Mercoledi 9 Gennaio 2019
 title=
A cura della Redazione.
E' stata pubblicata sulla G.U. n. 302 del 31/12/2018 la legge di bilancio 2019 (L. 145/2018) che ha apportato alcune modifiche al regime forfettario introdotto dalla L. 190/2014, già modificato dalla legge di stabilità 2016. Vediamo quali sono le novità.

I commi della legge di bilancio che riguardano il regime forfettario sono 3: dal n. 9 al n. 11 e le modifiche sono ...

Leggi tutto…
 Martedi 31 Luglio 2018
 title=
Di Luca De Franciscis.

L’iniziativa, partecipata anche dal MEF, sarà rivolta a tutti i potenziali organizzatori di iniziative di sensibilizzazione ed educazione finanziaria che mettendo a disposizione la loro preparazione e capacità di comunicare, in modo semplice e compiuto, permetteranno di realizzare l’obiettivo dell’iniziativa. L’obiettivo è quello di istruire i ...

Leggi tutto…
Decisione: Sentenza n. 23338/2017 Cassazione Civile.
 Giovedi 9 Novembre 2017
 title=
Di Fulvio Graziotto.
Massima: Il costo per la stipula di un mutuo va dedotto integralmente nell'esercizio in cui si ottiene il finanziamento. La competenza è individuata in tale momento, cioè nel momento in cui si concretizzano i vantaggi e si ottiene la disponibilità della somma.

Osservazioni. La Cassazione ha ritenuto che - ai fini della deducibilità fiscale - le spese per la ...

Leggi tutto…
 Mercoledi 6 Aprile 2016
 title=
Di Anna Andreani.

La Legge di stabilità 2016 ha apportato alcune modifiche e introdotto importanti novità nella disciplina dell'indennizzo per irragionevole durata del processo (c. d. Legge Pinto). A) In primo luogo è stata ampliata l'ipotesi di esclusione dell'indennizzo per responsabilità aggravata: il nuovo art. 2 comma 2-quinquies prevede che non è riconosciuto alcun ...

Leggi tutto…
 Giovedi 7 Gennaio 2016
 title=
Di Anna Andreani.
E' stata pubblicata nella Gazzetta Ufficiale n. 302 del 30/12/2015 la L. n. 208/2015, c.d.“legge di stabilità 2016” recante le disposizioni per la formazione del bilancio annuale e pluriennale dello Stato.

Alcune norme riguardano il settore giustizia e quello della famiglia, e, in particolare, si segnalano i commi 778-780, che introducono alcune novità in materia di ...

Leggi tutto…
 Mercoledi 16 Ottobre 2013
 title=

Nella versione del DDL stabilità approvata il 15 ottobre non si riscontrano differenze sul fronte giustizia rispetto alla prima bozza pubblicata. Restano confermati infatti l’aumento dei diritti di notifica che passano da 8 a 25 euro, come illustrato nell’ articolo pubblicato, e la riduzione di 1/3 dei compensi (avvocato difensore, CTU, CTP e investigatore privato) nel gratuito patrocinio ...

Leggi tutto…
 Martedi 15 Ottobre 2013
 title=
Di Anna Andreani.
Ancora aumenti per la giustizia nella bozza della 'finanziaria' 2014. Questa volta per assumere magistrati ordinari, peraltro già vincitori di concorso.

Non si fermano i rincari nel settore giustizia. Secondo quanto contenuto nella bozza del citato DDL, la 'marca' che viene depositata contestualmente al contributo unificato al momento dell'iscrizione al ruolo, subisce un rincaro del 300% ...

Leggi tutto…
Detrazione IMU prima casa fino a 600 euro, pensioni fino a 1400 euro rivalutate al 100%
 Mercoledi 14 Dicembre 2011
 title=
A cura della Redazione.

Il maximendamento approvato in commissione bilancio dopo l'incontro con le parti sociali ha introdotto alcune rilevanti novità che andiamo ad illustrare brevemente. 1) IMU (ex ICI) La "franchigia" base per la prima casa resta pari a 200 euro ma nei prossimi due anni (2012 e 2013) sarà possibile usufruire di una maggiorazione di 50 euro per ogni figlio di età inferiore ai 26 anni, che dimori abitualmente e risulti residente nell'abitazione principale. L’importo complessivo della maggiorazione, al netto della detrazione di base, non può superare l’importo massimo di euro 400. La norma ha destato qualche iniziale incomprensione in quanto non era chiaro se l'importo massimo di 400 euro si riferisse a tutta la detrazione o no; a tal proposito la relazione tecnica fornita dal governo ha confermato che "l'importo della sola maggiorazione non può superare 400 euro". Il che significa che la detrazione vale al massimo per…

Leggi tutto…
Legge di conversione 14 settembre 2011, n. 148 pubblicata nella Gazzetta Ufficiale n.216 del 16/09/2011.
 Lunedi 19 Settembre 2011
 title=
Di Anna Andreani.
Conversione in legge, con modificazioni, del decreto-legge 13 agosto 2011, n. 138, recante ulteriori misure urgenti per la stabilizzazione finanziaria e per lo sviluppo. Delega al Governo per la riorganizzazione della distribuzione sul territorio degli uffici giudiziari.

Nella seduta del 14 settembre 2011 la Camera con 316 voti a favore e 302 contro ha votato la fiducia posta dal Governo ...

Leggi tutto…
 Lunedi 19 Settembre 2011
 title=
Di Anna Andreani.

Nella manovra finanziaria approvata alla Camera con voto di fiducia il 14 settembre 2011 è previsto il "riordino degli uffici giudiziari" con delega al Governo di adottare entro un anno uno o più provvedimenti al riguardo (riportiamo un estratto della Legge 148/2011 di conversione): Art. 1, comma 2:…

Leggi tutto…
Comunicato dell'Agenzia delle Entrate.
 Sabato 17 Settembre 2011
 title=
Di Anna Andreani.

L'Agenzia delle Entrate fornisce le prime indicazioni sull'applicazione della nuova aliquota Iva al 21% che scatta dal 17 novembre 2011. Il 16/11, è stata pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale la legge n. 148/2011, di conversione del decreto legge n. 138 del 2011, che prevede, tra l'altro, l'aumento dell'aliquota Iva ordinaria dal 20 al 21% (art. 2, comma 2-bis). …

Leggi tutto…
Decreto legge 6 luglio 2011, n. 98 pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n.155 del 06/07/2011.
 Lunedi 11 Luglio 2011
 title=
Di Anna Andreani.
Terzo aumento del contributo unificato in un anno e mezzo ma c’è una novità: nei procedimenti di lavoro, nelle separazioni e nei divorzi, che prima erano esenti, si pagherà un contributo fisso. Introdotto il contributo unificato anche nel contenzioso tributario con importi crescenti in base al valore della causa.

Il Presidente della Repubblica ha firmato il decreto legge n. 98/2011 ('Disposizioni urgenti per la stabilizzazione finanziaria) che contiene la manovra finanziaria correttiva per il quadriennio 2011-2014. Il provvedimento contiene una serie di norme finalizzate al raggiungimento del pareggio di bilancio nel 2014 con un risparmio di spesa di 51 miliardi spalmato in 4 anni cui vanno aggiunti 17 miliardi di delega per la riforma fiscale. Tra i tanti articoli contenuti nel decreto ve ne sono alcuni che riguardano direttamente la giustizia;…

Leggi tutto…

Pagina 1/2 << Inizio   < Indietro Avanti   >> Fine

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter


Aggiungi al tuo sito i box con le notizie
Prendi il Codice





Sito ideato dall' Avvocato Andreani - Ordine degli Avvocati di Massa Carrara - Partita IVA: 00665830451
Pagina generata in 0.021 secondi