Giovedi 23 Aprile 2020
 title=
Di Francesca Lex.
Fra le varie misure economico-sociali varate per far fronte all’emergenza epidemiologica, il D.L. n. 18 del 17.03.2020 ha dato all’art. 91 “Disposizioni in materia ritardi o inadempimenti contrattuali derivanti dall’attuazione delle misure di contenimento e di anticipazione del prezzo in materia di contratti pubblici” mediante l’inserimento del comma 6-bis all’art. 3 del D.L. 23.02.2020 n. 6 (convertito dalla L. 5.03.2020 n. 13).

Secondo il comma 6-bis, l’unico sopravvissuto ...

Leggi tutto…
 Mercoledi 12 Febbraio 2020
 title=
Di Giampaolo Fagotti.
“La costituzione di una S.r.L. semplificata, con capitale di soli € 2000,00, non pregiudica di per sé i creditori sociali purchè gli amministratori la gestiscano correttamente” Questo è quanto chiarito dal Tribunale di Milano, sez. specializzata imprese, con sentenza n. 11105/19.

La vicenda prende le mosse dalla stipula di un contratto di subaffitto di ramo ...

Leggi tutto…
 Mercoledi 15 Gennaio 2020
 title=
A cura della Redazione.
Nell'ordinanza n. 411 del 13 gennaio 2020 la Corte di Cassazione specifica di quali crediti il giudice debba tener conto nella determinazione delle somme dovute per la conversione del pignoramento, qualora altri creditore siano intervenuti nella procedura successivamente all'istanza.

Il caso: Un debitore esecutato, in data 26 settembre 2014 faceva richiesta di conversione del pignoramento ex ...

Leggi tutto…
 Lunedi 30 Settembre 2019
 title=
Di Fulvio Graziotto.
Decisione: Ordinanza n. 21768/2019 Cassazione Civile - Sezione 3.

Massima: Non esiste nel nostro ordinamento un divieto assoluto di duplicazione dei titoli esecutivi. La possibilità per il creditore titolato di munirsi di un secondo titolo esecutivo trova ostacolo in tre limiti derivanti da espliciti princìpi dell'ordinamento, e cioè: a) il principio di consumazione ...

Leggi tutto…
 Lunedi 16 Settembre 2019
 title=
Di Giampaolo Fagotti.
“La norma contenuta nell’art. 63 Disp. Att. c.c. deve essere interpretata nel senso che, qualora vi sia un condomino moroso, il creditore (qualunque sia la somma) debba sempre preliminarmente agire nei confronti del condomino moroso, anche nell’ipotesi in cui vi siano somme accreditate sul conto corrente condominiale.”. Questo è quanto ribadito dal Tribunale di Teramo con ordinanza n. 580/2019.

La vicenda prende le mosse a partire dal reclamo proposto ...

Leggi tutto…
 Martedi 27 Febbraio 2018
 title=
Di Giovanni Iaria.

Così si è espressa la Corte di Cassazione con la sentenza n. 3021/2018, pubblicata il 8 febbraio 2018, affermando il seguente principio di diritto: "In tema di espropriazione forzata, presupposto dell'intervento dei creditori nella procedura è l'esistenza di un titolo esecutivo (costituito dal ruolo, per i crediti azionati dall'agente della riscossione), non la notificazione di ...

Leggi tutto…
 Mercoledi 14 Febbraio 2018
 title=
Di Giovanni Iaria.
Come è noto la legge 220/2012, meglio conosciuta come legge di riforma del condominio, ha apportato importanti modifiche all’art. 63 disposizioni attuazione del codice civile.

Secondo il testo vigente, “ Per la riscossione dei contributi in base allo stato di ripartizione approvato dall'assemblea, l'amministratore, senza bisogno di autorizzazione di questa, può ottenere un ...

Leggi tutto…
 Lunedi 13 Novembre 2017
 title=
Di Giovanni Iaria.
Nei confronti di una società, dopo il deposito di una prima istanza di fallimento da parte di un creditore, vengono depositate ulteriori istanze da parte di altri creditori. E’ necessario procedere alla notifica di tutte le istanze alla fallenda?

La questione è stata affrontata recentemente dalla Corte di Cassazione con l’ordinanza n. 26276/2017, pubblicata il 6 novembre ...

Leggi tutto…

Pag. 1/1 << Inizio< Indietro > Avanti>> Fine

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter


Aggiungi al tuo sito i box con le notizie
Prendi il Codice





Sito ideato dall' Avvocato Andreani - Ordine degli Avvocati di Massa Carrara - Partita IVA: 00665830451
Pagina generata in 0.025 secondi