Lunedi 28 Gennaio 2019
 title=
A cura della Redazione.

Il Ministero dell'Economia e delle Finanze, con il comunicato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale Serie Generale n. 18 del 22/01/2019, ha mantenuto invariato il valore del tasso di riferimento per il calcolo degli interessi di mora da ritardato pagamento nelle transazioni commerciali; il tasso è confermato quindi allo 0%. Ricordiamo che il tasso di riferimento deve essere sommato alla ...

Leggi tutto…
Ministero dell'Economia e delle Finanze: decreto 19 dicembre 2018.
 Lunedi 31 Dicembre 2018
 title=
A cura della Redazione.
E' stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 300 del 28/12/2018 il decreto del Ministero dell'Economia e delle Finanze con l'aggiornamento delle modalità di calcolo dei diritti di usufrutto e delle rendite o pensioni valide per il 2019.

Con il Decreto Ministeriale del 28/12/2018 sono stati aggiornati i coefficienti per il calcolo dell'usufrutto in base al nuovo tasso di interesse ...

Leggi tutto…
 Domenica 16 Dicembre 2018
 title=
A cura della Redazione.
Il Ministro dell'Economia e delle Finanze, con decreto del 12 dicembre 2018 pubblicato sulla G.U. n. 291 del 15/12/2018, ha pubblicato il nuovo tasso di interesse legale che enterà in vigore dal 1° gennaio 2019.

Il nuovo tasso di interesse è fissato nella misura dello 0,8% annuo, in linea con l'andamento dell'inflazione e dei titoli di stato a breve scadenza che ...

Leggi tutto…
 Giovedi 19 Luglio 2018
 title=
A cura della Redazione.

Con il comunicato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale Serie Generale n. 158 del 10/07/2018 il Ministero dell'Economia e delle Finanze ha stabilito che il saggio di riferimento per il calcolo degli interessi di mora da ritardato pagamento nelle transazioni commerciali, mantenga il valore dello 0% anche per tutto il secondo semestre del 2018. Al tasso di riferimento va aggiunta la ...

Leggi tutto…
 Giovedi 12 Luglio 2018
 title=
Di Giovanni Iaria.
Nel giudizio di opposizione a decreto ingiuntivo, il creditore opposto può richiedere gli interessi moratori nel caso in cui nel procedimento monitorio ha richiesto gli interessi al tasso legale?

La questione è stata recentemente affrontata dalla Corte di Cassazione con la sentenza nr. 17725/2018, pubblicata il 6 luglio scorso. Come è noto, nel giudizio di opposizione a ...

Leggi tutto…
 Martedi 10 Luglio 2018
 title=
Di Giovanni Iaria.

Con l’ordinanza n. 17437/2018, pubblicata il 4 luglio scorso, la Corte di Cassazione si è pronunciata in merito all’efficacia esecutiva dell’ordinanza di assegnazione emessa nell’ambito della procedura esecutiva presso terzi e sulla debenza o meno degli interessi su tutte le somme assegnate in pagamento al creditore, affermando il seguente principio di diritto: ...

Leggi tutto…
Ministero dell'Economia e delle Finanze: decreto 20 dicembre 2017.
 Venerdi 29 Dicembre 2017
 title=
A cura della Redazione.
Con il D.M. 20/12/2017, pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 301 del 28/12/2017, sono state adeguate le modalità di calcolo dei diritti di usufrutto a vita e delle rendite o pensioni in materia di imposta di registro e di imposta su successioni e donazioni.

Il Decreto Ministeriale ha aggiornato i coefficienti per il calcolo dell'usufrutto in seguito alla variazione del tasso di ...

Leggi tutto…
 Venerdi 22 Dicembre 2017
 title=
Di Francesco Rubera.
Gli atti esattoriali sono atti a contenuto vincolato che, ai sensi dell'art. 21 octies della legge 241/90, non consentono l'inversione dell'onere della prova per la dimostrazione della correttezza di motivazione del contenuto.

La problematica del calcolo degli interessi, sia avuto riguardo agli interessi da ritardata iscrizione a ruolo ex art. 20 del D. P. R. 602/73, iscritti a ruolo ...

Leggi tutto…
 Sabato 16 Dicembre 2017
 title=
A cura della Redazione.
Sale di due decimi di punto il saggio di interesse legale a decorrere dal 1° gennaio 2018.

Il Ministro dell'Economia e delle Finanze, con decreto del 13 dicembre 2017 pubblicato sulla G. U. n. 292 del 15/12/2017, ha stabilito il nuovo tasso di interesse legale in vigore a partire dal 1° gennaio 2018. Il nuovo tasso è fissato nella misura dello 0,3% annuo, il primo aumento dopo ...

Leggi tutto…
 Mercoledi 4 Ottobre 2017
 title=
Di Giovanni Iaria.

Nell’emettere la sentenza “il giudice del merito deve indicare che specie di interessi legali sta comminando, non potendosi limitare alla generica qualificazione in termini di “interesse legale” o “di legge”, con la conseguenza che qualora non vi abbia provveduto, si devono intendere dovuti solamente gli interessi di cui all’art. 1284 c. c. , essendo ...

Leggi tutto…
 Martedi 20 Giugno 2017
 title=
Di Anna Andreani.

Con la sentenza n. 728/2017 il Tribunale amministrativo regionale di Firenze si pronuncia in merito al dies a quo di decorrenza degli interessi legali sulle spese di lite corrisposte in ritardo. Il caso: il Tribunale di Pisa, con sentenza n. 202 del 28. 4. 2007, accoglieva la domanda della ricorrente, disponendo l’attribuzione alla stessa della qualifica superiore a decorrere dalla data ...

Leggi tutto…
 Venerdi 16 Giugno 2017
 title=
A cura della Redazione.
La pubblicazione sul nostro sito della nuova applicazione di calcolo, che tiene conto delle modifiche apportate all'art. 1284 c.c., offre lo spunto per una breve disamina della normativa.

La normativa Come è noto, all'art. 1284 c. c. sono stati aggiunti due nuovi commi che prevedono ex lege il ricorso agli interessi moratori previsti per le transazioni commerciali nel caso in cui il ...

Leggi tutto…

Pagina 1/4 << Inizio   < Indietro Avanti   >> Fine

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter


Aggiungi al tuo sito i box con le notizie
Prendi il Codice





Sito ideato dall' Avvocato Andreani - Ordine degli Avvocati di Massa Carrara - Partita IVA: 00665830451
Pagina generata in 0.019 secondi