Giovedi 11 Maggio 2023
Reato di minaccia: verifica della gravità della condotta minatoria
A cura della Redazione.

La Quinta Sezione Penale della Corte di Cassazione con la sentenza n. 19364/2023 ha chiarito i presupposti idonei ad integrare il resto di minaccia e l'ambito di indagine del giudice.

Il caso: il Tribunale di Benevento confermava la pronuncia resa dal Giudice di pace di Benevento, che aveva condannato Caio per il reato di minaccia alla pena di euro 500,00 di multa, nonché al risarcimento dei danni, da ...

Leggi tutto…
Lunedi 10 Maggio 2021
Violenza o minaccia non esauriscono il delitto di maltrattamenti in famiglia.
Di Anna Andreani.

La Sesta Sezione Penale della Corte di Cassazione nella sentenza n. 17616/2021 delinea le condizioni in presenza dei quali è legittimo l'arresto in flagranza per il reato di maltrattamenti in famiglia.

Il caso: Tizio, mediante il proprio difensore, impugna avanti alla Corte di Cassazione l'ordinanza del Gip presso il Tribunale di Cassino, che ne ha convalidato l'arresto in flagranza per il delitto di ...

Leggi tutto…
Venerdi 22 Maggio 2020
Nessuna minaccia nella frase “ti denuncio per danni”
Di Anna Andreani.

Si segnala la sentenza n. 13156/2020 con cui la Sesta Sezione penale della Corte di Cassazione esclude che la condotta di colui che prospetti ad un pubblico ufficiale di denunciarlo all'autorità giudiziaria per ottenere un atto non dovuto possa configurare il reato di minaccia.

Il caso: La Corte di appello di Trieste, riformando quella assolutoria di primo grado, condannava G. D. per il delitto di ...

Leggi tutto…

Pag. 1/1 << Inizio< Indietro > Avanti>> Fine

Iscriviti gratis alla nostra newsletter


Aggiungi al tuo sito i box con le notizie
Prendi il Codice





Sito ideato dall’Avvocato Andreani - Ordine degli Avvocati di Massa Carrara - Partita IVA: 00665830451
Pagina generata in 0.036 secondi