Il modulo per rottamare il televisore. Non a tutti piace rottamarlo.

dott. Luca De Franciscis.

È oramai noto a molti che il “Bonus rottamazione TV” consiste in uno sconto del 20% sul prezzo d’acquisto di un nuovo televisore, fino ad un importo massimo di 100 euro.

Viene concesso per sostituire il televisore, acquistato prima del 22 dicembre 2018, con uno nuovo che sia compatibile con il nuovo standard di trasmissione del digitale terrestre.

Mercoledi 1 Settembre 2021

Prima di procedere alla rottamazione, bisogna scaricare e compilare il modulo di autodichiarazione che certifichi il corretto smaltimento.

La rottamazione può essere effettuata direttamente presso i rivenditori aderenti alla iniziativa presso cui si acquista la nuova televisione, consegnando al momento dell’acquisto la TV obsoleta.
In tal caso sarà poi il rivenditore a occuparsi del corretto smaltimento dell’apparecchio fruendo di un credito fiscale pari allo sconto applicato all’acquirente.

In alternativa, si può consegnare la vecchia TV direttamente in una isola ecologica autorizzata, prima di recarsi ad acquistare la nuova. In questo caso, l’addetto del centro di raccolta deve convalidare il modulo, che certifica l’avvenuta consegna dell’apparecchio.

Con il modulo firmato l’utente potrà recarsi nei punti vendita aderenti e fruire dello sconto sul prezzo di acquisto.

Non piace a tutti rottamare il vecchio televisore ancora funzionante

Senza fretta si può scegliere cosa farne del vecchio televisore.

Rottamarlo o utilizzarlo per altri impieghi.

Non sono pochi coloro che desiderano utilizzare ancora il vecchio televisore perché perfettamente funzionante e con ottime prestazioni e, pertanto, non trovano conveniente rottamarlo.

Impiegarlo per il lavoro è possibile, e allora scelgono di tenerlo per utilizzarlo come secondo monitor per il computer.

Il secondo monitor può essere utilizzato per fogli di lavoro più ampi come per esempio Excel, Word, AutoCAD ecc. oppure per navigare su internet, ma anche per videoconferenze, collegamenti e lavoro da remoto, giochi, video, e tante altre applicazioni multimediali.

Dopo questo breve flash diamo anche un contributo all’argomento del “Bonus rottamazione TV” che è comunque attuale, e per approfondirlo vi rimandiamo alla lettura delle interessanti FAQ (risposte a domande frequenti) presenti sul sito del MISE.

Vi suggeriamo anche dei video tutorial (anche questi presenti sul sito del MISE) che spiegano come fare per verificare la conformità del proprio televisore ai nuovi standard tecnologici.

Per i video tutorial cliccare QUI.


Luca De Franciscis

dottore commercialista

Pagina generata in 0.016 secondi