Giovedi 10 Giugno 2021
Di Anna Andreani.

Se il giudice anticipa l'orario dell'udienza e il giudizio si svolge senza la presenza del difensore, si determina la nullità della sentenza. In tal senso si è espressa la Corte di Cassazione con la sentenza n. 16388/2021.

Il caso: Il difensore di ...

Leggi tutto…
 Giovedi 10 Giugno 2021
Di Danilo Cozza.

Dopo la separazione, la strada per porre fine del tutto al vincolo coniugale, è il divorzio. E’ noto il fatto che, con le recenti riforme, la strada consensuale della separazione e del divorzio è molto più breve, veloce ed economica, spesso potendosi ...

 Giovedi 10 Giugno 2021
Di Giovanni Iaria.

Con la sentenza n. 12685/2021, pubblicata il 12 maggio 2021, la Corte di Cassazione si è pronunciata sul termine entro il quale va riassunto il processo esecutivo sospeso ai sensi dell’art. 601 c.p.c. per procedere con il giudizio di divisione dell’immobile ...

 Mercoledi 9 Giugno 2021
Di Anna Andreani.

La Corte di Cassazione nell'ordinanza n. 15710/2021, nell'ambito della normativa in materia di patrocinio a spese dello Stato, si pronuncia in merito alla liquidazione del compenso dovuto al difensore anche in presenza di una transazione della lite che non lo ...

Leggi tutto…
 Martedi 8 Giugno 2021
Di Michele Vissani.

Un'analisi degli aspetti relativi alla richiesta del certificato del casellario da parte del datore sia al lavoratore che al candidato.

Com’è noto, il certificato del casellario giudiziale “contiene i provvedimenti in materia penale, civile e ...

Leggi tutto…
 Martedi 8 Giugno 2021
Di Giovanni Iaria.

Con l’ordinanza n. 15709/2021, pubblicata il 4 giugno 2021, la Corte di Cassazione si è pronunciata sul valore della matrice di un assegno ai fini di fornire la prova dell’avvenuta estinzione di un debito.

IL CASO: Nella vicenda esaminata, un ...

Leggi tutto…
 Venerdi 4 Giugno 2021
Di Francesca De Carlo.

Per l'omessa comunicazione all'Inps del decesso del congiunto e la percezione dei ratei pensionistici sul conto cointestato, la Cassazione ha escluso l'applicazione dell'art. 316-ter c.p.

Lo scorso 12 maggio, la VI Sezione Penale della Cassazione, ha ...

Leggi tutto…
 Giovedi 3 Giugno 2021
Di Giovanni Iaria.

Con la sentenza n. 15001/2021, pubblicata il 28/05/2021, la Corte di Cassazione è tornata ad occuparsi delle conseguenze derivanti dalla notifica di un atto a mezzo pec con file allegati in formato pdf in parte illeggibili o con contenuto vuoto.

IL CASO: ...

Leggi tutto…
 Mercoledi 2 Giugno 2021
Di Rodolfo Tullio Parrella.

La Cassazione, a Sezioni Unite, spazza via la pretesa di attestazioni di definitività dei provvedimenti del giudice dell’esecuzione affermando la inesigibilità dell’attestazione di definitività dei provvedimenti del giudice dell’esecuzione.

La Cassazione riafferma la immediata ...

Leggi tutto…
Civile Sent. Sez. L Num. 14062 Anno 2021.
 Lunedi 31 Maggio 2021
Di Lorenzo Mosca.

La Suprema Corte di Cassazione torna ad occuparsi, con questa recentissima pronuncia in tema di diritti degli Agenti di Commercio, dei termini decadenziali e prescrizionali delle indennità di fine rapporto e di quella di mancato preavviso.

La Corte di ...

Leggi tutto…
 Lunedi 31 Maggio 2021
Di Giovanni Iaria.

Con l’ordinanza n. 14446/2021, pubblicata il 26 maggio 2021, la Corte di Cassazione si è pronunciata su cosa deve fare, al fine di non incorrere in decadenze processuali, il soggetto che notifica un atto a mezzo pec e la notifica non va a buon fine per ragioni a lui ...

 Venerdi 28 Maggio 2021
A cura della Redazione.

La Corte di Cassazione con l'ordinanza n. 14483 del 26 maggio 2021 ha cassato la sentenza del tribunale che non ha provveduto a liquidare il compenso dell'avvocato per le fasi della trattazione e della decisione.

Il caso: Il tribunale accoglieva l'appello ...

Leggi tutto…
 Venerdi 28 Maggio 2021
Di Anna Andreani.

Con l'ordinanza n. 14468 del 26 maggio 2021 la Corte di Cassazione ha chiarito in quali casi e ricorrendo quali presupposti si può eccepire l'incapacità a testimoniare di un soggetto ex art. 246 cpc, per essere egli portatore di un interesse attuale e concreto ...

 Giovedi 27 Maggio 2021
Di Giovanni Iaria.

Con l’ordinanza n. 13314/2021, pubblicata il 18 maggio 2021, la Corte di Cassazione si è pronunciata sulla questione relativa alla legittimità o meno dell’impugnazione della comunicazione dell’iscrizione ipotecaria da parte del contribuente senza ...

 Martedi 25 Maggio 2021
Di Anna Andreani.

La Corte di Cassazione nell'ordinanza n. 13834 del 20 maggio 2021 si pronuncia in merito alla validità o meno della notifica di una cartella esattoriale effettuata al contribuente presso un numero civico diverso da quello risultante dall'anagrafe comunale.

 Martedi 25 Maggio 2021
Di Giovanni Iaria.

Con l’ordinanza n. 14083/2021, pubblicata il 21 maggio 2021, la Corte di Cassazione si è nuovamente occupata della questione relativa alla natura della violazione per la sosta di un autovettura sulle strisce blu oltre l’orario indicato sul ticket. E’ ...

Corte di Cassazione – ordinanza 01 giugno 2020, n. 10350.
 Lunedi 24 Maggio 2021
Di Lorenzo Mosca.

Nel corso del giudizio di merito la corte d’appello confermava la sentenza di primo grado che riconosceva il diritto del mediatore esercente la professione in forma societaria, al pagamento della provvigione in relazione a una compravendita immobiliare, nonostante i suoi ...

 Venerdi 21 Maggio 2021
Di Giovanni Iaria.

Con la sentenza n. 13533/2021, pubblicata il 18 maggio 2021, la Corte di Cassazione si è pronunciata sulla necessità o meno della partecipazione, quale litisconsorte necessario, del terzo pignorato nei giudizi di opposizione all’esecuzione e agli atti ...

 Giovedi 20 Maggio 2021
Di Anna Andreani.

Con l'ordinanza n. 13458 del 18 maggio 2021 la Corte di Cassazione torna ad occuparsi dei presupposti per il riconoscimento dell'assegno divorzile in favore dell'ex coniuge, evidenziando le informazioni che il giudice deve preliminarmente prendere in considerazione a tal fine.

Il caso: La Corte d'Appello rigettava ...

Leggi tutto…
 Mercoledi 19 Maggio 2021
Di Giovanni Iaria.

Non è improcedibile l’opposizione allo stato passivo se il creditore opponente non produce la copia del provvedimento impugnato. Lo ha ribadito la Corte di Cassazione con l’ordinanza n. 9339/2021, pubblicata il 7 aprile 2021.

IL CASO: ...

Leggi tutto…

Pag. 1/89 << Inizio< Indietro > Avanti>> Fine

Pagina generata in 0.018 secondi