Cassazione civile Sez. lavoro Sentenza del 05/12/2016 n 24803

Cassazione civile Sez. lavoro Sentenza del 05/12/2016 n 24803
Martedi 16 Maggio 2017
Per accedere agli allegati è richiesta l'iscrizione alla newsletter

Per accedere agli allegati è richiesta l'iscrizione alla newsletter:

Inserisci la tua email e clicca su Entra (se non sei ancora iscritto ti sarà richiesto di attivare l'email).
L'iscrizione è gratuita e puoi cancellarti in qualsiasi momento.

Informativa sulla Privacy


Per ricevere la newsletter puoi anche registrarti sul sito.

Avrai accesso ai testi integrali delle sentenze e potrai utilizzare molte altre funzionalità gratuite.

Scopri tutti i vantaggi

Segue un'anteprima del testo:

REPUBBLICA ITALIANA

IN NOME DEL POPOLO ITALIANO

LA CORTE SUPREMA DI CASSAZIONE

SEZIONE LAVORO

Composta dagli Ill.mi Sigg.ri Magistrati:

Dott. AMOROSO Giovanni - Presidente -

Dott. BRONZINI Giuseppe - rel. Consigliere -

Dott. NEGRI DELLA TORRE Paolo - Consigliere -

Dott. DE GREGORIO Federico - Consigliere -

Dott. AMENDOLA Fabrizio - Consigliere -

ha pronunciato la seguente:

SENTENZA

sul ricorso 21432/2014 proposto da:

CENTRO RODI S.R.L., C.F. (OMISSIS), in persona del legale rappresentante pro tempore, elettivamente domiciliata in ROMA, VIALE DEI PARIOLI 44, presso lo studio dell'avvocato MASSIMILIANO MARSILI, rappresentata e difesa dagli avvocati EGIDIO LAMBERTI, FRANCA DI LORENZO, giusta delega in atti;

- ricorrente -

contro

I.A., C.F. (OMISSIS), domiciliato in ROMA, PIAZZA CAVOUR, presso la CANCELLERIA DELLA CORTE SUPREMA DI CASSAZIONE, rappresentato e difeso dall'avvocato GUIDO GRASSI, giusta delega in atti;

- controricorrente -

avverso la sentenza n. 1486/2014 della CORTE D'APPELLO di NAPOLI, depositata il 06/03/2014 R.G.N. 1270/2013;

udita la relazione della causa svolta nella pubblica udienza del 04/10/2016 dal Consigliere Dott. GIUSEPPE BRONZINI;

udito l'Avvocato FERRANTI MICHELE per delega Avvocato LAMBERTI EGIDIO;

udito l'avvocato GRASSI Guido;

udito il P.M., in persona del Sostituto Procuratore Generale Dott. FINOCCHI GHERSI Renato, che ha concluso per il rigetto del ricorso.

Svolgimento del processo I.A., premesso di aver lavorato per il Centro Rodi s.r.l. con mansioni di impiegato amministrativo, esponeva al Tribunale di Napoli, quale Giudice del lavoro, di essere stato licenziato il 17.12.2009 per giustificato motivo oggettivo in considerazione della sfavorevole situazione del servizio sanitario in dipendenza della chiusura del reparto di fisiokinesiterapia. Chiedeva l'accertamento dell'illegittimità, nullità o invalidità di tale recesso privo di giustificato motivo oggettivo. Si costituiva la società convenuta contestando la fondatezza del ...

Per leggere il testo integrale iscriviti alla newsletter

Iscriviti gratis alla nostra newsletter


Aggiungi al tuo sito i box con le notizie
Prendi il Codice





Sito ideato dall’Avvocato Andreani - Ordine degli Avvocati di Massa Carrara - Partita IVA: 00665830451
Pagina generata in 0.037 secondi