Lunedi 17 Giugno 2024
A cura della Redazione.

Indice FOI in leggero aumento. Stabile l'inflazione.

Nel mese di maggio l'indice Istat FOI è aumentato dello 0,2% rispetto al mese precedente a quota 119,5 con una variazione rispetto allo stesso mese dello scorso anno pari allo 0,8%.

Ricordiamo che ...

Leggi tutto…
Lunedi 17 Giugno 2024
Di Giovanni Iaria.

Nel caso di notifica a mezzo del servizio postale, l'agente non ha l'obbligo di procedere alla identificazione del soggetto al quale consegna l'atto.

Egli ha soltanto l'obbligo di attestare che, nel luogo e nella data indicati nell'avviso di ricevimento, in sua presenza ...

Leggi tutto…
Venerdi 14 Giugno 2024
A cura della Redazione.

Con la sentenza n. 22806/2024 la Sesta Sezione penale della Corte di Cassazione torna ad occuparsi dei presupposti in presenza dei quali può esere applicata la causa di esclusione della punibilità per tenutità del fatto al reato di violazione degli ...

Leggi tutto…
Giovedi 13 Giugno 2024
A cura della Redazione.

Con l'ordinanza n. 15431 del 3 giugno 2024 la Corte di Cassazione torna a disquisire sulla valenza probatoria del modulo Cai relativamente alla ricostruzione della dinamica del sinistro.

Il caso: La Carrozzeria Delta conveniva in giudizio, davanti al Giudice di pace di ...

Leggi tutto…
Mercoledi 12 Giugno 2024
A cura della Redazione.

Con la sentenza n. 2/2024 il CNF delinea la natura e l'ambito di operatività del divieto di produrre la corrispondenza del collega di cui all'art. 48 C. D. F.

Il caso: L'avv. Tizio veniva sottoposto a procedimento disciplinare per violazione degli artt. 9, 19 e 48 ...

Leggi tutto…
Martedi 11 Giugno 2024
Di Anna Andreani.

Il Tribunale di Taranto con la sentenza n. 495/2024 fa chiarezza in merito ai presupposti che legittimano il riconoscimento all'ex coniuge di una quota del TFR spettante all'altro coniuge, individuandone i criteri di ripartizione e liquidazione.

Il caso: Mevia ricorre al ...

Leggi tutto…
Martedi 11 Giugno 2024
Di Giovanni Iaria.

Al giudizio di accertamento dell’obbligo del terzo non si applica la sospensione feriale dei termini (1 agosto – 31 agosto), prevista dalla legge 7 ottobre 1969, n. 742 Lo ha ricordato la Corte di Cassazione con l’ordinanza 15158/2024, pubblicata il 30 ...

Leggi tutto…
Lunedi 10 Giugno 2024
Di Giovanna Francesca Quattrocchi.

L’amministratore può agire contro l’inquilino moroso?

Capita molto di frequente che il condomino locatore si presenti in studio dall’amministratore, lamentando il recapito di un sollecito di pagamento per quote non versate comprensivo delle spese ...

Leggi tutto…
Venerdi 7 Giugno 2024
Di Anna Andreani.

L'Osservatorio sulla Giustizia civile di Milano con comunicato del 4 giugno 2024 rende noto di aver provveduto all'aggiornamento per il 2024 di tutte le tabelle milanesi relative alla liquidazione del danno non patrimoniale.

In particolare:

A) Sono stati ...

Leggi tutto…
Venerdi 7 Giugno 2024
Di Francesca De Carlo.

Per la CEDU, la legge italiana non soddisfa il requisito relativo alla "qualità di legge" e non è idonea a limitare l'ingerenza a quanto è "necessario in una società democratica".

Nella sentenza Contrada vs Italia, la Corte Europea di ...

Leggi tutto…
Giovedi 6 Giugno 2024
Di Giovanni Iaria.

Con l’ordinanza 12290/2024, pubblicata il 7 maggio 2024, la Corte di Cassazione è nuovamente intervenuta sulla questione relativa all’obbligatorietà o meno della mediazione, quale condizione di procedibilità, nelle controversie riguardanti i ...

Leggi tutto…
Mercoledi 5 Giugno 2024
Di Anna Andreani.

La Corte di Cassazione nell'ordinanza n. 15244 del 31 maggio 2024 si pronuncia in merito ai profili di responsabilità nel caso di incidente provocato dall'attraversamento improvviso di un cane randagio.

Il caso: Tizio e Mevia citavano in giudizio la Asl sostenendo ...

Leggi tutto…
Martedi 4 Giugno 2024
Di Giovanni Iaria.

Con l’ordinanza 14414/2024, pubblicata il 23 maggio 2024, la Corte di Cassazione si è pronunciata sull’assoggettabilità o meno al fallimento, oggi liquidazione giudiziale, della società incorporata a seguito di fusione con un’altra ...

Leggi tutto…
Lunedi 3 Giugno 2024
Di Anna Andreani.

Si segnala l'ordinanza n. 8420/2024 con cui la Corte di Cassazione chiarisce l'ambito della competenza del Giudice di Pace in materia condominiale e in particolare nelle questioni attinenti alla misura e alla modalità di uso dei servizi condominiali.

Il caso: ...

Leggi tutto…
Sabato 1 Giugno 2024
A cura della Redazione.

La Corte di Cassazione con l'ordinanza n. 8744/2024 precisa che nel caso di giovane età dell'ex moglie,che sia in grado di lavorare, può essere ridotto l'assegno di mantenimento per i figli.

Il caso: il Tribunale di Catanzaro, decidendo sul ricorso di Tizio ...

Leggi tutto…
Venerdi 31 Maggio 2024
Di Anna Andreani.

La Corte di Cassazione con la sentenza n. 21027 del 29 maggio 2024 fa chiarezza in merito aggli obblighi che incombono al proprietario del cane anche nel caso che questi venga affidato alla custodia di un terzo.

Il caso: il Tribunale di Ferrara, in funzione di giudice ...

Leggi tutto…
Giovedi 30 Maggio 2024
Di Giovanna Francesca Quattrocchi.

Partiamo dal presupposto che ogni condomino può, ex art. 1102 c. c. , installare a proprie spese e cure un’antenna sul tetto condominiale, a patto che detta installazione non danneggi il bene comune, ossia il tetto, o ne pregiudichi l’utilizzo da parte degli ...

Leggi tutto…
Giovedi 30 Maggio 2024
Di Anna Andreani.

Deve essere retribuito il tempo che il lavoratore impiega dalla timbratura del cartellino al tornello in entrata alla sua postazione di lavoro e viceversa, dalla postazione di lavoro al tornello di uscita.

In tal senso ha deciso la Corte di Cassazione nell'ordinanza n. ...

Leggi tutto…
Mercoledi 29 Maggio 2024
A cura della Redazione.

La Corte di Cassazione nell'ordinanza n. 14287/2024 chiarisce se gli eredi abbiano o meno diritto di percepire la pensione di reversibilità alla morte del beneficiario.

Il caso: La Corte d’appello di Napoli, in riforma della sentenza di primo grado, ...

Leggi tutto…
Mercoledi 29 Maggio 2024
Di Anna Andreani.

Con la sentenza n. 20763 del 27 maggio 2024 la Quarta Sezione penale della Corte di Cassazione ha chiarito la valenza probatoria dell'alcoltest e la facoltà del giudice di ricavare la presenza in eccesso di alcol nel sangue da altri elementi sintomatici.

Il caso: ...

Leggi tutto…

Pag. 1/228 << Inizio< Indietro > Avanti>> Fine

Pagina generata in 0.024 secondi