Lunedi 12 Febbraio 2024
Mediazione obbligatoria e negoziazione assistita: Adr alternativi
Di Anna Andreani.

Si segnala la sentenza n. 7272/2023 con cui la Corte d'Appello di Roma ha ritenuto soddisfatta la condizione di procedibilità della negoziazione assistita anche nel caso i cui il soggetto onerato abbia attivato il diverso procedimento della mediazione obbligatoria.

Il caso: Il Tribunale di Velletri dichiarava improcedibile la domanda proposta dalla Delta srl contro la Alfa spa, con la chiamata in ...

Leggi tutto…
Mercoledi 6 Dicembre 2023
ADR: ammissibile la proposizione della mediazione in luogo della negoziazione assistita
A cura della Redazione.

Si segnala la sentenza n. 7272 del 13 novembre 2023 della Corte d'Appello di Roma in materia di mediazione e negoziazione assistita.

Il caso: La società Alfa conveniva avanti al tribunale di Velletri la società Delta per sentirla condannare al risarcimento dei danni causati ai propri locali da un allagamento dipeso dalla rete idrica pubblica del Comune gestita dalla convenuta.

Il ...

Leggi tutto…
Mercoledi 16 Febbraio 2022
Appello: presupposti dell'istanza di sospensione dell'esecuzione della sentenza di primo grado.
Di Anna Andreani.

Si segnala la sentenza del 26 gennaio 2022 nella quale la Corte d'Appello di Roma ha comminato all'appellante una pena pecuniaria per aver fatto istanza di sospensione della esecuzione della sentenza di primo grado manifestamente infondata.

Il caso: Tizio chiedeva ex art. 283 c. p. c. al Collegio la sospensione dell'efficacia esecutiva della sentenza emessa dal Tribunale di Roma che aveva revocato il decreto ...

Leggi tutto…
Venerdi 12 Aprile 2019
Azione di regresso fra condebitori solidali in caso di accordo fra uno di essi e la banca a definizione di plurimi accordi.
Di Enrico Colasanti.

L'accordo, stipulato fra la banca e uno dei suoi condebitori in solido, avente ad oggetto la definizione di plurimi rapporti di debito e contenente clausola di riserva di azione nei confronti dell'altro condebitore deve qualificarsi come remissione.

Il condebitore solidale è tenuto al pagamento della quota di debito risultante dalla decurtazione di quella gravante sull'altro condebitore nei cui ...

Leggi tutto…
Mercoledi 10 Aprile 2019
Spese di lite: valutazione del giudice di merito in ordine alle proporzioni della soccombenza reciproca
Di Enrico Colasanti.

Con la sentenza n. 1795/2019, pubblicata il 14. 03. 2019, la Corte di Appello di Roma ha ribadito il principio affermato dalla Corte di legittimità ( cfr. Cass. Sez. “ – Sentenza n. 30592 del 20. 12. 2017) secondo cui, ai fini della liquidazione delle spese legali, la valutazione delle proporzioni della soccombenza reciproca e la determinazione delle quote in cui le spese devono dipartirsi o ...

Leggi tutto…

Pag. 1/1 << Inizio< Indietro > Avanti>> Fine

Iscriviti gratis alla nostra newsletter


Aggiungi al tuo sito i box con le notizie
Prendi il Codice





Sito ideato dall’Avvocato Andreani - Ordine degli Avvocati di Massa Carrara - Partita IVA: 00665830451
Pagina generata in 0.044 secondi