Martedi 1 Dicembre 2020
Di Vincenzo d'Angelo 

Le Sezioni Unite della Corte di Cassazione, con sentenza n. 19596 del 18/09/2020 hanno statuito che: “Nelle controversie soggette a mediazione obbligatoria ai sensi del D. Lgs. n. 28 del 2010, art. 5, comma 1-bis, i cui giudizi vengano introdotti con ...

Leggi tutto…
 Martedi 6 Ottobre 2020
Di Giovanni Iaria.
Con la sentenza n. 20866/2020, pubblicata il 30 settembre 2020, le Sezioni Unite Civili della Corte di Cassazione hanno risolto il contrasto giurisprudenziale sorto all’interno delle Sezioni Civili in merito alla validità o meno della notifica della sentenza eseguita presso la sede della Pubblica Amministrazione priva dell’indicazione del difensore che ha seguito il giudizio di primo grado, tutte le volte in cui la stessa è stata rappresentata da un difensore appartenente all’avvocatura dell’Ente situata nella stessa sede e dove abbia eletto domicilio per il giudizio.

LA DECISIONE: La vicenda giunta all’esame delle ...

Leggi tutto…
 Giovedi 24 Settembre 2020
Di Fabio Olivieri.

Le Sezioni Unite, intervenute per risolvere il contrasto delle sezioni semplici, con recentissima sentenza del 18 settembre 2020 n. 19596, hanno affermato che“Nel giudizio di opposizione a decreto ingiuntivo relativo a controversie soggette a mediazione ...

Leggi tutto…
 Martedi 22 Settembre 2020
Di Anna Andreani.
Le Sezioni Unite della Corte di Cassazione con la sentenza n. 19596 del 18 settembre 2020 hanno finalmente risolto il contrasto giurisprudenziale sulla individuazione del soggetto onerato ad attivare la procedura di mediazione nella opposizione a D.I.

Il caso: D. ...

Leggi tutto…
 Lunedi 14 Settembre 2020
Di Maria Benedetta Carosi.
Le Sezioni Unite civili, con sentenza del 5 agosto 2020, n. 16723 si pronunziano sull’inammissibilità della prova testimoniale per i contratti con forma scritta ad probationem, risolvendo in particolare il contrasto interpretativo in merito al relativo regime di rilevabilità.

La vicenda Nell’estate del 2006, V. T. e la s. r. ...

Leggi tutto…
 Venerdi 15 Maggio 2020
A cura della Redazione.
Le Sezioni Unite della Corte di Cassazione, nella sentenza n. 8242 del 28 aprile 2020, chiarisce quale sanzione disciplinare debba essere applicata all'avvocato responsabile di aver omesso di svolgere le attività difensive richieste dal cliente, al quale ne aveva assicurato il corretto adempimento.

Il caso: A seguito di presentazione di esposto, venivano ...

Leggi tutto…
 Martedi 28 Aprile 2020
Di Giuseppe Gervasi.

Le coltivazioni domestiche di piante da sostanze stupefacenti non sono tutte uguali e le Sezioni Unite penali con la sentenza n. 12348/2020 intervengono per cercare di dirimere annosi contrasti in tema di configurabilità del reato di coltivazione ...

Leggi tutto…
 Mercoledi 25 Marzo 2020
Di Giovanni Iaria.
Con la sentenza n. 7454/2020, pubblicata il 19 marzo 2020, le Sezioni Unite della Cassazione si sono pronunciate in merito alla decorrenza del termine per la notifica del controricorso per cassazione da parte del resistente nel caso in cui il ricorso principale venga notificato alla stessa parte più volte, affermando che il suddetto termine decorre dalla prima notifica, salvo quest’ultima sia da considerarsi viziata da nullità.

Ricordiamo che secondo quanto disposto dall’art. 370 ...

Leggi tutto…
 Lunedi 2 Marzo 2020
Di Silvio Zicconi.

Con la pronuncia n. 4247 del 19 febbraio ultimo scorso le Sezioni Unite sembrano sciogliere gli ultimi dubbi in merito all'azione in oggetto ed in particolare con riguardo al credito relativo ad attività difensiva svolta davanti in diversi gradi di ...

Leggi tutto…
Cassazione Sezioni Unite n. 25021 del 7 ottobre 2019.
 Giovedi 31 Ottobre 2019
Di Antonio Galdiero.

La prima questione affrontata è rappresentata dal quesito sull’applicabilità della normativa urbanistica (legge 47/1985 e Dpr 380/2001) allo scioglimento delle comunioni -ordinarie ed ereditarie- da attuare attraverso un procedimento ...

Leggi tutto…
 Martedi 22 Ottobre 2019
Di Anna Andreani.
Le Sezioni Unite della Corte di Cassazione con l'ordinanza n. 24608 del 2 ottobre 2019, in sede di regolamento di giurisdizione, si sono pronunciate in merito al giudice competente a decidere sull'affidamento e sul mantenimento dei figli minori non residenti abitualmente in Italia.

Il caso: Una cittadina greca, T. contraeva matrimonio con ...

Leggi tutto…
Decisione: Corte di Cassazione, Sezioni Unite civili sentenza 13 giugno 2019, n. 15895.
 Venerdi 18 Ottobre 2019
Di David Cognolato.
Principio: fini del decorso degli interessi in ipotesi di ripetizione d'indebito oggettivo, il termine “domanda”, di cui all'art. 2033 c.c., non va inteso come riferito esclusivamente alla domanda giudiziale ma comprende, anche, gli atti stragiudiziali aventi valore di costituzione in mora, ai sensi dell'art. 1219 c.c.

Osservazioni: La questione riguardava la ripetizione di ...

Leggi tutto…
 Venerdi 26 Luglio 2019
Di Giovanni Iaria.
Saranno, quasi sicuramente, le Sezioni Unite della Cassazione a dirimere il contrasto sorto all’interno della giurisprudenza di merito sull’individuazione del soggetto tenuto ad instaurare il procedimento di mediazione nei giudizi di opposizione a decreto ingiuntivo e sulle conseguenze derivanti dalla sua mancata instaurazione.

Infatti, con l’ordinanza interlocutoria n. ...

Leggi tutto…
 Giovedi 23 Maggio 2019
Di Anna Andreani.
Con la sentenza n. 13661 del 21 maggio 2019 le Sezioni Unite della Corte di Cassazione intervengono in tema di sospensione del giudizio civile in pendenza del processo penale, in particolare nell'ipotesi in cui il danneggiato instauri il giudizio civile di risarcimento dei danni nei confronti dell'investitore e dell'assicurazione dopo la pronuncia di primo grado in sede penale.

Il caso: P. R. , F. C. , G. C, B. C. e L. N. P. G. C. , ...

Leggi tutto…
 Giovedi 16 Maggio 2019
Di Anna Andreani.
Le Sezioni Unite della Corte di Cassazione, con la sentenza n. 12636 del 13 maggio 2019 si pronunciano in tena di violazione dei doveri di lealtà e correttezza e dell' obbligo di informativa dell'avvocato nei confronti del cliente.

Il caso: L'avv. G. T. ...

Leggi tutto…
 Mercoledi 17 Aprile 2019
Di Antonio Galdiero.
Nel caso in cui il sostituto ometta di versare le somme, per le quali ha però operato le ritenute d'acconto, il sostituito non è tenuto in solido in sede di riscossione, atteso che la responsabilità solidale prevista dall'art. 35 d.p.r. 602 cit. è espressamente condizionata alla circostanza che non siano state effettuate le ritenute.

In materia di ritenute d’acconto si sono pronunciate ...

Leggi tutto…
 Venerdi 29 Marzo 2019
Di Giovanni Iaria.

Con la sentenza 8312/2019, pubblicata il 25 marzo scorso, le Sezioni Unite della Corte di Cassazione si sono pronunciate nuovamente in merito alle conseguenze derivanti dal deposito in Cancelleria, entro venti giorni dall’ultima notifica del ricorso per ...

Leggi tutto…
 Giovedi 28 Marzo 2019
Di Antonio Galdiero.

Con la sentenza sopra citata le Sezioni Unite sono intervenute per dirimere un contrasto giurisprudenziale formatosi all’interno della stessa Corte in merito alla nullità degli atti conseguente alle menzioni urbanistiche contenute ...

Leggi tutto…
 Giovedi 14 Marzo 2019
Di Anna Andreani.
Le Sezioni Unite della Corte di Cassazione con la sentenza n. 6278 del 4 marzo 2019 sono intervenute in tema di notificazione della sentenza e decorrenza del termine breve di impugnazione sia per il notificante che per il destinatario, risolvendo il contrasto tra due diversi orientamenti formatisi sul punto.

Il caso: M. promuoveva un'azione di manutenzione nei ...

Leggi tutto…
 Lunedi 18 Febbraio 2019
Di Fulvio Graziotto.
Decisione: Sentenza n. 22404/2018 Cassazione Civile - Sezioni Unite.

È ammissibile la domanda di arricchimento senza causa ex art. 2041 cod. civ. proposta, in via subordinata, con la prima memoria ex art. 183, sesto comma, cod. proc. civ. , nel corso ...

Leggi tutto…

Pag. 1/4 << Inizio< Indietro > Avanti>> Fine

Pagina generata in 0.023 secondi