Giovedi 4 Luglio 2024
Licenziamento durante la gravidanza: sentenza della Corte di Giustizia Europea
Di Francesca De Carlo.

La Corte di Giustizia Europea, con sentenza resa il 27 giugno scorso nella causa C-284/23, ha stabilito che una lavoratrice incinta deve poter beneficiare di un termine ragionevole per poter contestare, in giudizio, il suo licenziamento, ritenendo troppo breve le due settimane concesse ai fini dell'ammissibilità del ricorso tardivo.

Il tribunale del lavoro tedesco aveva respinto il ricorso di una ...

Leggi tutto…
Giovedi 19 Ottobre 2023
Per le biciclette con pedalata assistita nessun obbligo di assicurazione
A cura della Redazione.

Con la sentenza n. 286/22 del 12 ottobre 2023 la Corte di Giustizia dell'Unione Europea, affronta la questione della obbligatorietà o meno di assicurazione per la responnsabilità civile anche per le biciclette munite di motore elettrico.

Il caso: Tizio, che circolava su una bicicletta ad assistenza elettrica su una strada pubblica,veniva investito da un’autovettura assicurata Delta ai ...

Leggi tutto…
Mercoledi 23 Novembre 2022
UE: riconoscimento automatico dei divorzi extragiudiziali redatti da ufficiale di stato civile di uno Stato membro.
Di Francesca De Carlo.

Un atto di divorzio redatto da un ufficiale dello stato civile dello Stato membro di origine, contenente un accordo di divorzio concluso dai coniugi e confermato da questi ultimi dinanzi a detto ufficiale, in conformità alle condizioni previste dalla normativa di tale Stato membro, rappresenta una decisione, ai sensi dell'art. 2 punto 4 del regolamento CE n. 2201/2003.

Il caso ha riguardato due ...

Leggi tutto…
Mercoledi 20 Gennaio 2021
Corte di Giustizia Europea: normativa italiana in materia di assegni familiari e principio di parità di trattamento.
Di Francesca De Carlo.

“Uno Stato membro non può rifiutare o ridurre il beneficio di una prestazione di sicurezza sociale al soggiornante di lungo periodo per il motivo che i suoi familiari o taluni di essi risiedono non nel suo territorio, bensì in un Paese terzo, quando invece accorda tale beneficio ai propri cittadini indipendentemente dal luogo in cui i loro familiari risiedono”.

Con due distinte ...

Leggi tutto…
Venerdi 5 Giugno 2020
Vexata quaestio: i giudici di pace sono lavoratori volontari o subordinati?
Di Maria Cuomo.

Nuovo spiraglio per i Giudici di Pace che da anni stanno lottando per rivendicare il riconoscimento di una tutela previdenziale ed assistenziale al pari di qualsiasi lavoratore subordinato.

Sempre più frequenti sono le controversie contro lo Stato Italiano ed in particolare, contro il Ministero della Giustizia.

Dopo la sentenza resa dal Tribunale di Sassari - sezione Lavoro, n. il ...

Leggi tutto…

Pag. 1/1 << Inizio< Indietro > Avanti>> Fine

Iscriviti gratis alla nostra newsletter


Aggiungi al tuo sito i box con le notizie
Prendi il Codice





Sito ideato dall’Avvocato Andreani - Ordine degli Avvocati di Massa Carrara - Partita IVA: 00665830451
Pagina generata in 0.029 secondi