Cassazione civile Sez. VI - 3 Ordinanza n. 7754 del 28/03/2018

Cassazione civile Sez. VI - 3 Ordinanza n. 7754 del 28/03/2018
Lunedi 23 Luglio 2018
Per accedere agli allegati è richiesta l'iscrizione alla newsletter

Per accedere agli allegati è richiesta l'iscrizione alla newsletter:

Inserisci la tua email e clicca su Entra (se non sei ancora iscritto ti sarà richiesto di attivare l'email).
L'iscrizione è gratuita e puoi cancellarti in qualsiasi momento.

Informativa sulla Privacy


Per ricevere la newsletter puoi anche registrarti sul sito.

Avrai accesso ai testi integrali delle sentenze e potrai utilizzare molte altre funzionalità gratuite.

Scopri tutti i vantaggi

Segue un'anteprima del testo:

REPUBBLICA ITALIANA

IN NOME DEL POPOLO ITALIANO

LA CORTE SUPREMA DI CASSAZIONE

SEZIONE SESTA CIVILE

SOTTOSEZIONE 3

Composta dagli Ill.mi Sigg.ri Magistrati:

Dott. FRASCA Raffaele - Presidente -

Dott. SESTINI Danilo - Consigliere -

Dott. SCODITTI Enrico - rel. Consigliere -

Dott. GRAZIOSI Chiara - Consigliere -

Dott. D’ARRIGO Cosimo - Consigliere -

ha pronunciato la seguente:

ORDINANZA

sul ricorso 24825-2016 proposto da:

G.G., elettivamente domiciliato in ROMA, VIA G.DE VECCHI PIERALICE 20, presso lo studio dell'avvocato GIOVANNI PROFAZIO, rappresentato e difeso dall'avvocato MARIO BATTISTI;

- ricorrente -

contro

ISLAND REFINANCING SRL in persona del legale rappresentante pro tempore, elettivamente domiciliata in ROMA, VIA PREMUDA 1/A, presso lo studio dell'avvocato GRAZIELLA COLAIACOMO, rappresentata e difesa dagli avvocati GIUSEPPE TARANTO, MARIALUCE TARANTO, COSTANZA TARANTO;

- controricorrente -

contro

ITALFONDIARIO SPA, in persona del legale rappresentante pro tempore, elettivamente domiciliata in ROMA, VIA DOMENICO CHELINI 5, presso lo studio dell'avvocato FABIO VERONI, rappresentata e difesa dall'avvocato FILIPPO PAOLELLI;

- controricorrente -

contro

BANCA COMMERCIALE ITALIANA SPA, BANCO NAPOLI SPA, MONTE PASCHI SIENA SPA, (OMISSIS) SCARL, A.G., TERSICORE FINANCE, EQUITALIA SUD SPA (OMISSIS), BANCA POPOLARE LAZIO SCPA;

- intimati -

avverso l'ordinanza del TRIBUNALE di LATINA, depositata il 08/08/2016;

udita la relazione della causa svolta nella camera di consiglio non partecipata del 16/01/2018 dal Consigliere Dott. ENRICO SCODITTI.

Svolgimento del processo

che:

G.G. propose istanza di chiusura anticipata del processo esecutivo per infruttuosità dell'espropriazione forzata ai sensi dell'art. 164 bis disp. att. c.p.c., in relazione alla procedura esecutiva immobiliare r.g.e. n. 649/1996 presso il Tribunale di Latina, in quanto il prezzo base era stato fissato con la sesta vendita a meno del 30% dell'originario valore di stima. Il giudice dell'esecuzione con provvedimento dell'8 agosto 2016 rigettò l'istanza. Osservò il giudice che non ricorrevano i presupposti per l'estinzione anticipata stante il valore residuo dei beni pignorati, che non rendeva allo stato antieconomica la procedura. ...

Per leggere il testo integrale iscriviti alla newsletter

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter


Aggiungi al tuo sito i box con le notizie
Prendi il Codice





Sito ideato dall’Avvocato Andreani - Ordine degli Avvocati di Massa Carrara - Partita IVA: 00665830451
Pagina generata in 0.033 secondi