia cautelare in carcere (v. articolo pubblicato).

Dopo le proteste delle scorse settimane, è stato introdotto un emendamento che modifica l'art 612-bis del codice penale innalzando la ...
Leggi tutto…
Mercoledi 31 Luglio 2013
Decreto carceri: innalzato il limite per la custodia cautelare
Di Anna Andreani.

Un emendamento approvato al Senato innalza da 4 a 5 anni la pena massima prevista per la custodia cautelare in carcere: ‘stalkers’ e ‘colletti bianchi’ ringraziano.

L’emendamento 1. 5, presentato in seconda formulazione nell’ambito della conversione del D. L. n. 78/2013, pubblicato nella G. U. n. 153 del 2 luglio 2013, con scadenza il 31 agosto 2013, è stato accolto in commissione giustizia, ...
Leggi tutto…


Iscriviti gratis alla nostra newsletter


Aggiungi al tuo sito i box con le notizie
Prendi il Codice





Sito ideato dall’Avvocato Andreani - Ordine degli Avvocati di Massa Carrara - Partita IVA: 00665830451
Pagina generata in 0.058 secondi