Giovedi 7 Settembre 2017
Di Giovanni Iaria.

Qualora nel giudizio di primo grado il Giudice nel rigettare la domanda giudiziale trascritta ai sensi degli artt. 2652 e 2653 c. c non abbia ordinato la cancellazione della domanda medesima, la suddetta omissione deve essere dedotta dalla parte interessata nel ...

Leggi tutto…
 Giovedi 31 Agosto 2017
Di Anna Andreani.
La Corte di Cassazione, con la sentenza n. 18757 del 28 luglio 2017, torna sulla questione della natura e del valore probatorio della relazione di servizio e del rilevamento tecnico descrittivo redatto dai C.C. in occasione di un sinstro stradale.

Il caso: la ...

Leggi tutto…
 Lunedi 14 Agosto 2017
Di Giovanni Iaria.

Nel caso in cui una cambiale venga utilizzata quale promessa di pagamento, spetta al debitore l’onere di provare l’inesistenza del rapporto causale. Questo è quanto confermato dalla Corte di Cassazione con l’ordinanza n. 17850/2017 ...

Leggi tutto…
Decisione: Ordinanza n. 13706/2017 Cassazione Civile - Sezione III.
 Martedi 25 Luglio 2017
Di Fulvio Graziotto.
Mentre nel caso di unica cessione del contratto di locazione contestualmente al trasferimento dell'azienda - senza il consenso del locatore - sussiste una responsabilità sussidiaria del cedente, nell'ipotesi di trasferimenti plurimi a cascata i cedenti sono legati da un vincolo di corresponsabilità e rispondono in solido per gli inadempimenti del conduttore.

Il caso. I locatori di un immobile ad uso commerciale ...

Leggi tutto…
 Venerdi 23 Giugno 2017
Di Anna Andreani.
Il Tribunale di Spoleto con l'ordinanza del 7 maggio 2017 ha dato una interpretazione restrittiva dell'art. 696 bis cpc che disciplina l'istituto della consulenza tecnica preventiva ai fini della composizione della lite.

Nella fattispecie, i ricorrenti chiedevano ...

Leggi tutto…
 Giovedi 22 Giugno 2017
Di Giovanni Iaria.

E’ nulla e non inesistente la notifica dell’atto di appello eseguita presso la Cancelleria anziché presso l’indirizzo di posta elettronica certificata del procuratore costituito nel giudizio di primo grado, né ...

Leggi tutto…
 Martedi 20 Giugno 2017
Di Anna Andreani.

Con la sentenza n. 728/2017 il Tribunale amministrativo regionale di Firenze si pronuncia in merito al dies a quo di decorrenza degli interessi legali sulle spese di lite corrisposte in ritardo. Il caso: il Tribunale di Pisa, con sentenza n. 202 del 28. 4. ...

Leggi tutto…
 Giovedi 11 Maggio 2017
Di Giovanni Iaria.
Il decreto ingiuntivo non opposto e non munito del decreto di esecutorietà ex art. 647 cpc prima della dichiarazione di fallimento del debitore non è opponibile alla procedura concorsuale.

Questo è quanto statuito dalla Corte di Cassazione ...

Leggi tutto…
 Mercoledi 10 Maggio 2017
Di Anna Andreani.
Con la sentenza n. 10635/2017 la Corte di Cassazione conferma il principio per cui il mandato alle liti conferito ad una pluralità di difensori si presume disgiunto.

Nel caso in esame, la Corte di appello di Palermo dichiarava improcedibile il gravame ...

Leggi tutto…
Ordinanza n. 8150/2017 Cassazione Civile - Sezione VI.
 Lunedi 10 Aprile 2017
Di Fulvio Graziotto.
Il creditore munito di titolo esecutivo (ad es. decreto ingiuntivo munito della formula esecutiva) verso il condominio che intende promuovere l'esecuzione pro-quota verso i singoli condomini deve notificare loro, separatemente o contestualmente al precetto, il titolo esecutivo. 

Il caso. Un condomino proponeva ricorso per cassazione ...

Leggi tutto…
 Venerdi 7 Aprile 2017
Di Anna Andreani.
La Corte di Cassazione con la sentenza n. 8492 del 31 marzo 2017 chiarisce, a conferma del proprio orientamento, quali siano le conseguenze in caso di ricorso introduttivo privo di oggetto, ragioni della domanda e conclusioni.

Nel caso in esame, un avvocato adiva ...

Leggi tutto…
 Lunedi 20 Febbraio 2017
Di Anna Andreani.

La Corte di Cassazione con la sentenza n. 3894 del 14 febbraio 2017 torna ad occuparsi della problematica connessa all'omesso deposito della procura speciale alle liti negli atti del difensore. Il caso: la società R. srl, quale cessionaria del credito ...

Leggi tutto…
 Venerdi 17 Febbraio 2017
Di Anna Andreani.
Il Tribunale di Torino, con l'ordinanza del 7 novembre 2016, nell'ambito di un procedimento di opposizione a decreto ingiuntivo, si pronuncia in tema di inefficacia del decreto ingiuntivo, non ostativa ad una proposta conciliativa del giudice e alla eventuale mediazione delegata.

Il caso: un debitore propone opposizione avverso un decreto ...

Leggi tutto…
 Giovedi 9 Febbraio 2017
Di Anna Andreani.
La Corte di Cassazione con la sentenza n. 1156 del 18 gennaio 2017 si pronuncia in tema di notifica tramite PEC, ai sensi dell’art. 15, comma 3, l. fall., del ricorso per la dichiarazione di fallimento e del decreto di convocazione del debitore.

Nel caso in ...

Leggi tutto…
 Lunedi 23 Gennaio 2017
Di Alessandro Mario Travia.

Il Tribunale di Reggio Calabria, con decreto del 9 gennaio 2017, ha ritenuto la propria incompetenza per l'emissione di decreto ingiuntivo avente ad oggetto canoni di locazione per un importo inferiore ad € 5. 000,00. Il Tribunale ha basato la ...

Leggi tutto…
 Venerdi 13 Gennaio 2017
A cura della Redazione.
Con ordinanza n. 142 del 5/01/2017 la Corte di Cassazione ribadisce il principio della nullità della notifica alla parte personalmente anziché all'avvocato domiciliatario.

Nel caso de quo un soggetto proponeva avanti al Giudice di Pace ...

Leggi tutto…
 Mercoledi 4 Gennaio 2017
Di Anna Andreani.
Il Tribunale di Genova con decreto del 17/10/2016 si pronuncia in merito alla concedibilità di un provvedimento di urgenza volto alla restituzione di una azienda precedentemente alienata.

Nel caso in esame, la società ricorrente agiva in giudizio ...

Leggi tutto…
 Martedi 13 Dicembre 2016
Di Anna Andreani.
Si segnala un interessante provvedimento del Tribunale di Genova del 24/11/2016 in tema di “prova scritta” comprovante il credito per la concessione di un decreto ingiuntivo non provvisoriamente esecutivo.

Nel caso in esame, Tizio depositava ricorso ...

Leggi tutto…
 Lunedi 28 Novembre 2016
Di Anna Andreani.
La Corte di Cassazione, sezione Lavoro, nella sentenza n. 22486/2016 si occupa degli effetti delle comunicazioni via PEC da parte della cancelleria sul decorso del termine per impugnare.

Nell'ambito di una causa di lavoro proposta da un dipendente dell'Agenzia ...

Leggi tutto…
 Giovedi 17 Novembre 2016
A cura della Redazione.
Si segnala la sentenza n. 22912 del 10 novembre 2016 della Corte di Cassazione, che si pronuncia, al fine di fugare ogni dubbio, in tema di preclusioni o decadenze nei giudizi avanti al Giudice di Pace.

Il Giudice di pace accoglieva la domanda proposta ...

Leggi tutto…


Pagina generata in 0.025 secondi