Giovedi 30 Luglio 2020
Equa riparazione: come vanno liquidati i compensi dell’avvocato
Di Giovanni Iaria.

Con l’ordinanza n. 15503/2020, pubblicata il 21 luglio 2020, la Corte di Cassazione si è pronunciata sulla natura del procedimento per l’equa riparazione derivante dall’irragionevole durata del processo previsto dalla c.d. legge Pinto e su come vanno liquidati i compensi dell’avvocato nel suddetto procedimento.

IL CASO: Nella vicenda esaminata, la Corte di Appello nel ...

Leggi tutto…
 Giovedi 13 Febbraio 2020
Equa riparazione per irragionevole durata del processo e onere della prova a carico dell'esecutato.
Di Anna Andreani.

Nell'ordinanza n. 2909 del 7 febbraio 2020 la Corte di Cassazione si pronuncia in merito alla possibilità o meno per il debitore esecutato di richiedere il pagamento dell'equa riparazione per l' irragionevole durata del procedimento esecutivo immobiliare subito.

Il caso: A. C. proponeva ricorso alla Corte di appello di Palermo per ottenere la condanna del Ministero della Giustizia al pagamento ...

Leggi tutto…
 Venerdi 23 Marzo 2018
Decorrenza del termine per depositare il ricorso per equa riparazione e sospensione feriale
Di Giovanni Iaria.

Con l’ordinanza n. 5052/2018, pubblicata il 5 marzo scorso, la Corte di Cassazione si è nuovamente occupata della questione relativa all’applicabilità o meno della sospensione feriale dei termini dei sei mesi previsti dalle legge Pinto per il deposito del ricorso per l’equa riparazione.

Secondo i Giudici di Piazza Cavour anche per il suddetto procedimento è ...

Leggi tutto…
 Lunedi 3 Aprile 2017
Legge Pinto: quando devono essere notificati il ricorso e decreto di liquidazione
Di Giovanni Iaria.

Con la sentenza n. 7185/2017, pubblicata in data 21 marzo 2017, la Corte di Cassazione si è pronunciata sulla decorrenza del termine dei trenta giorni previsto dall’art. 5 della legge 89/01, meglio conosciuta come Legge Pinto, per la notifica del ricorso e del decreto di liquidazione dell’equa riparazione al Ministero della Giustizia. Secondo i Giudici di Legittimità il ...

Leggi tutto…
 Venerdi 10 Febbraio 2017
Legge Pinto: perentorietà del termine per notificare ricorso e decreto di accoglimento
Di Giovanni Iaria.

Ai sensi del primo e secondo comma dell’art. 5 della legge 89 del 2001, meglio conosciuta come Legge Pinto, il ricorso per l’equa riparazione e il decreto di accoglimento devono essere notificati per copia autentica al soggetto nei cui confronti la domanda è proposta; il decreto diventa inefficace se la notifica non viene eseguita nel termine di trenta giorni dal deposito in ...

Leggi tutto…

Pag. 1/1 << Inizio< Indietro > Avanti>> Fine

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter


Aggiungi al tuo sito i box con le notizie
Prendi il Codice





Sito ideato dall’Avvocato Andreani - Ordine degli Avvocati di Massa Carrara - Partita IVA: 00665830451
Pagina generata in 0.029 secondi