Aumenta il risarcimento per il danno biologico di lieve entitą

A cura della
Aumenta il risarcimento per il danno biologico di lieve entitą

Aggiornati dal MISE gli importi relativi al risarcimento del danno biologico per lesioni micropermanenti. Punto base e invalidità temporanea su dello 0,9%.

Lunedi 19 Agosto 2019

Con il decreto del 22 luglio 2019, pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 189 del 13 agosto 2019, il Ministero dello Sviluppo Economico ha aggiornato gli importi relativi al risarcimento del danno biologico per le lesioni micropermanenti (fino a 9 punti di invalidità permanente).

Come ogni anno, l'aggiornamento avviene sulla base dell'indice Istat FOI che nel mese di aprile è aumentato dello 0,9% rispetto allo scorso anno.

Sulla base di tale incremento il punto base per l'invalidità permanente sale dagli attuali € 807,01 a € 814,27, mentre il risarcimento per un giorno di inabilità temporanea assoluta passa da € 47,07 a € 47,49.

Come di consueto, in seguito all'adeguamento ministeriale, abbiamo aggiornato l'applicazione per il calcolo del danno biologico e la relativa tabella per la consultazione. 

Ricordiamo infine che i nuovi importi decorrono dal mese di Aprile 2019.

Di seguito il testo del decreto:


IL MINISTRO DELLO SVILUPPO ECONOMICO

Visto il decreto legislativo 7 settembre 2005, n. 209, recante il Codice delle assicurazioni private, modificato dal decreto legislativo 12 maggio 2015, n. 74;

Visto in particolare, l'art. 139, comma 5, del predetto Codice, novellato dalla legge 4 agosto 2017, n. 124, ai sensi del quale gli importi del risarcimento del danno biologico per lesioni di lieve entita' derivanti da sinistri conseguenti alla circolazione dei veicoli a motore e dei natanti, indicati nel comma 1 del medesimo articolo, sono aggiornati annualmente con decreto del Ministro dello sviluppo economico in misura corrispondente alla variazione dell'indice nazionale dei prezzi al consumo delle famiglie di operai ed impiegati, accertata dall'ISTAT;

Visto l'indice ISTAT dei prezzi al consumo per le famiglie di operai ed impiegati, relativo al mese di aprile 2019, pubblicato nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana - Serie generale n. 124 del 29 maggio 2019;

Visto il decreto del Ministro dello sviluppo economico, in data 9 gennaio 2019, adottato ai sensi dell'art. 139, comma 5, del Codice, con il quale gli importi di cui al predetto art. 139, comma 1, sono stati da ultimo aggiornati alla variazione del sopracitato indice ISTAT a decorrere dal mese di aprile 2018;

Ritenuto di dover adeguare gli importi di cui al citato decreto del Ministro dello sviluppo economico in data 9 gennaio 2019, applicando la maggiorazione dello 0,9% pari alla variazione percentuale del predetto indice ISTAT, a decorrere dal mese di aprile 2019;

Decreta:

Art. 1

1. A decorrere dal mese di aprile 2019, gli importi indicati nel comma 1, dell'art. 139 del Codice delle assicurazioni private e rideterminati, da ultimo, con il decreto ministeriale 9 gennaio 2019, sono aggiornati nelle seguenti misure:

ottocentoquattordici euro e ventisette centesimi, per quanto riguarda l'importo relativo al valore del primo punto di invalidita', di cui alla lettera a);

quarantasette euro e quarantanove centesimi, per quanto riguarda l'importo relativo ad ogni giorno di inabilita' assoluta, di cui alla lettera b).

2. Il presente decreto sara' pubblicato nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana.

Roma, 22 luglio 2019

Il Ministro: Di Maio

Risorse Correlate:

Calcolo Danno Biologico

Tabelle Danno Biologico Micropermanenti

Tabella delle Menomazioni di Lieve Entita'

Ultimo Indice Istat

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter


Aggiungi al tuo sito i box con le notizie
Prendi il Codice





Sito ideato dall' Avvocato Andreani - Ordine degli Avvocati di Massa Carrara - Partita IVA: 00665830451
Pagina generata in 0.016 secondi