Giovedi 30 Aprile 2020
 title=
Di   Rodolfo Tullio Parrella.

1° STEP: Analizzare scadenze a breve (scadute e in scadenza nei prossimi 3/6 mesi); 2°STEP: Determinare i costi necessari per la (eventuale) ripresa dell’attività per i prossimi 3/6 mesi; 3° STEP: Quantificare la liquiditàdisponibile e quella in entrata sicura; 4° STEP: Previsione di massima sul possibile fatturato a 3/6 mesi. POSSIBILI ...

Leggi tutto…
 Martedi 14 Aprile 2020
 title=
Di Rosario Pantellaro.
Da agosto 2020 entrerà in vigore il nuovo Codice della crisi d'impresa, con significative innovazioni anche delle procedure previste per il sovraindebitamento per il debitore civile. Tuttavia, tali innovazioni rischiano di rivelarsi inopportune in un momento di forte crisi socio-economica come quella che gli osservatori economici già preventivano. E' il caso, pertanto, di domandarsi se non sia il caso di prorogare ancora una volta l'operatività della riforma e permettere così agli organismi di composizione della crisi di adoperarsi, in un clima di rassicurante continuità legislativa, per svolgere quella funzione sociale che era stata loro assegnata.

Come noto, il d. lgs. 12 gennaio 2019, n. 14, c. d. Codice ...

Leggi tutto…
 Venerdi 5 Luglio 2019
 title=
Di Silvia Tommasin.

Continuando il percorso relativo al sovraindebitamento e composizione della crisi, dopo il breve cenno rispetto ai criteri di ammissione al piano del consumatore, è opportuno individuare quelli relativi al debitore - non consumatore – non fallibile, categoria in cui si annoverano : - imprenditori commerciali non fallibili; - imprenditori commerciali cessati da oltre un anno; - ...

Leggi tutto…
 Venerdi 28 Giugno 2019
 title=
Di Silvia Tommasin.
All'interno del Codice della Crisi dell'Insolvenza e dell'Impresa d.lgs. n. 14/2019 ( CCII) è novellato anche il procedimento di composizione delle crisi da sovraindebitamento, già introdotto dalla L. n. 3/2012, che ha come finalità la soluzione dello stato di crisi di quei soggetti, consumatori o meno, non assoggettabili a fallimento e procedure concorsuali.

Consumatori, ...

Leggi tutto…
 Giovedi 13 Giugno 2019
 title=
Di Silvia Tommasin.

L'accesso ad una procedura di regolamento di crisi o insolvenza avviene ad istanza del debitore, degli organi societari con funzione di vigilanza, dei creditori ovvero del pubblico ministero con ricorso ex art. 37 co. 2 CCII. Il ricorso, avanti il competente tribunale in composizione collegiale, permetterà l'accesso alla prescelta procedura di regolazione di crisi ed insolvenza che ...

Leggi tutto…
 Giovedi 23 Maggio 2019
 title=
Di Silvia Tommasin.
 Il "Codice della Crisi d'Impresa e dell'Insolvenza" (CCII), approvato lo scorso 11 gennaio con il D. Lgs. n.14/2019, è il frutto di una riforma che trae origine dalla Raccomandazione della Commissione dell'Unione Europea 2014/135/UE intenzionata ad adeguare le procedure degli Stati membri ai principi attualmente vigenti in materia di crisi d'impresa nel resto del mondo.
 Giovedi 13 Settembre 2018
 title=
Di Rossana Angiulo.

Con il Decreto del Tribunale di Mantova del 8 aprile 2018, nell’ambito della procedura di composizione della Crisi da Sovraindebitamento vengono posti in rilievo alcuni significativi argomenti meritevoli, a parere della scrivente, di particolare attenzione. Con il Decreto del Tribunale di Mantova del 8 aprile 2018, nell’ambito della procedura di composizione della Crisi da ...

Leggi tutto…
 Giovedi 20 Aprile 2017
 title=
Di Anna Andreani.
La Corte di Cassazione, con l'ordinanza del 14 marzo 2017 n. 6516, si pronuncia in tema di impugnazione del provvedimento con cui viene dichiarata inammissibile la proposta di accordo di composizione della crisi ex L. n. 3 del 2012.

Il caso: Il Tribunale, nel procedimento di reclamo avverso il provvedimento del GD, che aveva dichiarato inammissibile la proposta di accordo di composizione della crisi ...

Leggi tutto…

Pag. 1/1 << Inizio< Indietro > Avanti>> Fine

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter


Aggiungi al tuo sito i box con le notizie
Prendi il Codice





Sito ideato dall' Avvocato Andreani - Ordine degli Avvocati di Massa Carrara - Partita IVA: 00665830451
Pagina generata in 0.026 secondi