RC Avvocati obbligatoria dal 2017.

Di
RC Avvocati obbligatoria dal 2017.

Se fino ad oggi la professione di avvocato era una delle poche esenti dall’obbligo di polizza assicurativa, la normativa oggi si adegua e prevede l’entrata in vigore da Gennaio 2017 dell’RC professionale anche per questa categoria professionale, come era successo per ingegneri, medici, geometri e altre figure.

Martedi 31 Gennaio 2017

Vediamo quali sono le indicazioni fornite dalla normativa recentemente approvata dal Parlamento, le coperture e i massimali previsti e i costi delle polizze.

RC avvocati: la normativa

Le norme sulla polizza obbligatoria per gli avvocati sono partite dalla legge professionale 247 / 2012 art. 12. Ora sono state fornite le condizioni essenziali e i massimali con la pubblicazione in Gazzetta Ufficiale. Gli avvocati sono tenuti per legge, con l’anno nuovo, a sottoscrivere una polizza di responsabilità civile professionale entro il prossimo 12 ottobre 2017.

Il Ministero della Giustizia ha approvato le condizioni per le polizze professionali per questa categoria con la pubblicazione in Gazzetta Ufficiale Serie Generale n. 238 dell’11 ottobre 2016.

RC avvocati: per chi e’ obbligatoria

Gli avvocati per essere soggetti all’obbligo di polizza devono esercitare come liberi professionisti o associati. L’iscrizione all’Albo e l’effettiva pratica, ovvero l’avere dei clienti, sono requisiti base per essere soggetti all’obbligatorietà.

RC avvocati: le coperture e i massimali

La polizza di responsabilità civile per gli avvocati deve coprire ogni tipo di danno, patrimoniale, non patrimoniale, indiretto, permanente, temporaneo e futuro, che può intervenire a causa della pratica professionale. La copertura assicurativa prevede anche i danni provocati da collaboratori, praticanti, dipendenti e sostituti processuali. Sono esempi di tipici inadempimenti della professione giuridica ad esempio il ritardo o l’omissione di deposito di atti, la perdita e la distruzione di documenti e la nullità degli atti processuali. Si intende per attività professionale degli avvocati: la rappresentanza e difesa, gli atti connessi, la consulenza e l’assistenza stragiudiziali, la redazione di pareri e contratti, l’assistenza del cliente nella mediazione e nella negoziazione assistita. In generale le polizze rc professionali migliori sono quelle definite All Risks, ovvero quelle che prevedono la copertura totale delle attività professionali svolte. La polizza rc avvocati deve predisporre una clausola di retroattività illiminata e un’ultraattività di minimo 10 anni. I massimali minimi previsti dalla legge sono di 350.000 euro, ma vanno rapportati al fatturato.

RC avvocati: le esclusioni

Sono escluse dalle coperture assicurative delle rc professionali per avvocati le evenienze chiaramente espresse nel contratto.

Sono esclusi i seguenti casi:

  • Fatti già denunciati e noti prima della stipula della polizza;

  • La mancata iscrizione all’Albo professionale o la sospensione, la cancellazione o la revocazione dallo stesso;

  • Fatti relativi precedenti la retroattività stabilità dal contratto.

  • Attività non consentite dalla legge.

RC avvocati: costo dei premi

Il premio di una polizza rc professionale per gli avvocati può variare molto in termini di costo. A concorrere alla formulazione del prezzo sono soprattutto i massimali impostati in base al fatturato dichiarato, le garanzie aggiuntive e le franchigie stabilite. Alcuni premi partono da un minimo di 200 euro l’anno, ma il costo dell’assicurazione può essere anche molto più alto per talune figure professionali con alto fatturato e rischi elevati.

RC avvocati: come stipularla

Oltre ai canali tradizionali presso le agenzie, i professionisti dell’avvocatura possono affidarsi a diverse opportunità digitali per trovare il migliore preventivo sulla polizza professionale. Sono sempre di più oggi le possibilità offerte dal mondo di internet in termini di ricerca delle polizze, come ad esempio i siti di comparazione che con l’inserimento dei dati un’unica volta consentono l’accesso a preventivi plurimi da diverse compagnie assicuratrici con le medesime caratteristiche. In poco tempo si ha la possibilità di valutare molteplici opportunità, differenti anche in termini di premi e di scegliere quella più adatta alle proprie esigenze. È possibile sottoscrivere anche un’assicurazione professionale convenzionata con Associazioni professionali o con l’ordine stesso della zona di appartenenza.

RC avvocati: il mercato assicurativo

Negli ultimi anni, complici l’obbligatorietà prevista dalla legge e la maggior attenzione alle evenienze danni, le richieste di assicurazioni professionali hanno subito un interessante incremento. Tra i professionisti che devono sottoscrivere una polizza di responsabilità civile secondo gli ultimi dati sono proprio gli avvocati ad essere più solleciti nella ricerca di preventivi online. Non sono però gli avvocati le figure professionali che sottoscrivono più polizze, in quanto per loro ancora non è obbligatorio.

A quanto pare però i professionisti della legge stanno iniziando a fare valutazioni per mettersi in pari con l’obbligo che partirà dal prossimo ottobre 2017.    

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter


Aggiungi al tuo sito i box con le notizie
Prendi il Codice





Sito ideato dall' Avvocato Andreani - Ordine degli Avvocati di Massa Carrara - Partita IVA: 00665830451
Pagina generata in 0.058 secondi