Mercoledi 31 Gennaio 2024
Di Anna Andreani.

Si segnala la sentenza n. 187/2024 del 16 gennaio 2024 con cui il Tribunale di Santa Maria Capua Vetere specifica l'onere probatorio a carico di chi assume di essere stato danneggiato da animali randagi non essendo sufficiente che la normativa regionale individui il soggetto ...

Leggi tutto…
Martedi 30 Gennaio 2024
A cura della Redazione.

La Corte di Cassazione nell'ordinanza n. 28204/2023 si pronuncia in merito al diritto dell'avvocato di percepire il compenso per l'attività svolta nell'interesse di un cliente anche nel caso in cui sia nulla la procura alle liti.

Il caso: Tizio proponeva ...

Leggi tutto…
Martedi 30 Gennaio 2024
Di Giovanni Iaria.

Con il provvedimento che dichiara la litispendenza di una lite, il Giudice deve pronunciarsi anche sulle spese del giudizio. Lo ha affermato la Corte di Cassazione con l’ordinanza 2399/2024, pubblicata il 25 gennaio 2024.

IL CASO: La vicenda approdata ...

Leggi tutto…
Lunedi 29 Gennaio 2024
Di Anna Andreani.

La Seconda Sezione civile della Corte di Cassazione nell'ordinanza n. 2502/2024 si è pronunciata in favore del legale che, per conto di un cliente ammesso al patrocinio a spese dello Stato nell'ambito di un procedimento penale, poi conclusosi con la dichiarazione di ...

Leggi tutto…
Lunedi 29 Gennaio 2024
Di Francesca De Carlo.

Nell'adozione dei maggiorenni, il giudice può derogare al limite del divario minimo di età di diciotto anni tra adottante ed adottato nei casi in cui lo scostamento sia esiguo e sempre che sussistano motivi meritevoli.

Il 18 gennaio scorso, la Corte ...

Leggi tutto…
Venerdi 26 Gennaio 2024
Di Anna Andreani.

Con provvedimento del 16 gennaio il Ministero della Giustizia ha chiarito il regime fiscale delle controversie aventi ad oggetto l'opposizione ad ordinanza ingiunzione di valore inferiore a € 1. 033,00.

Il caso: Con quesito posto sul canale Filo Diretto, la Dirigente ...

Leggi tutto…
Venerdi 26 Gennaio 2024
Di Giovanni Iaria.

Un titolo esecutivo ottenuto nei confronti di un’associazione non riconosciuta può essere azionato contro il rappresentante di quest’ultima. Sulla questione è tornata a pronunciarsi la Corte di Cassazione con la recente ordinanza n. 1915/2024, ...

Leggi tutto…
Giovedi 25 Gennaio 2024
Di Filippo Portoghese.

Il cane non puo’ gironzolare libero nel condominio; se accade si puo’ richiedere un procedimento di urgenza al tribunale

Un cane è solito gironzolare nelle parti comuni di un condominio. Abitudine peraltro fastidiosa per chi, legittimamente, non ...

Leggi tutto…
Mercoledi 24 Gennaio 2024
A cura della Redazione.

Le Sezioni Unite della Corte di Cassazione con la sentenza n. 2075 del 19 gennaio 2024 hanno risolto il contrasto giurisprudenziale formatosi sulla questione che attiene al conferimento della procura speciale per proporre il ricorso per cassazione e, segnatamente, se questa ...

Leggi tutto…
Mercoledi 24 Gennaio 2024
Di Andrea Ravelli.

Secondo la suprema corte, è legittimo il licenziamento per giusta causa del dipendente che irride il collega circa il suo orientamento sessuale.

La “giusta causa” di licenziamento ex art. 2119 c. c. integra una clausola generale, che richiede di essere ...

Leggi tutto…
Martedi 23 Gennaio 2024
Di Anna Andreani.

La Corte di Cassazione con l'ordinanza n. 1932/2024 del 18 gennaio è tornata ad occuparsi del contenuto necassario dell'atto di appello ai fini della sua ammissibilità.

Il caso: Il Tribunale di Salerno dichiarava inammissibile ex art. 342 cod. proc. civ. ...

Leggi tutto…
Martedi 23 Gennaio 2024
Di Giovanni Iaria.

Con l’ordinanza n. 564/2024, pubblicata l’8 gennaio 2024, la Corte di Cassazione si è nuovamente pronunciata sulla questione, ancora oggi attuale, relativa alle validità o meno della notifica di una cartella di pagamento eseguita a mezzo pec da un ...

Leggi tutto…
Lunedi 22 Gennaio 2024
A cura della Redazione.

Con l'ordinanza n. 31635/2023 la Corte di Cassazione esamina la questione della ripetibilità o meno delle somme corrisposte a titolo di assegno di mantenimento stabilito in sede di provvedimenti temporanei ed urgenti, allorchè in sentenza sia rigettata la ...

Leggi tutto…
Lunedi 22 Gennaio 2024
Di Federica Dorgia.

L'erronea modalita' di calcolo da parte di Poste Italiane Spa della ritenuta fiscale sugli interessi maturati sui buoni postali fruttiferi.

Il risparmio sotto forma di buoni postali fruttiferi trentennali, sin dai tempi dei nostri nonni, è sempre stato quello ...

Leggi tutto…
Venerdi 19 Gennaio 2024
A cura della Redazione.

Con la sentenza n. 1143 del 10 gennaio 2024 la Quinta Sezione penale della Corte di Cassazione si occupa nuovamente della responsabilità penale ex art. 570 cp del genitore per mancata corresponsione del mantenimento dei figli, escludendo la rilevanza della formale ...

Leggi tutto…
Venerdi 19 Gennaio 2024
Di Giovanni Iaria.

Con l’ordinanza n. 818/2024, pubblicata il 9 gennaio 2024, la Corte di Cassazione è tornata ad occuparsi della questione relativa agli atti emessi nell’ambito delle procedure esecutive che possono essere oggetto di opposizione agli atti esecutivi ai sensi ...

Leggi tutto…
Giovedi 18 Gennaio 2024
A cura della Redazione.

Con un breve comunicato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 12 del 16 gennaio 2024, il Ministero dell'Economia e delle Finanze ha aggiornato il tasso di riferimento per il calcolo degli interessi di mora da ritardato pagamento nelle transazioni commerciali.

Il tasso ...

Leggi tutto…
Giovedi 18 Gennaio 2024
Di Anna Andreani.

Con provvedimento del 21 dicembre 2023 il Ministero della Giustizia tramite il canale Filo Diretto ha dato risposta al quesito posto dal Dirigente amministrativo del Tribunale di Bari in merito al contributo unificato da versare per i procedimenti di cui agli articoli 14 e 15 ...

Leggi tutto…
Giovedi 18 Gennaio 2024
Di Rodolfo Tullio Parrella.

Quello che avresti voluto sapere sulla gestione ma nessuno ti ha mai spiegato in termini comprensibili.

1. Costituirsi come società di capitale S. r. l.

2. Possibilità per gli amministratori di ricevere esentasse:

• indennità di ...

Leggi tutto…
Mercoledi 17 Gennaio 2024
Di Anna Andreani.

La Corte di Cassazione nell'ordinanza n. 635/2024 si pronincia in merito agli effetti di una notifica effettuata presso il difensore costituitoo anziché al difensore presso cui la parte ha eletto domicilio.

Il caso: La società Delta otteneva decreto ...

Leggi tutto…


Pagina generata in 0.064 secondi