Giustizia: accorpamento per centinaia di sedi dei giudici di pace

Giustizia: accorpamento per centinaia di sedi dei giudici di pace
All'esame delle Camere il disegno di legge per la soppressione e l'accorpamento di 674 sedi dei giudici di pace in tutta Italia.
Lunedi 19 Dicembre 2011

Nel consiglio dei ministri del 16 dicembre 2011 è stato approvato lo schema del primo dei decreti legislativi di attuazione della delega sulla revisione delle circoscrizioni giudiziarie, riferito agli uffici dei giudici di pace.

Il decreto, che sarà trasmesso alle Camere per i relativi pareri, prevede l'accorpamento di diversi uffici, consentendo di recuperare 1944 giudici di pace, 2104 unità di personale amministrativo, con un risparmio di spesa, a regime, pari a 28 milioni di euro l'anno.

Le sedi dei giudici di pace interessate dalla soppressione e conseguente accorpamento sono 674 su tutto il territorio nazionale.

E' quasi inutile sottolineare che la riorganizzazione così come formulata, a fronte di un risparmio tutto sommato limitato se paragonato alla spesa complessiva necessaria per la giustizia, avrà sicuramente un impatto negativo per i cittadini che risiedono lontano dalle circoscrizioni principali, costringendoli a spostamenti onerosi non solo dal punto di vista economico.

 

Nello stesso pacchetto di misure inoltre, sono previste, citiamo testualmente "alcune correzioni alla disciplina della mediazione, per potenziarne l'utilizzo; una modifica alle norme sull'istanza di prelievo per eliminare alcune distorsioni verificatesi nella prassi; la fissazione di un limite alle spese liquidabili per le controversie davanti ai giudici di pace per le quali non e' richiesta l'assistenza di un difensore. Questa norma e' volta ad eliminare il contenzioso seriale che spesso grava su tali uffici con gravi conseguenze in termini di costi e carichi di lavoro".

 

E' prevista anche una proroga di un anno per i magistrati onorari in servizio, tenuto conto, "da un lato, della necessità di procedere alla riforma organica della magistratura onoraria, dall'altro di completare l'attuazione della delega in materia di revisione delle circoscrizioni giudiziarie".

 

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter


Aggiungi al tuo sito i box con le notizie
Prendi il Codice





Sito ideato dall' Avvocato Andreani - Ordine degli Avvocati di Massa Carrara - Partita IVA: 00665830451
Pagina generata in 0.062 secondi