Fallimento: decorrenza del termine semestrale ex Legge Pinto.dataMartedi 9 Agosto 2022
Fallimento: decorrenza del termine semestrale ex Legge Pinto.

Con la sentenza nr. 24174/2022, pubblicata il 4 agosto 2022, la Corte di Cassazione si è nuovamente occupata della questione relativa alla decorrenza del termine semestrale previsto dall’art. 4 della legge 89/2001 (c. d. Legge Pinto), per il deposito della domanda tesa ad ...Fallimento: decorrenza del termine semestrale ex Legge Pinto.

Modalità di posizionamento del cartello di preavviso dell' autovelox su strada a doppia corsia.dataLunedi 8 Agosto 2022
Modalità di posizionamento del cartello di preavviso dell' autovelox su strada a doppia corsia.

La Corte di cassazione nell'ordinanza n. 24016 del 3 agosto 2022 chiarisce le modalità di posizionamento del cartello di preavviso dell' autovelox quando la strada è a due corsie con circolazione per file parallele.

Il caso: Tizio ricorreva avanti al GdP avverso il ...Modalità di posizionamento del cartello di preavviso dell' autovelox su strada a doppia corsia.

Opposizione tardiva al decreto ingiuntivo: quando è esperibile.dataVenerdi 5 Agosto 2022
Opposizione tardiva al decreto ingiuntivo: quando è esperibile.

Con l’ordinanza 23955/2022, pubblicata il 2 agosto 2022, la Corte di Cassazione si è pronunciata in merito al rimedio esperibile da parte del debitore che viene per caso a conoscenza dell’esistenza di un decreto ingiuntivo emesso nei suoi confronti per il quale ritiene ...Opposizione tardiva al decreto ingiuntivo: quando è esperibile.

Separazione dei coniugi: confermato il criterio del tenore di vita nella determinazione dell'assegno di mantenimento.dataGiovedi 4 Agosto 2022
Separazione dei coniugi: confermato il criterio del tenore di vita nella determinazione dell'assegno di mantenimento.

Con l'ordinanza n. 20228/2022 la Corte di Cassazione torna ad occuparsi dei presupposti per il riconoscimento del diritto a percepire l'assegno di mantenimento in favore del coniuge più debole, evidenziandone i caratteri distintivi rispetto all'assegno di divorzio.

Il caso: ...Separazione dei coniugi: confermato il criterio del tenore di vita nella determinazione dell'assegno di mantenimento.

Circolazione stradale: quando è ammissibile non rispettare l'obbligo di tenere la destra.dataMercoledi 3 Agosto 2022
Circolazione stradale: quando è ammissibile non rispettare l'obbligo di tenere la destra.

Con l'ordinanza n. 23057/2022 la Corte di Cassazione precisa i limiti di operatività dell'art. 143 Cds, che obbliga l'automobilista o il motociclista a tenere rigorosamente la destra, allorchè siano presenti sulla strada elementi estranei atti a minare la sicurezza e ...Circolazione stradale: quando è ammissibile non rispettare l'obbligo di tenere la destra.

Arresti domiciliari: quando può essere accolta l'istanza di allontanarsi per svolgere un lavoro?dataMartedi 2 Agosto 2022
Arresti domiciliari: quando può essere accolta l'istanza di allontanarsi per svolgere un lavoro?

Nella sentenza n. 30001 del 28 luglio 2022 la Corte di Cassazione chiarisce i presupposti in presenza dei quali può essere accolta la richiesta di di assentarsi dal luogo degli arresti domiciliari per esercitare un'attività lavorativa.

Il caso: il Tribunale di Torino ...Arresti domiciliari: quando può essere accolta l'istanza di allontanarsi per svolgere un lavoro?

Obbligo di custodia della P.A. e dovere di cautela da parte del pedone.dataLunedi 1 Agosto 2022
Obbligo di custodia della P.A. e dovere di cautela da parte del pedone.

Con l'ordinanza n. 22121/2022 la Corte di Cassazione torna ad occuparsi della responsabilità della P. A. per danni da cose in custodia e delle circostanze in presenza delle quali la condotta del danneggiato è ritenuta idonea ad escludere il risarcimento a carico dell''Ente. ...Obbligo di custodia della P.A. e dovere di cautela da parte del pedone.

Il creditore omette nel precetto l'avvertimento ex art. 480 2° comma cpc: nullità o mera irregolarità?dataVenerdi 29 Luglio 2022
Il creditore omette nel precetto l'avvertimento ex art. 480 2° comma cpc: nullità o mera irregolarità?

Con la sentenza n. 23343 pubblicata il 26 luglio 2022, la Corte di Cassazione si è pronunciata sulla validità o meno dell’atto di precetto nel caso in cui il creditore non avverte il debitore della facoltà di avvalersi di un organismo di composizione della ...Il creditore omette nel precetto l'avvertimento ex art. 480 2° comma cpc: nullità o mera irregolarità?