Aggiornamento Indici Istat Luglio 2010

Sale ancora l'inflazione.
Aggiornamento Indici Istat Luglio 2010
Lunedi 23 Agosto 2010

Dopo due mesi di relativa stabilità, a luglio l’indice nazionale ISTAT dei prezzi al consumo per le famiglie di operai e impiegati (al netto dei tabacchi) ha registrato un incremento di quasi mezzo punto percentuale rispetto al mese precedente, raggiungendo quota 137.6

L'aumento su base mensile dell'indice Istat è stato esattamente pari allo 0,4% con una variazione rispetto all'anno precedente dello 1,7%, l'incremento più alto negli ultimi anni (consulta le serie storiche).

 

Tabella riepilogativa:

Indice generale 137,6
Variazione percentuale rispetto al mese precedente +0,4
Variazione percentuale rispetto allo stesso mese dell'anno precedente +1,7
Variazione percentuale rispetto allo stesso mese
di due anni precedenti

+1,6

 

Prossimo comunicato ISTAT: 15 settembre 2010.

 

Come di consueto abbiamo aggiornato le tabelle dei servizi di calcolo:

 

NOTE:

Per adeguare periodicamente i valori monetari, ad esempio gli affitti o l'assegno di mantenimento dovutio al coniuge separato, si utilizza l'indice ISTAT dei prezzi al consumo per le famiglie di operai e impiegati (FOI) al netto dei tabacchi.

Il FOI è relativo ai consumi dell'insieme delle famiglie che fanno capo a un lavoratore dipendente operaio o impiegato ed è pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale ai sensi dell'art. 81 della legge 27 luglio 1978, n. 392.

 

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter


Aggiungi al tuo sito i box con le notizie
Prendi il Codice





Sito ideato dall' Avvocato Andreani - Ordine degli Avvocati di Massa Carrara - Partita IVA: 00665830451
Pagina generata in 0.074 secondi