Mercoledi 13 Novembre 2019
Il presunto padre si rifiuta di sottoporsi al test del DNA: conseguenze.
Di Anna Andreani.

Il rifiuto di sottoporsi all'esame del DNA può valere da solo come prova per l'affermazione della paternità.

Così ha deciso la Corte di Cassazione nell'ordinanza n. 28886/2019.

Il caso: Nel contesto di un procedimento per il riconoscimento di paternità il Tribunale di Bari dichiarava la paternità giudiziale di I. V. e accoglieva le conseguenti domande accessorie ...

Leggi tutto…

Pag. 1/1 << Inizio< Indietro > Avanti>> Fine

Iscriviti gratis alla nostra newsletter


Aggiungi al tuo sito i box con le notizie
Prendi il Codice





Sito ideato dall’Avvocato Andreani - Ordine degli Avvocati di Massa Carrara - Partita IVA: 00665830451
Pagina generata in 0.04 secondi