Giovedi 12 Gennaio 2023
Di Anna Andreani.

La Quinta Sezione penale della Corte di Cassazione nella sentenza n. 48890/2022 individua la fattispecie di reato entro cui inquadrare il furto commesso da una colf all'interno dell'abitazione della persona assistita.

Il caso: la Corte d'appello di Napoli confermava la ...

Leggi tutto…
Mercoledi 11 Gennaio 2023
A cura della Redazione.

La Corte di Cassazione nella sentenza n. 370 del 10 gennaio 2023 affronta la delicata tematica del diritto dei parenti del defunto al risarcimento dei danni non patrimoniali patiti a seguito della cremazione dei resti del padre, successiva alla riesumazione, senza alcun ...

Leggi tutto…
Mercoledi 11 Gennaio 2023
Di Anna Andreani.

Con l'ordinanza n. 35689/2022 la Corte di Cassazione si pronuncia in merito alla inapplicabilità della prescrizione presuntiva al compenso spettante al difensore di fiducia di soggetto ammesso al patrocinio a spese dello Stato.

Il caso: L'avv. Tizia presentava al ...

Leggi tutto…
Martedi 10 Gennaio 2023
Di Anna Andreani.

Con l'ordinanza n. 37828/2022 la Sezione Tributaria della Corte di Cassazione ha precisato quando può ritenersi valida la notificazione degli atti alle persone giuridiche allorchè l'atto sia stato consegnato a persona fisica presente nei locali della sede legale ...

Leggi tutto…
Martedi 10 Gennaio 2023
Di Giovanni Iaria.

E noto che alla morte di una persona con l’apertura della successione nei beni ereditari, i c. d. chiamati per diventare eredi devono procedere all’accettazione dell’eredità, che può essere espressa o tacita. Il diritto per ogni chiamato si ...

Leggi tutto…
Lunedi 9 Gennaio 2023
Di Anna Andreani.

La collocazione della moglie in un centro anti-violenza non giustifica la concessione all'autore del reato della misura del divieto di avvicinamento in luogo della custodia cautelare in carcere.

In tal senso si è espressa la Corte di Cassazione nella sentenza n. 60 ...

Leggi tutto…
Giovedi 5 Gennaio 2023
Di Giovanni Iaria.

Con la prima decisione del 2023, la Corte di Cassazione (ordinanza n. 1/2023, pubblicata il 2 gennaio 2023), si è nuovamente occupata della questione relativa all’individuazione del momento in cui decorre il termine dei trenta giorni previsto dall’art. 5 ...

Leggi tutto…
Mercoledi 4 Gennaio 2023
Di Giovanni Iaria.

Con una delle ultime decisioni dell’anno appena trascorso, la Corte di Cassazione (ordinanza 38114, pubblicata il 29 dicembre 2022), si è nuovamente pronunciata sulla legittimità o meno del cointestatario superstite di un buono postale fruttifero, ...

Leggi tutto…
Martedi 3 Gennaio 2023
A cura della Redazione.

Nell'ordinanza n. 37577/2022 la Corte di Cassazione si pronuncia in merito al diritto della ex moglie di di percepire l'assegno divorzile, nella sua componente assistenziale, anche nel caso in cui ella sia stata licenziata per giusta causa per aver commesso dei reati.

Il ...

Leggi tutto…
Martedi 3 Gennaio 2023
Di Anna Andreani.

Con l'ordinanza n. 36901/2022 la Corte di Cassazione torna ad occuparsi della responsabilità del custode ex art. 2051 in caso di caduta di pedone in corrispondenza di una buca, evidenziandone i presupposti e le differenze rispetto alla disciplina della ...

Leggi tutto…
Venerdi 30 Dicembre 2022
Di Giovanni Iaria.

E’ noto che il proprietario di un veicolo al quale viene notificato un verbale di accertamento per violazione al codice della strada che prevede il taglio dei punti della patente ha l’obbligo di comunicare, ai sensi dell’articolo 126 bis del codice della ...

Leggi tutto…
Mercoledi 28 Dicembre 2022
Di Lorenzo Marcovecchio.

La natura dell'avviso orale semplice per la configurazione del reato di cui all'art. 73 del codice antimafia. Cassazione Penale Sezione I Sentenza n. 47713/2022.

Accogliendo il motivo di ricorso spiegato dallo scrivente, la I sezione penale della Corte di Cassazione con ...

Leggi tutto…
Giovedi 22 Dicembre 2022
Di Alessia Cavezzan.

A quale tipo di danno fa riferimento l’articolo 62 nr. 4 c. p. e quali sono i presupposti applicativi della suddetta attenuante nei delitti tentati? (commento a sentenza 5 Sezione Penale nr. 47144 del 29. 11. 2022)

La Corte di Cassazione, con la sentenza che qui si ...

Leggi tutto…
Giovedi 22 Dicembre 2022
Di Giovanni Iaria.

L’omessa informativa al cliente da parte dell’avvocato sulla possibilità di avvalersi della procedura di mediazione rende annullabile il contratto di patrocinio, anche nel caso i cui non sussiste l’obbligo di esperirla ed a prescindere da ogni ...

Leggi tutto…
Martedi 20 Dicembre 2022
A cura della Redazione.

Il giudice di merito non è tenuto, anche a fronte di un'esplicita richiesta di parte, a disporre una rinnovazione della CTU.

In tal senso si è espressa la Corte di Cassazione nell'ordinanza n. 36259 del 13 dicembre 2022.

Il caso: Il Tribunale ...

Leggi tutto…
Martedi 20 Dicembre 2022
Di Giovanni Iaria.

L’accoglimento dell’opposizione a decreto ingiuntivo promossa da uno dei soci di una società in nome in collettivo non produce effetti nei confronti degli altri coobligati ingiunti che non abbiano promosso l’impugnazione.

Lo ha affermato la Corte ...

Leggi tutto…
Lunedi 19 Dicembre 2022
Di Anna Andreani.

Con l'ordinanza n. 36800/ 2022 la Corte di Cassazione torna ad occuparsi dei presupposti in presenza a dei quali è possibile per il giudice dichiarare la cessazione dell'obbligo di corrispondere l'assegno di mantenimento in favore dei figli affidati alla madre.

Il ...

Leggi tutto…
Venerdi 16 Dicembre 2022
Di Francesca De Carlo.

“Il compenso maturato dall'avvocato in caso di mancato completamento dell'incarico stragiudiziale per recesso del cliente, dev'essere, in definitiva, determinato in relazione a quanto isolatamente previsto dalle singole voci delle tariffe ( o, in mancanza, sulla base ...

Leggi tutto…
Venerdi 16 Dicembre 2022
Di Giovanni Iaria.

E’ onere del creditore di una società cancellata dal registro delle imprese fornire la prova che l’attivo è stato distribuito fra i soci. Così si espressa la Corte di Cassazione con l’ordinanza 36407, pubblicata il 13 dicembre 2022. ...

Leggi tutto…
Mercoledi 14 Dicembre 2022
Di Anna Andreani.

Risponde di lesioni colpose il passeggero dell'auto in sosta che, senza prestare attenzione, colpisce con lo sportello un passante ferendolo al torace. In tal senso si è espressa la Quarta Sezione Penale della Corte di Cassazione nella sentenza n. 42039/2022.

Il ...

Leggi tutto…


Pagina generata in 0.056 secondi