INAD: attivato l'indice nazionale dei domicili digitali delle persone fisiche

A cura della Redazione.
INAD: attivato l'indice nazionale dei domicili digitali delle persone fisiche

In data 28 giugno 2023 il CNF ha comunicato a tutti i Consigli dell'Ordine l'avvenuta attivazione ad opera dell AgID (ossia l'Agenzia per l'Italia Digitale) dell'Indice Nazionale dei Domicili Digitali (INAD) delle persone fisiche, dei professionisti e degli altri enti di diritto privato non tenuti all'iscrizione in albi o registri professionali.

Venerdi 30 Giugno 2023

Nel comunicato si specifica che:

a) I domicili digitali presenti nell’INAD sono indirizzi elettronici “eletti”, validi ai fini delle comunicazioni elettroniche aventi valore legale;

b) essi, pertanto, sono validi ai fini delle notificazioni e delle comunicazioni degli atti in materia civile, penale, amministrativa, contabile e stragiudiziale nonché ai fini delle notificazioni in proprio tramite PEC degli avvocati, ai sensi dell’art 3-bis della Legge 21 gennaio 1994, n. 53.

c) Nell’INAD, per gli Avvocati, l’indirizzo PEC professionale presente nel Registro INIPEC (Indice nazionale della posta elettronica certificata, previsto dall’art. 6-bis del CAD) sarà automaticamente inserito (per importazione), quale domicilio digitale personale predefinito degli Avvocati, salva la facoltà di eleggerne uno differente quale domicilio digitale delle persone fisiche;

d) i cittadini potranno, qualora lo riterranno, modificare e gestire il proprio domicilio digitale personale, avvalendosi delle funzioni del portale (in seguito sarà possibile anche tramite il portale dell’ANPR), eleggendo un domicilio digitale personale diverso da quello presente in INI-PEC; gli stessi avranno la facoltà di cessazione del domicilio digitale senza necessità della elezione di un nuovo domicilio digitale (facoltà che non sarà riconosciuta ai professionisti iscritti nell’INAD).

****

ELENCHI PUBBLICI

Pertanto, gli elenchi pubblici per il reperimento degli indirizzi di domicilio digitale ai fini delle comunicazioni elettroniche aventi valore legale sono i seguenti:

1. INIPEC - indice nazionale della posta elettronica certificata previsto dall’articolo 6- bis del CAD

2. INAD - indice nazionale dei domicili digitali delle persone fisiche, dei professionisti e degli altri enti di diritto privato non tenuti all’iscrizione in albi, elenchi o registri professionali o nel registro delle imprese, previsto dall’articolo 6-quater del CAD

3. ANPR - anagrafe nazionale della popolazione residente, prevista dall’articolo 62 del CAD

4. Registro PP.AA - Elenco delle PEC delle Amministrazioni Pubbliche (ex art. 1, co. 2, D-Lgs. 30 marzo 2001, n. 165 e s.m.i) formato dal Ministero della giustizia e consultabile esclusivamente dagli uffici giudiziari, dagli uffici notificazioni esecuzioni e protesti, e dagli avvocati, previsto dall'articolo 16, comma 12, del D-L. 18 ottobre 2012, n. 179, conv. con mod. in L. 17 dicembre 2012, n. 221

5. Registro Imprese - registro dei domicili digitali delle imprese, previsto dall'articolo 16, comma 6, del D-L. 29 novembre 2008, n. 185, conv. con mod. in L. 28 gennaio 2009, n. 2

6. ReGIndE - Registro generale degli indirizzi elettronici, gestito dal Ministero della giustizia

7. IPA- indice dei domicili digitali della pubblica amministrazione e dei gestori di pubblici servizi,

Allegato:

CNF Comunicazione INAD 28 6 2023

Risorse correlate:

Iscriviti gratis alla nostra newsletter


Aggiungi al tuo sito i box con le notizie
Prendi il Codice





Sito ideato dall’Avvocato Andreani - Ordine degli Avvocati di Massa Carrara - Partita IVA: 00665830451
Pagina generata in 0.043 secondi