Lunedi 4 Marzo 2024
Usura, usurarietą sopravvenuta e buona fede.
Di Dario Giuseppe Salvaggio.

La Cassazione con la sentenza n. 27545 del 28 settembre 2023 ha affermato che è contrario a buona fede il comportamento del creditore che chiede il pagamento di un tasso di interesse divenuto usuraio successivamente al momento di stipula del contratto.

La disciplina dell'usura nel nostro ordinamento giuridico si fonda su un concetto oggettivo di usura, in quanto la tutela è rivolta non tanto ...

Leggi tutto…
Giovedi 23 Novembre 2023
Niente risarcimento al correntista incauto vittima di phishing  
Di Francesco Lioia.

La S. C. rigetta la richiesta di risarcimento danni quando l'ente ha adottato sistemi di sicurezza certificati sulla base di rigorosi criteri internazionali.

La Corte di Cassazione con l’ordinanza 2023 n. 7214 si è espressa su un caso di frode informatica ai danni di un cliente di Poste Italiane negando la responsabilità dell’istituto di credito nel caso in cui sia il cliente stesso ...

Leggi tutto…
Mercoledi 1 Novembre 2023
Mancata concessione del mutuo: la responsabilitą precontrattuale della banca
Di Anna Andreani.

La Corte di Cassazione nell'ordinanza n. 27262/2023 si pronuncia in merito ai profili di responsabilità della banca allorchè non conceda il mutuo nonostante che le trattative siano giunte ad una fase avanzata.

Il caso: La Corte d'Appello di Firenze respingeva l'appello e confermava integralmente la sentenza del Tribunale di Livorno di rigetto della domanda risarcitoria proposta da Delta s. r. l. ...

Leggi tutto…
Mercoledi 5 Aprile 2023
Obbligo di segnalazione in centrale rischi del debitore ceduto da parte del cessionario
Di Andrea Ravelli.

Sulla legittimità della segnalazione in Centrale Rischi resa in continuità dal creditore cessionario nell’ambito di operazione di cartolarizzazione.

Commento al provvedimento n. 1317 reso dall’Arbitro Bancario e Finanziario reso lo scorso 10. 02. 2023.

“È legittima la segnalazione a sofferenza effettuata dal cessionario in continuità col cedente, a meno ...

Leggi tutto…
Giovedi 23 Febbraio 2023
Mutui bancari: decorrenza della prescrizione delle rate scadute.
Di Giovanni Iaria.

Con l’ordinanza 4232, pubblicata il 10 febbraio 2023, la Corte di Cassazione si è nuovamente pronunciata sulla natura e sulla decorrenza del termine di prescrizione nei contratti di mutuo bancari per il pagamento delle rate scadute.

IL CASO: La vicenda esaminata riguarda un mutuo acceso da un Comune con l’INPDAP, oggi INPS.

Il Comune agiva in giudizio contro quest’ultimo con ...

Leggi tutto…
Lunedi 20 Febbraio 2023
Errata indicazione del TAEG da parte della banca: responsabilitą precontrattuale o contrattuale
Di Giovanni Iaria.

Con l’ordinanza 4597, pubblicata il 14 febbraio 2023, la Corte di Cassazione si è pronunciata sulle conseguenze derivanti dalla mancata o corretta indicazione nei contratti di mutuo bancari dell’ISC (indicatore sintetico di costo), meglio conosciuto come TAEG (Tasso annuo effettivo globale).

L’ISC, (indicatore sintetico di costo) è stato introdotto nel nostro ordinamento dalla ...

Leggi tutto…
Diritto Bancario - Commento alla Sent. Cass. Civ., Sez. I, n. 22380 del 06.09.2019.
Mercoledi 15 Luglio 2020
Mutui a stati di avanzamento lavori
Di Massimo Di Rocco.

Interessantissima pronunzia della Suprema Corte in materia di inquadramento del “mutuo per stati di avanzamento lavori”, laddove la Cassazione riformula e, per taluni versi, motiva adeguatamente sui requisiti, parametri ed elementi sulla scorta dei quali individuare la collocazione del “mutuo ipotecario per SAL” nella categoria dei “mutui” e non nella residuale degli ...

Leggi tutto…

Pag. 1/1 << Inizio< Indietro > Avanti>> Fine

Iscriviti gratis alla nostra newsletter


Aggiungi al tuo sito i box con le notizie
Prendi il Codice





Sito ideato dall’Avvocato Andreani - Ordine degli Avvocati di Massa Carrara - Partita IVA: 00665830451
Pagina generata in 0.045 secondi