Sabato 3 Dicembre 2022
L' onere della prova in capo al cessionario circa l’effettiva cessione del singolo credito
Di Andrea Ravelli.

In tema di cessione di crediti, la titolarità attiva o passiva della situazione soggettiva dedotta in giudizio è un elemento costitutivo della domanda ed attiene al merito della decisione, ed è onere dell’attore allegarne e provarne i fatti costitutivi del diritto che intende valere.

Il cessionario che agisca in esazione in danno del debitore ceduto affermandosi successore a ...

Leggi tutto…
Lunedi 14 Novembre 2022
Necessaria l'unanimità di tutti i condomini per la rimozione di una siepe su area condominiale
A cura della Redazione.

E' nulla la delibera condominiale che approva a maggioranza la rimozione di una siepe situata in area condominiale. In tal senso ha deciso il Tribunale di Tivoli con la sentenza n. 1513 del 2 novembre 2022.

Il caso: Mevia, nel chiedere la nullità e/o annullamento di una delibera condominiale, deduceva che:

- di essere proprietaria di una villa facente parte del condominio convenuto;

- ...

Leggi tutto…
Giovedi 6 Ottobre 2022
Si applica anche ai pignoramenti pendenti il nuovo limite di impignorabilita’ delle pensioni
Di Giovanni Iaria.

Con il decreto legge 115/2022, (meglio conosciuto come “decreto aiuti bis”), convertito con la legge 140/2022, pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale del 21/9/2022 ed entrato in vigore il successivo 22 settembre, il legislatore ha innalzato l’importo minimo di impignorabilità delle pensioni (c. d. minino vitale) da euro 702,42 ad euro 1. 000,00 modificando il comma 8 dell’art. 544 del ...

Leggi tutto…
Lunedi 29 Agosto 2022
Ancora una sentenza sulla risoluzione del mandato per mancato raggiungimento del budget
Di Lorenzo Mosca.

Una recente pronuncia del Tribunale di Roma (Sezione Lavoro, sentenza n. 5995 del 23. 6. 2022, Giudice Presidente Dott. Pascarella) offre lo spunto per una riflessione ulteriore sul tema della legittimità del recesso dal contratto di agenzia, da parte della preponente, in presenza di clausole risolutive espresse che contemplino l’ipotesi del mancato raggiungimento del budget.

Cosa avviene nel ...

Leggi tutto…
Martedi 16 Agosto 2022
Modifica condizioni di divorzio: perchè il papà non è e non deve essere solo un bancomat
Di Beatrice Perini.

Recentissimo provvedimento del Tribunale di Bari del 22 luglio 2022 in merito alla richiesta da parte di una madre di ottenere l’aumento del contributo paterno al mantenimento del figlio nonchè l’affidamento esclusivo del minore.

La richiesta, che sopraggiunge a meno di due anni dal divorzio congiunto, era basata su varie asserzioni della ricorrente, la quale sosteneva di aver visto ...

Leggi tutto…
Lunedi 23 Maggio 2022
Condominio non partecipa alla mediazione: condanna al doppio del C.U e al risarcimento per lite temeraria
Di Anna Andreani.

Si segnala la sentenza n. 312 del 19 aprile 2022 con cui il Tribunale di Termini Imerese ha evidenziato le conseguenze di carattere economico a cui può essere condannata la parte, nella specie un Condominio, che non si presenta all'incontro fissato per la mediazione.

Il caso: Con atto di citazione ritualmente notificato, Tizio, nella qualità di proprietario di una unità immobiliare sita ...

Leggi tutto…
Martedi 3 Maggio 2022
La rappresentazione nelle successioni: in alcuni casi il testatore può escluderne l'operatività
A cura della Redazione.

Si segnala l'ordinanza del Tribunale di Verona del 26 gennaio 2022 con cui l'intestato tribunale si è pronunciato circa la possibilità per il testatore di escludere l'operatività della rappresentazione con riguardo agli eredi non legittimari.

Il caso: Tizio e Caia convenivano in giudizio davanti a questo Tribunale i convenuti per far dichiarare inefficace la clausola con la quale ...

Leggi tutto…
Giovedi 28 Aprile 2022
Separazione: la funzione assistenziale e compensativa dell'assegno di mantenimento
Di Anna Andreani.

Si segnala la sentenza n. 414/2022 del Tribunale di Tivoli che si pronuncia in merito alla natura e alla funzione dell'assegno di mantenimento disposto in sede di separazione.

Il caso: Con ricorso ritualmente depositato E. E. adiva l'intestato Tribunale al fine di ottenere la separazione giudiziale nei confronti di L. M. , con addebito a carico di quest'ultimo, allegando, tra l'altro, di essere priva di ...

Leggi tutto…
Mercoledi 27 Aprile 2022
Sinistro transfrontaliero occorso a cittadino italiano: giurisdizione, legittimazione passiva e diritto applicabile
Di Bonanno Feldmann, Grisafi e D'Amico.

IL CASO

In data 31/10/2015 un cittadino italiano si trovava, quale pedone, su un marciapiede presso una pensilina ad una fermata autobus di Varsavia (Polonia), in attesa di prendere il bus, allorquando un cittadino polacco che si era messo alla guida di un’autovettura dopo aver assunto sostanze alcoliche e psicotrope, procedendo a velocità elevata in centro urbano (calcolata in 104 km/h), ...

Leggi tutto…
Mercoledi 6 Aprile 2022
Natura giuridica delle elargizioni di denaro tra coniugi in costanza di matrimonio.
Di Anna Andreani.

Il Tribunale di Benevento nella sentenza n. 48/2022 ha affrontato la questione della natura giuridica delle elargizioni in denaro di un coniuge in favore dell'altro in costanza di matrimonio finalizzate all'acquisto dell'immobile adibito a casa coniugale.

Il caso: Nell'ambito di un procedimento di opposizione a decreto ingiuntivo, punto controverso della vicenda era il titolo della elargizione dell'opposto, ...

Leggi tutto…
Mercoledi 9 Marzo 2022
Il rinvio della rivendicazione dei crediti di lavoro a fine rapporto
Di Mario Meucci.

1. Diritti e crediti non rivendicati in corso di rapporto e loro prescrizione Nel recente passato risultava diffusa tra i lavoratori con contratto a tempo indeterminato - dipendenti da aziende sopra i 15 dipendenti che, in caso di licenziamento ingiustificato, fruivano del rimedio della reintegrazione giudiziale nel rapporto, ex art. 18, L. n. 300/70 (cd. Statuto dei lavoratori) - una radicata (quanto inesatta) ...

Leggi tutto…
Mercoledi 23 Febbraio 2022
Infortunio sul lavoro in cantiere edile conseguente a circolazione di veicolo: applicabile la normativa sulla rca.
Di Bonanno Feldmann, Grisafi e D'Amico.

Infortunio sul lavoro in cantiere edile conseguente a circolazione di veicolo su aree equiparate ed azione diretta ex art. 287 c. d. a. - fallimento proprietario del veicolo danneggiante e modalità della riassunzione - art. 2055 c. c. e cumulabilità di titoli di responsabilità diversi per condotte lesive fra loro autonome.

IL CASO

Addì 10/03/2006 si verificava un tragico ...

Leggi tutto…
Giovedi 17 Febbraio 2022
La delazione, che segue l'apertura della successione, non è sufficiente per acquistare la qualità di erede
Di Giovanni Iaria.

Al momento della morte di una persona si ha la c. d. delazione (chiamata all’eredità) che è l’offerta dell’eredità nei confronti di coloro i quali hanno diritto di accettarla. Essa non è sufficiente per fare acquistare ai chiamati la qualità di eredi. Infatti, come disposto dall’art. 495 del Codice Civile, l’eredità deve essere accettata e gli ...

Leggi tutto…
Giovedi 13 Gennaio 2022
Per il diritto alla provvigione è sufficiente che il mediatore abbia messo in contatto le parti
Di Anna Andreani.

La Corte d'Appello di Palermo nella sentenza del 18 novembre 2021 individua i presupposti in presenza dei quali l'agente immobilire matura il diritto a ricevere la provvigione in caso di esito positivo della mediazione.

Il caso: Tizia si rivolgeva a Caio, quale titolare di un'agenzia immobiliare, perché interessata alla locazione di un immobile; successivamente Caio l'aveva contattata per farle ...

Leggi tutto…
Mercoledi 12 Gennaio 2022
Nessun risarcimento al danneggiato in un sinistro se il veicolo è senza assicurazione.
A cura della Redazione.

Si segnala la sentenza del 23/11/2021 del Tribunale di Napoli, che si è pronunciato in merito alla non meritevolezza della tutela risarcitoria allorchè il veicolo danneggiato sia privo della copertura assicurativa.

Il caso: Tizio e Sempronio convenivano in giudizio avanti al Tribunale di Napoli Mevio, proprietario del veicolo investitore e la Compagnia di assicurazione Alfa per sentirli ...

Leggi tutto…
Mercoledi 15 Dicembre 2021
Sui rapporti tra mediazione facoltativa, negoziazione obbligatoria e altre procedure obbligatorie di conciliazione.
A cura della Redazione.

Si segnala la sentenza n. 15716/2021 del Tribunale di Roma, che ha chiarito i rapporti tra mediazione e negoziazione assitita nelle materia in cui ques'ultima è per legge prevista come obbligatoria.

Il caso: Con atto di citazione ritualmente notificato, parte attrice conveniva in giudizio Roma Capitale, per sentirla condannara al risarcimento dei danni patiti in conseguenza di una caduta dal ...

Leggi tutto…
Giovedi 2 Dicembre 2021
Rendiconto condominiale: principio di cassa o di competenza, il dibattito continua
Di Sandro Contento.

L’argomento della contabilità condominiale è da tempo che genera fibrillazione tra i cultori della materia, anche a causa di contrasti tra alcune pronunce di merito giunte dal tribunale capitolino, attestatosi sul criterio di cassa puro, e altre produzioni giurisprudenziali (tra cui si segnalano, in epoca recente, C. App. Milano 03/03/2015 n°979, Trib. Catania 12/04/2017, Trib. Brescia ...

Leggi tutto…
Lunedi 25 Ottobre 2021
Il condomino che agisce per l'annullamento di una delibera deve provare il danno economico.
A cura della Redazione.

Il Tribunale di Roma, con la sentenza n. 7587/2021, chiarisce entro quali limiti ed in presenza di quali presupposti può ritenersi fondata l'impugnazione di una delibera assembleare.

Il caso: Tizio citava in giudizio il Condominio Alfa di Roma al fine di ottenere l'annullamento della delibera assembleare del 27. 06. 2019, "previa sospensione da pronunciarsi in corso di causa", per la parte in cui era ...

Leggi tutto…
Giovedi 30 Settembre 2021
Caduta del pedone a causa di un tombino: responsabilità del Comune e onere della prova.
Di Anna Andreani.

Si segnala la sentenza n. 524/2021 del Tribunale di Teramo, che affronta la annosa problematica della responsabilità dell''Ente per i danni da cose in custodia, in particolare per i danni arrecati ad una donna caduta a causa di un tombino scoperchiato nella pubblica via.

Il caso: Con atto di citazione De. Gi. conveniva in giudizio il Comune di Giulianova, chiedendo la condanna dell'Ente al risarcimento ...

Leggi tutto…
Giovedi 23 Settembre 2021
Segnalazione nella Centrale Rischi e onere di comunicazione del preavviso al debitore.
Di Andrea Ravelli.

Segnalazione nella Centrale Rischi di un credito a “sofferenza”: qualora il creditore non dia prova di avere proceduto a trasmettere in favore del debitore la comunicazione di preavviso di segnalazione (ex art. 125, 3° comma TUB), essa resta legittima qualora il segnalato, a sua volta, non provi che avrebbe effettivamente, in caso di ricezione del suddetto preavviso, favorito un rientro in bonis. ...

Leggi tutto…

Pag. 1/3 << Inizio< Indietro > Avanti>> Fine

Iscriviti gratis alla nostra newsletter


Aggiungi al tuo sito i box con le notizie
Prendi il Codice





Sito ideato dall’Avvocato Andreani - Ordine degli Avvocati di Massa Carrara - Partita IVA: 00665830451
Pagina generata in 0.052 secondi