Martedi 19 Gennaio 2021
I crediti dell'impresa artigiana e i requisiti per l'ammissione in via privilegiata al passivo fallimentare
Di Giovanni Iaria.

Con l’ordinanza n. 281/2021, pubblicata il 12 gennaio 2021, la Corte di Cassazione si è occupata dei requisiti che la ditta artigiana deve avere per essere ammessa in via privilegiata al passivo di una società fallita.

Normativa di riferimento: ART. 2751 BIS N. 5 CODICE CIVILE – Crediti per retribuzioni e provvigioni, crediti dei coltivatori diretti, delle società o ...

Leggi tutto…
 Mercoledi 21 Ottobre 2020
Fallimento: giudice competente, sede dell'impresa e presunzione iuris tantum
Di Giovanni Iaria.

Secondo quanto disposto dal comma 1 dell’art. 9 della legge fallimentare, competente per la dichiarazione di fallimento di un imprenditore è il Tribunale dove quest’ultimo ha la sede principale dell’impresa. Dalla lettura della suddetta disposizione si presume che la sede principale dell’impresa coincide con la sede legale. Si tratta di un presunzione iuris tantum ...

Leggi tutto…
 Martedi 14 Aprile 2020
Covid-19, sovraindebitamento e nuovo Codice della crisi.
Di Rosario Pantellaro.

Da agosto 2020 entrerà in vigore il nuovo Codice della crisi d'impresa, con significative innovazioni anche delle procedure previste per il sovraindebitamento per il debitore civile. Tuttavia, tali innovazioni rischiano di rivelarsi inopportune in un momento di forte crisi socio-economica come quella che gli osservatori economici già preventivano. E' il caso, pertanto, di domandarsi se non sia il caso ...

 Martedi 24 Settembre 2019
“Resto al Sud”: incentivi per giovani imprenditori e professionisti.
Di Luca De Franciscis.

Il 4 agosto il Ministro Di Maio ha firmato il decreto che modifica il regolamento della misura “Resto a Sud”. Con tale decreto si mira ad incentivare ancor di più le attività imprenditoriali nelle regioni di Abruzzo, Basilicata, Calabria, Campania, Molise, Puglia, Sardegna e Sicilia, rivolgendosi sia ai giovani imprenditori di età compresa tra 18 e 45 anni, ...

Leggi tutto…
 Giovedi 13 Giugno 2019
Codice della crisi d’impresa e dell'insolvenza: step 3
Di Silvia Tommasin.

L'accesso ad una procedura di regolamento di crisi o insolvenza avviene ad istanza del debitore, degli organi societari con funzione di vigilanza, dei creditori ovvero del pubblico ministero con ricorso ex art. 37 co. 2 CCII. Il ricorso, avanti il competente tribunale in composizione collegiale, permetterà l'accesso alla prescelta procedura di regolazione di crisi ed insolvenza che ...

Leggi tutto…
 Giovedi 23 Maggio 2019
Codice della crisi d'impresa e dell'insolvenza: step 1
Di Silvia Tommasin.

 Il "Codice della Crisi d'Impresa e dell'Insolvenza" (CCII), approvato lo scorso 11 gennaio con il D. Lgs. n.14/2019, è il frutto di una riforma che trae origine dalla Raccomandazione della Commissione dell'Unione Europea 2014/135/UE intenzionata ad adeguare le procedure degli Stati membri ai principi attualmente vigenti in materia di crisi d'impresa nel resto del mondo.

 Giovedi 13 Dicembre 2018
Riforma fallimentare: il Codice della crisi di impresa e dell'insolvenza.
Di Daniela Ricchiuto.

Il contributo affronta il tema della Riforma fallimentare, rivolgendo particolare attenzione al neo-istituto dell'OCRI (Organismo di composizione della crisi delle imprese): l'elaborato esamina le modalità di applicazione, struttura e funzionamento dell'OCRI nonché le varie ipotesi prospettabili a seguito della sua attivazione. Il disegno di Legge recante il “Codice della ...

Leggi tutto…

Pag. 1/1 << Inizio< Indietro > Avanti>> Fine

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter


Aggiungi al tuo sito i box con le notizie
Prendi il Codice





Sito ideato dall’Avvocato Andreani - Ordine degli Avvocati di Massa Carrara - Partita IVA: 00665830451
Pagina generata in 0.031 secondi