Lunedi 28 Giugno 2021
La Consulta sull'obbligo di iscrizione alla gestione separata degli avvocati.
Di Francesca De Carlo.

E' stata sottoposta alla Consulta, la questione di legittimità costituzionale riguardante l'obbligo di iscrizione alla gestione separata, ex art. 2, comma 26, legge n. 335 del 19951, degli avvocati non tenuti all'iscrizione alla cassa forense per mancato raggiungimento delle soglie di reddito e di volume d'affari, ex art. 22, legge n. 576/1980.

Lo scorso 16 giugno, è stata ...

Leggi tutto…
 Venerdi 4 Giugno 2021
Il cointestario del conto deve comunicare all'INPS il decesso del congiunto per bloccare l'accredito della pensione?
Di Francesca De Carlo.

Per l'omessa comunicazione all'Inps del decesso del congiunto e la percezione dei ratei pensionistici sul conto cointestato, la Cassazione ha escluso l'applicazione dell'art. 316-ter c.p.

Lo scorso 12 maggio, la VI Sezione Penale della Cassazione, ha esaminato la seguente questione: “se possa ritenersi sussistente il reato di cui all'art. 316-ter cod. pen. , nel caso in cui il ...

Leggi tutto…
 Lunedi 5 Aprile 2021
Responsabilità precontrattuale: liquidazione del danno e “interesse contrattuale negativo”
A cura della Redazione.

Con la sentenza n. 25874/2020 la Corte di Cassazione, nell'affrontare la tematica della responsabilità precontrattuale, si pronuncia in merito alla tutela che deve essere assicurata al contraente in buona fede e alle voci di danno risarcibili.

Il caso: Il Tribunale di Bari pronunciava condanna generica ex articolo 278 c. p. c. nei confronti del Ministero del Lavoro e delle Politiche ...

Leggi tutto…
 Venerdi 26 Marzo 2021
Il congedo di paternità per l'anno 2021
Di Francesca De Carlo.

Con circolare n. 42 dello scorso 11 marzo1, l'Inps ha fornito alcuni chiarimenti circa la proroga del congedo obbligatorio e di quello facoltativo, per l'anno 2021, dei padri lavoratori dipendenti, recependo le novità introdotte dalla legge di bilancio 20212. Quest'ultima, infatti, ha previsto una serie di misure in favore della famiglia ed in particolare, all'articolo 1, comma 363, ...

Leggi tutto…
 Mercoledi 18 Novembre 2020
Gestione separata Inps e prescrizione dei contributi previdenziali
Di Vincenzo d'Angelo.

Interessante sentenza emessa dal Tribunale di Napoli, sezione lavoro, confermata integralmente dalla Corte d’Appello di Napoli nello scorso mese di ottobre 2020, in materia di contributi previdenziali da versare alla Gestione separata Inps.

I Giudici partenopei, nel condividere pienamente le motivazioni della sentenza Cass. N° 279502018 in tema di contributi cd. "a percentuale”, ...

Leggi tutto…
 Venerdi 7 Agosto 2020
Criteri per determinare il limite di reddito ai fini dell'assegno di invalidità civile
Di Giovanni Iaria.

Con l’ordinanza n.16599/2020, pubblicata il 3 agosto 2020, la Corte di Cassazione si è pronunciata su come vada calcolato il limite di reddito previsto dalla legge ai fini del riconoscimento dell’assegno di invalidità civile.

IL CASO: Nella vicenda esaminata dai giudici di legittimità una donna chiedeva al Tribunale il riconoscimento dell’assegno di ...

Leggi tutto…
 Martedi 30 Giugno 2020
In pagamento la 14ma mensilità per i pensionati. Messaggio INPS
Di Luca De Franciscis.

Sono in pagamento, le somme aggiuntive, per gli assegni pensionistici più bassi, dai più chiamate “quattordicesima”. Il recente messaggio INPS del 25 giugno 2020 n. 2593, chiarisce ed individua i limiti per averne diritto. Di seguito si riporta la sintesi dell’informativa INPS. Dal mese di luglio, l’Istituto provvederà d’ufficio ad ...

Leggi tutto…
 Mercoledi 3 Giugno 2020
Coronavirus e reddito di emergenza. Le informative Inps
Di Luca De Franciscis.

Il “Reddito di Emergenza” è un nuovo sostegno finanziario, previsto per i nuclei familiari in condizioni di necessità economica, in conseguenza dell’emergenza epidemiologica da COVID-19. Il 27 maggio 2020, l’INPS ha pubblicato una nuova pagina web, per dare ulteriori indicazioni sul “Reddito di emergenza”. L’informativa fa seguito a ...

Leggi tutto…
 Venerdi 29 Maggio 2020
L'INPS litisconsorte necessario nella ripartizione della pensione di reversibilità
Di Giovanni Iaria.

L’INPS è litisconsorzio necessario nei giudizi relativi alla ripartizione della pensione di reversibilità tra il coniuge superstite e l’ex coniuge del de cuius. Pertanto, la mancata partecipazione dell’ente previdenziale comporta la nullità dell’intero giudizio. Così si è espressa la Corte di Cassazione con la sentenza 9493/2020, ...

Leggi tutto…
 Martedi 21 Aprile 2020
La nuova GUIDA INPS per anticipare la pensione
Di Luca De Franciscis.

I lavoratori pubblici e privati possono essere interessati a verificare la possibilità di anticipare il pensionamento. La normativa non sempre sufficientemente facile da interpretare, anche per l’accavallarsi delle norme nel tempo, necessitava di chiarimenti ulteriori. L’INPS, con una GUIDA interattiva, pubblicata sul proprio sito il 15 aprile 2020, dà un aiuto a ...

Leggi tutto…
 Mercoledi 1 Aprile 2020
Natura e decorrenza del termine per proporre ricorso contro il provvedimento di rigetto dell'INPS
Di Giovanni Iaria.

L’erronea indicazione del termine per proporre ricorso avverso il provvedimento di rigetto delle domande avente ad oggetto il riconoscimento delle prestazioni previdenziali (es. pensione di inabilità civile, pensione di invalidità civile, indennità di accompagnamento, ecc.), trattandosi di termine indisponibile dalle parti, non incide sul decorso dei termini di decadenza dell’azione ...

 Martedi 17 Dicembre 2019
Modalità di accesso semplificato alle prestazioni di invalidità civile.
Di Luca De Franciscis.

Le persone con disabilità hanno diritto a facilitazioni in tutte le azioni quotidiane. Avere una vita il più possibile con zero impedimenti. Anche la normativa tributaria si adopera per riservare particolare attenzione per le persone che vivono con disagi e, in taluni casi, anche per le loro famiglie. Il fisco, però, non sempre riesce a trovare le giuste soluzioni ai ...

Leggi tutto…
 Mercoledi 3 Luglio 2019
L'indennita’ di accompagnamento erogata dall’Inps va detratta dall'ammontare del risarcimento dovuto al danneggiato.
Di Luca Tortora.

L’ordinanza della Suprema Corte n. 16580 /2019 ribadisce nuovamente il principio secondo il quale dall’ammontare del risarcimento danni dovuto al danneggiato, anche in seguito ad un incidente, va detratto quanto ricevuto dallo stesso dall’Inps a titolo di indennità di accompagnamento e/o di pensione di inabilità civile : “…va ulteriormente sottolineato ...

Leggi tutto…
 Lunedi 3 Giugno 2019
Omessa impugnazione degli atti presupposti e prescrizione della pretesa esattoriale
Di Maria Cuomo.

In materia di prescrizione della pretesa esattoriale, con la sentenza n. 23397/16, depositata il 17 novembre, la Suprema Corte di legittimità a Sezioni Unite ha affermato i seguenti principi di diritto: «la scadenza del termine – pacificamente perentorio – per proporre opposizione a cartella di pagamento di cui all’art. 24, comma 5, d. lgs. 26 febbraio 1999, n. ...

Leggi tutto…
 Mercoledi 15 Maggio 2019
Differenze tra l’assegno ordinario d’invalidita’ e l’assegno d’invalidita’ civile.
Di Luca Tortora.

La Corte di Cassazione con la sentenza n. 11709 del 03 maggio 2019 ha chiarito la nozione di “capacità di lavoro che deve essere ridotta a meno di un terzo in occupazione confacenti alle attitudini dell’assicurato”

L’art. 1 della 222/84 disciplina l’assegno ordinario d’invalidità civile; il comma 1 di tale articolo individua il requisito medico ...

Leggi tutto…
 Giovedi 11 Aprile 2019
Datore di lavoro fallito: per il tfr al lavoratore da parte dell’Inps necessaria l’insinuazione al passivo.
Di Giovanni Iaria.

Non ha diritto a ricevere il trattamento di fine rapporto da parte del Fondo di Garanzia Inps il lavoratore che non deposita l’istanza di ammissione al passivo nel fallimento del proprio datore di lavoro e a seguito della chiusura della procedura fallimentare non procede con il tentativo del pignoramento nei confronti del datore di lavoro tornato in bonis. Questo è quanto affermato ...

Leggi tutto…
 Mercoledi 13 Febbraio 2019
Pignoramento della pensione: il quinto va calcolato sull'importo lordo o netto?
Di Giovanni Iaria.

A mente del primo comma dell’articolo 69 della legge n. 153/1969, “Le pensioni, gli assegni e le indennità spettanti in forza del R. D. L. 4 ottobre 1935, n. 1827, e successive modificazioni ed integrazioni, nonchè gli assegni di cui all'art. 11 della legge 5 novembre 1968, n. 1115, possono essere ceduti, sequestrati e pignorati, nei limiti di un quinto del loro ammontare, ...

Leggi tutto…
 Mercoledi 24 Ottobre 2018
Somme Inps indebitamente percepite dal pensionato e onere della prova.
Di Giovanni Iaria.

È molto frequente che l’INPS richieda ai pensionati la restituzione di somme che ritiene di aver erogato indebitamente. Una volta ricevuto la lettera di restituzione, il pensionato che ritiene illegittima la richiesta è tenuto ad agire giudizialmente attraverso l’azione di accertamento negativo della sussistenza dell’obbligo di restituire quanto percepito.

 Mercoledi 4 Aprile 2018
Reddito di inclusione. Novità e circolare INPS 
Di Luca De Franciscis.

Il reddito di inclusione (REI) è un sussidio per le famiglie che vivono in stato di disagio economico e permette di avere un aiuto del valore di 3. 000 euro ridotto in sede di prima applicazione del 75% (3. 000 ridotto del 75% = 2. 250). Per il 2018 gli importi erogabili in base alla composizione del nucleo familiare sono: Per un solo componente 2. 250 euro all’anno con ...

Leggi tutto…
 Martedi 28 Novembre 2017
Il reddito d’inclusione. La domanda per il sussidio
Di Luca De Franciscis.

Dal prossimo 1° dicembre 2017 sarà possibile presentare al Comune di residenza la domanda per ottenere un sostegno economico fino ad un massimo di 485 euro al mese. Il reddito di inclusione (REI) è per le famiglie che vivono in stato di disagio economico (cosiddette famiglie povere) e permette di avere dal 1° gennaio 2018 un importo massimo di 3. 000 euro all’anno ...

Leggi tutto…

Pag. 1/2 << Inizio< Indietro > Avanti>> Fine

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter


Aggiungi al tuo sito i box con le notizie
Prendi il Codice





Sito ideato dall’Avvocato Andreani - Ordine degli Avvocati di Massa Carrara - Partita IVA: 00665830451
Pagina generata in 0.039 secondi