Giovedi 21 Marzo 2024
Di Maria Teresa Giordano.

Il caso. Tizio vende a Caio della merce, del cui trasporto il venditore incarica Sempronio. Arrivata a destinazione, l’acquirente controlla la merce e, pur riscontrandone il danneggiamento, ne chiede comunque la riconsegna; del fatto viene data contezza con apposita nota ...

Leggi tutto…
Lunedi 20 Novembre 2023
Di Anna Andreani.

La Corte di Cassazione nell'ordinanza n. 30984/2023 torna ad affrontare la questione del diritto al risarcimento dei danni derivanti da occupazione abusiva di immobile.

Il caso: Tizia e la società Delta convenivano in giudizio davanti al Tribunale Caio e Mevia per ...

Leggi tutto…
Martedi 21 Marzo 2023
Di Anna Andreani.

Con l'ordinanza n. 2278/2023 la Corte di Cassazione si pronuncia in merito alla questione attinente al c. d. frazionamento del credito nel caso in cui il danneggiato in un sinistro stradale promuova due distinti procedimenti avanti al Gdp e al tribunale per il ristoro dei ...

Leggi tutto…
Lunedi 6 Marzo 2023
Di Anna Andreani.

Nessuna personalizzazione del danno per chi cade dalla bicicletta e non può più utilizzarla come mezzo di locomozione. In tal senso si è espressa la Corte di Cassazione nell'ordinanza n. 6378 del 3 marzo 2023.

Il caso: Sempronia veniva investita da ...

Leggi tutto…
Martedi 17 Gennaio 2023
Di Anna Andreani.

Con l'ordinanza n. 36841 del 15 dicembre 2022 la Corte di Cassazione, nel confermare un orientamento consolidato, ribadisce il principio per cui il decesso non immediato della vittima di un sinistro determina il sorgere di due voci di danno che vanno tenute distinte e ...

Leggi tutto…
Giovedi 15 Dicembre 2022
Di Fabio Olivieri.

Volutamente vogliamo risultare provocatori. Sin dal 1940 esiste all'interno del codice di procedura civile la “Condanna alla provvisionale” - istituto questo che seppur differenziandosi dalle ordinanze ex art. 186-bis/quater cpc e dalle ordinanze preannunziate ...

Leggi tutto…
Giovedi 8 Dicembre 2022
Di Francesca De Carlo.

Alluvione di Sarno: sindaco responsabile anche civilmente per aver omesso di informare i cittadini sulla reale situazione in corso al momento dell'accadimento dei fatti.

Sussiste la responsabilità diretta della Pubblica Amministrazione ai sensi dell'art. 2043 c. c. ...

Leggi tutto…
Giovedi 1 Dicembre 2022
Di Alessia Cavezzan.

La Corte Suprema definisce i requisiti in presenza dei quali la mancata previsione del risarcimento del danno non impedisce l’ammissione e la positiva conclusione della messa alla prova (commento a sentenza 2 Sezione Penale, nr. 44887 dell’8. 11. 2022).

La ...

Leggi tutto…
Lunedi 19 Settembre 2022
Di Anna Andreani.

La Corte di Cassazione nell'ordinanza n. 27284 del 16 settembre 2022 siu è nuovamente occupata della responsabilità della P. A in caso di sinistro stradale causato ad un automobilista dalla presenza sulla sede stradale di un animale selvatico (nella fattispecie, ...

Leggi tutto…
Giovedi 15 Settembre 2022
Di Giovanni Iaria.

Con l’ordinanza n. 26438/2022, pubblicata l’8 settembre 2022, la Corte di Cassazione si è nuovamente occupata della questione relativa alle modalità, le tempistiche e alla sede in cui il debitore può chiedere la condanna del creditore al ...

Leggi tutto…
Lunedi 5 Settembre 2022
Di Anna Andreani.

Si segnala la sentenza n. 2085/2022 con cui il Tribunale di Foggia, nall'ambito di un giudizio per la dichiarazione giudiziale di paternità, chiarisce i presupposti in presenza dei quali l'attore, ossia il figlio naturale, matura il diritto al risarcimento del danno nei ...

Leggi tutto…
Mercoledi 10 Agosto 2022
Di Marianna Contaldo.

Se il tuo amico a 4 zampe ha subito un danno, devi sapere che è stato riconosciuto il DANNO DA AFFEZIONE.

In questo periodo dell’anno, molte sono le famiglie che affidano i loro amici a 4 zampe a strutture dedicate ad accoglierli, c. d. Pensione per Animali. ...

Leggi tutto…
Lunedi 4 Luglio 2022
Di Francesca De Carlo.

“Criteri orientativi per la liquidazione del danno non patrimoniale derivante da perdita del rapporto parentale – Tabelle integrate a punti – Edizione 2022; Esempi di calcolo risarcitorio confrontati con il monitoraggio e Allegato 2. Domande e ...

Leggi tutto…
Martedi 3 Maggio 2022
Di Anna Andreani.

Con la sentenza n. 9010/2022 la Corte di Cassazione si pronuncia in merito ai presupposti per il riconoscimento del diritto al risarcimento del danno da “perdita del rapporto parentale” al coniuge superstite, separato al momento del decesso dell'altro coniuge. ...

Leggi tutto…
Cassazione, sez. lavoro 10.03.2022 n. 7821.
Giovedi 24 Marzo 2022
Di Giovanni Stefano Messuri.

La Sezione Lavoro della Cassazione (finalmente) si adegua al principio secondo cui il danno permanente da incapacità di guadagno non può essere liquidato in base ai coefficienti di capitalizzazione approvati con R. D. 9 ottobre 1922, n. 1403, i quali - a causa ...

Leggi tutto…
Lunedi 7 Marzo 2022
Di Anna Andreani.

La Corte di Cassazione con la sentenza n. 7058 del 3 marzo 2022 fa chiarezza in merito alla ripartizione dell'onere della prova tra il datore di lavoro ed il lavoratore, che lamenti danni biologici, morali, patrimoniali e non ed esistenziali a lui causati dall'essere stato ...

Leggi tutto…
Sabato 5 Marzo 2022
Di Maria Cuomo.

Riflessioni rispetto alla sentenza resa da Cassazione Civile sezione vi in data 20/01/2022 n. 1756 sulle conseguenze della mancata sottoposizione a perizia del veicolo danneggiato ovvero sulla mancata sottoposizione a visita del danneggiato.

La Cass. Civ. sez. VI nella ...

Leggi tutto…
Giovedi 10 Febbraio 2022
Di Anna Andreani.

Nessun risarcimento al danneggiato che non ha messo a disposizione dell'assicurazione il veicolo per l'ispezione prima di instaurare il giudizio. In tal senso si è espressa la Corte di Cassazione nell'ordinanza n. 1756/2022.

Il caso: Tizio convenva avanti al Gdp ...

Leggi tutto…
Giovedi 18 Novembre 2021
Di Bonanno Feldmann, Grisafi e D'Amico.

Il medico del pronto soccorso e l’ospedale sono tenuti a risarcire in sede civile i parenti della vittima a prescindere dalle contrarie indicazioni contenute nella sentenza penale di rinvio, in applicazione dei criteri civilistici sul nesso causale ed in forza della ...

Leggi tutto…
Martedi 9 Novembre 2021
Di Anna Andreani.

Con l'ordinanza n. 32018/2021 la Corte di Cassazione torna ad occuparsi della questione della individuazione dell'Ente responsabile per i danni causati da un automobilista dalla fauna selvatica.

Il caso: Tizio conveniva in giudizio, dinanzi al Giudice di pace di Teramo, ...

Leggi tutto…

Pag. 1/7 << Inizio< Indietro > Avanti>> Fine

Pagina generata in 0.08 secondi