Venerdi 11 Agosto 2023
Paga il C.U. per intero il coniuge non ammesso al patrocinio a spese dello Stato.
Di Anna Andreani.

Si segnala il provvedimento del 24 luglio 2023 con il quale il Dipartimento per gli affari di giustizia Direzione Generale degli Affari Interni - Ufficio I Reparto I - Servizi relativi alla Giustizia Civile ha risposto ad un quesito posto sul canale Filo diretto dal Presidente del Tribunali di Trapani in merito all'importo del contributo unificato che deve essere versato nelle procedure di separazione consensuale ...

Leggi tutto…
Lunedi 12 Settembre 2022
Esente da tasse la cessione di quote sociali contenuta nell’accordo di separazione
Di Giovanni Iaria.

La cessione di quote sociali attuata da un coniuge all’altro nell’ambito dell’accordo di separazione consensuale omologata dal Tribunale è esente da imposte.

Lo ha precisato la Corte di Cassazione con l’ordinanza n. 26363/2022, pubblicata il 7 settembre 2022.

IL CASO: La vicenda esaminata dai giudici di legittimità origina dal ricorso promosso da un contribuente ...

Leggi tutto…
Martedi 8 Marzo 2022
Separazione tra coniugi: soggetti a revocatoria i trasferimenti immobiliari in favore dei figli
Di Giovanni Iaria.

Nell’ambito delle separazioni tra coniugi è abbastanza frequente che questi ultimi nel regolare i loro rapporti stabiliscano di trasferire beni immobili o diritti minori su beni di loro proprietà in favore dei figli.

In questi casi i creditori di entrambi i coniugi o di uno di essi possono agire in giudizio con l’azione revocatoria di cui all’art. 2901 del Codice Civile per far ...

Leggi tutto…
Martedi 28 Dicembre 2021
Separazione consensuale e decorrenza dell'assegno di mantenimento.
Di Anna Andreani.

Con la sentenza n. 41232/2021 la Corte di Cassazione affronta nuovamente la questione della decorrenza dell'assegno di mantenimento nell'importo stabilito in sede di separazione consensuale.

Il caso: Caia notificava a Tizio, coniuge in regime di separazione consensuale, due precetti, per un importo complessivo di € 82. 511,58 relativi agli assegni previsti nei relativi accordi trasfusi nel ricorso di ...

Leggi tutto…
Venerdi 6 Agosto 2021
E' ammissibile il trasferimento immobiliare previsto negli accordi di separazione e di divorzio
Di Francesca De Carlo.

Con la sentenza n. 21761 del 29 luglio 2021, le Sezioni Unite hanno messo un punto alla dibattuta questione (alla quale sono state attribuite, nel corso del tempo, soluzioni opposte e contrastanti), dei trasferimenti immobiliari pattuiti nell'ambito degli accordi della crisi coniugale.

“Del tutto incontroversa, nella giurisprudenza di questa Corte, è peraltro l'ammissibilità – sul ...

Leggi tutto…
Venerdi 27 Novembre 2020
Negoziazione assistita, separazione consensuale con trasferimento immobiliare e oneri del Notaio.
Di Emanuela Armonti.

Con la sentenza n° 1202/2020 la Suprema Corte di Cassazione ha sancito che, ove i coniugi, in sede di negoziazione assistita, raggiungano un accordo di separazione consensuale ex art. 6 del D. L. 132/2014 convertito dalla L. 162/2014, il quale comprenda il trasferimento di diritti immobiliari, la trascrizione di tale accordo richiede l’autenticazione del relativo verbale da parte di Pubblico Ufficiale a ...

Leggi tutto…
Giovedi 1 Ottobre 2020
Patrocinio a spese dello Stato: ammissibile anche nella separazione consensuale
A cura della Redazione.

Nella sentenza n. 20545 del 29 settembre 2020 la Corte di Cassazione ha ribadito la possibilità per il coniuge, che ha i requisiti reddituali, di essere ammesso al patrocinio a spese dello Stato anche nel caso di separazione consensuale.

Il caso: F. M. . con ricorso ex art. 702 bis cpc proponeva opposizione avverso il decreto con cui il Presidente del Tribunale aveva revocato la sua ammissione al ...

Leggi tutto…
Martedi 17 Marzo 2020
Separazione consensuale innanzi al Sindaco e successiva vendita della casa: conseguenze
Di Giovanni Iaria.

Come è noto, ai sensi dell’art. 12 del decreto legge n. 132/2014, convertito in legge, con modifiche, dalla legge 10 novembre 2014, n. 162, è riconosciuta ai coniugi la possibilità di concludere innanzi al sindaco del comune di residenza di uno di loro e del comune presso cui risulta iscritto o trascritto l’atto di matrimonio un accordo di separazione personale o, nei casi di cui ...

Leggi tutto…

Pag. 1/1 << Inizio< Indietro > Avanti>> Fine

Iscriviti gratis alla nostra newsletter


Aggiungi al tuo sito i box con le notizie
Prendi il Codice





Sito ideato dall’Avvocato Andreani - Ordine degli Avvocati di Massa Carrara - Partita IVA: 00665830451
Pagina generata in 0.035 secondi