Google lancia il bottone 'Pił Uno'.

A cura della
Google lancia il bottone 'Pił Uno'.
Lunedi 5 Settembre 2011

C'è grande attesa per Google Plus, il nuovo social network di Google che, dopo il flop di Buzz, punta a scalzare nientemeno che Facebook, impresa non facile se si pensa al numero di utenti di quest'ultimo ma del resto Big G ha raggiunto recentemente il miliardo di visitatori unici mensili nel mondo e con questi numeri l'ambizione è del tutto lecita.

Per il momento il nuovo social network è in fase sperimentale e l'accesso avviene esclusivamente su invito ma è possibile comunque consultare la pagina informativa per capire le nuove funzionalità; c'è anche un pulsante 'Tienimi al Corrente' per essere informati tramite e-mail delle novità al riguardo.

Recentemente abbiamo provato l'interfaccia e la struttura di base appare abbastanza simile a quella di Fb con alcune novità interessanti come l'idea delle cosiddette "Cerchie", ovvero gruppi di persone quali la famiglia, gli amici, i colleghi ecc., con le quali socializzare in modo differente e condividere cose diverse, proprio come avviene nella vita reale.

E' possibile stabilire di volta in volta, per ciascun messaggio pubblicato, chi potrà vederlo ed esiste anche un utilissimo plugin per Gmail che consente di ricevere le notifiche da Plus mentre si sta leggendo la posta elettronica (senza dover aprire un altro applicativo).

Quello che possiamo dire in prima battuta è che l'interfaccia è molto intuitiva, semplice da usare e ricca di automatismi che la rendono 'user friendly'.

Inoltre è stato rilasciato l'applicativo per i telefonini Android che si stanno diffondendo sempre più.

Che vi fossero grosse novità in arrivo non è una sorpresa; già da diverso tempo infatti assistiamo al progressivo restyling della home page di Google che recentemente è riuscito ad integrare tutti i suoi 'tools' online in un'unica interfaccia che attualmente si caratterizza per la presensa della barra grigia situata in alto.

Ma tra i tanti cambiamenti cui abbiamo assistito in questi mesi spicca l'introduzione del bottone "più uno" (PlusOne in inglese) che attualmente compare già automaticamente sulla destra dei link visualizzati nella pagina dei risultati delle nostre ricerche su Google, sempre che si sia entrati con il proprio account Google,

Vediamo qui un esempio di bottone "+1" come appare nel risultato di una ricerca:

Google Plus One

Il bottone Plus One è un modo semplice ed intuitivo per dimostrare il proprio gradimento delle risorse che si trovano in rete.

Al tempo stesso è anche un consiglio che ciascuno di noi può dare agli altri su una determinata pagina che si ritiene particolarmente valida o pertinente alla ricerca effettuata.

Ma "fare +1" su un link serve anche a noi stessi durante le ricerche su Google: al di sotto dei link su cui è stato fatto "+1" compare la dicitura "Hai fatto +1 su questo risultato" ed il bottone stesso cambia colore, consentendoci in tal modo di individuare più rapidamente le pagine che ci interessano maggiormente.

Volendo fare un paragone con Facebook, il "+1" è l'equivalente del famoso bottone "Mi Piace", con l'indubbio vantaggio di essere integrato all'interno del motore di ricerca più utilizzato al mondo.

Infine, per agevolare i visitatori nell'esprimere il loro gradimento, Google offre la possibilità di inserire il bottone "+1" all'interno dei siti web; in tal modo è possibile esprimere la propria preferenza direttamente dal sito su cui stiamo navigando.

Naturalmente per chi ha sviluppato il proprio blog sulla piattaforma BlogSpot di Google il bottone è già disponibile automaticamente dopo ogni articolo pubblicato.

Per saperne di più leggete la spiegazione di Google sul bottone "+1" a questa pagina.

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter


Aggiungi al tuo sito i box con le notizie
Prendi il Codice





Sito ideato dall' Avvocato Andreani - Ordine degli Avvocati di Massa Carrara - Partita IVA: 00665830451
Pagina generata in 0.068 secondi