Cassazione civile Sez. II, Sentenza n. 10870 del 25/05/2016

Cassazione civile Sez. II, Sentenza n. 10870 del 25/05/2016
Sabato 12 Novembre 2016
Per accedere agli allegati è richiesta l'iscrizione alla newsletter

Per accedere agli allegati è richiesta l'iscrizione alla newsletter:

Inserisci la tua email e clicca su Entra (se non sei ancora iscritto ti sarà richiesto di attivare l'email).
L'iscrizione è gratuita e puoi cancellarti in qualsiasi momento.

Informativa sulla Privacy


Per ricevere la newsletter puoi anche registrarti sul sito.

Avrai accesso ai testi integrali delle sentenze e potrai utilizzare molte altre funzionalità gratuite.

Scopri tutti i vantaggi

Segue un'anteprima del testo:

REPUBBLICA ITALIANA

IN NOME DEL POPOLO ITALIANO

LA CORTE SUPREMA DI CASSAZIONE

SEZIONE SECONDA CIVILE

Composta dagli Ill.mi Sigg.ri Magistrati:

Dott. MAZZACANE Vincenzo - Presidente -

Dott. COSENTINO Antonello - Consigliere -

Dott. FALASCHI Milena - Consigliere -

Dott. SCARPA Antonio - Consigliere -

Dott. CRISCUOLO Mauro - rel. Consigliere -

ha pronunciato la seguente:

SENTENZA

sul ricorso 17718-2011 proposto da:

P.P., (OMISSIS), P.A. (OMISSIS), elettivamente domiciliati in ROMA, V. DELLA CROCE 44, presso lo studio dell'avvocato ERNESTO GRANDINETTI, che li rappresenta e difende in sostituzione del precedente difensore in virtù di procura speciale con firme autenticate del 14 aprile 2016;

- ricorrenti -

contro

PR.MA.AN., (OMISSIS), elettivamente domiciliata in ROMA, C/O ST GRECO M V.PAOLO EMILIO 57, presso lo studio dell'avvocato ROBERTO BILOTTA, rappresentata e difesa dall'avvocato SALVATORE VETERE in virtù di procura in calce al ricorso;

- ricorrente -

e contro

CONDOMINIO (OMISSIS), (OMISSIS), elettivamente domiciliato in ROMA, VIE BRUNO BUOZZI 82, presso lo studio dell'avvocato ALESSANDRA IANNOTTA, rappresentato e difeso dall'avvocato GIORGIO SANTORO giusta procura a margine del controricorso;

- ricorrente incidentale -

e contro

ANZANI COSTRUZIONI DITTA;

- intimata -

avverso la sentenza n. 301/2011 della CORTE D'APPELLO di CATANZARO, depositata il 21/03/2011;

udita la relazione della causa svolta nella pubblica udienza del 20/0'i/2016 dal Consigliere Dott. MAURO CRISCUOLO;

udito l'Avvocato;

udito il P.M. in persona del Sostituto Procuratore Generale Dott. CELESTE Alberto, che ha concluso per il rigetto del ricorso principale e del ricorso incidentale.

Svolgimento del processo

Con atto di citazione notificato in data 17/12/1992, P. B. conveniva in giudizio dinanzi al Tribunale di Cosenza il Condominio (OMISSIS) affinchè fosse condannato a rifare completamente i lavori di risanamento e di protezione dell'edificio dalle infiltrazioni di acque meteoriche, oltre al risarcimento del danno derivante dalla mancata locazione dell'appartamento di sua proprietà, quantificato in Lire 6.000.000. ...

Per leggere il testo integrale iscriviti alla newsletter

Iscriviti gratis alla nostra newsletter


Aggiungi al tuo sito i box con le notizie
Prendi il Codice





Sito ideato dall’Avvocato Andreani - Ordine degli Avvocati di Massa Carrara - Partita IVA: 00665830451
Pagina generata in 0.044 secondi