Lunedi 2 Maggio 2022
Abitazione civile adibita ad uso ufficio: detraibile l'IVA sull'acquisto dell'immobile
Di Giovanni Iaria.

Con l’ordinanza n. 13259/2022, pubblicata il 28 aprile 2022, la Corte di Cassazione si è pronunciata sulla detraibilità o meno dell’Iva versata da un avvocato per l’acquisto un immobile da adibire a studio professionale che risulta accatastato come abitazione civile e non ad uso ufficio.

IL CASO: L’Agenzia delle Entrate, ritenendo che un avvocato aveva indebitamente ...

Leggi tutto…
Martedi 23 Giugno 2020
Credito d'imposta per canoni di locazione uso non abitativo.
Di Luca De Franciscis.

Per il credito d’imposta, relativo ai canoni di locazione ad uso non abitativo, è opportuno dare, preliminarmente, un’informazione di carattere pratico.

Prima di esporre quanto disposto dall’art. 28 del D. L. 19 maggio 2020, n. 34 (c. d. “Decreto Rilancio”), e della recente circolare esplicativa n. 14/E del 6 giugno 2020, è opportuno precisare che, per botteghe e ...

Leggi tutto…
Martedi 24 Dicembre 2019
Il conduttore non può rinunciare al suo diritto di non avere aumenti del canone
Di Anna Andreani.

Con la sentenza n. 34148 del 20 dicembre 2019 la Corte di Cassazione torna ad occuparsi della validità o meno delle pattuizioni aventi ad oggetto la maggiorazione del canone nelle locazioni ad uso non abitativo.

Il caso: Il Tribunale di Siracusa rigettava la domanda di ripetizione di indebito proposta da una società, conduttrice, nei confronti del locatore T. F. , ritenendo valida e legittima la ...

Leggi tutto…
Cass. civile Sez. VI - 3 Ordinanza del 24/05/2017 n.13091.
Venerdi 9 Giugno 2017
Locazioni ad uso non abitativo e indennità di avviamento
Di Giovanni Iaria.

Nei contratti aventi ad oggetto le locazioni di immobili urbani adibiti ad uso diverso da quello di abitazione, l’art. 34 della legge 392/78, in caso di cessazione del rapporto di locazione che non sia dovuta a risoluzione per inadempimento o disdetta o recesso del conduttore o a una delle procedure previste dalla legge fallimentare, riconosce al conduttore il diritto a percepire la c. d. indennità ...

Leggi tutto…
Giovedi 23 Marzo 2017
Il conduttore può chiedere l'avviamento anche prima del rilascio
Di Giovanni Iaria.

Nei contratti aventi ad oggetto le locazioni di immobili urbani adibiti ad uso diverso da quello di abitazione, l’art. 34 della legge 392/78, in caso di cessazione del rapporto di locazione che non sia dovuta a risoluzione per inadempimento o disdetta o recesso del conduttore o a una delle procedure previste dalla legge fallimentare, riconosce al conduttore il diritto a percepire la c. d. indennità ...

Leggi tutto…

Pag. 1/1 << Inizio< Indietro > Avanti>> Fine

Iscriviti gratis alla nostra newsletter


Aggiungi al tuo sito i box con le notizie
Prendi il Codice





Sito ideato dall’Avvocato Andreani - Ordine degli Avvocati di Massa Carrara - Partita IVA: 00665830451
Pagina generata in 0.027 secondi