Lunedi 15 Gennaio 2018
Cause avanti al GdP: spese giudiziali e criterio del limite di valore della domanda
Di Anna Andreani.

In tema di liquidazione delle spese giudiziali opera sempre il criterio del limite di valore della domanda? A tale quesito ha dato riscontro la Corte di Cassazione, con l'ordinanza n. 182 dell'8 gennaio 2018.

Il caso: La sig. ra M. L. proponeva opposizione avverso un'ordinanza ingiunzione avanti al Giudice di Pace di Lecco, che nel respingere il ricorso, disponeva tuttavia la riduzione della sanzione al ...

Leggi tutto…
Giovedi 21 Settembre 2017
Spese processuali: quando è ravvisabile la soccombenza reciproca
Di Anna Andreani.

La Corte di Cassazione con l'ordinanza n. 21569 del 18/09/2017 chiarisce, per quanto riguarda le spese processuali, in quali ipotesi è ravvisabile la reciproca soccombenza.

Il caso: Il Tribunale rigettava l'appello proposto da B. A. contro la sentenza con cui il Giudice di Pace, in contraddittorio con la Prefettura di Roma, il Comune di Monte Argentario e l'Equitalia Sud spa, aveva ritenuto valida ...

Leggi tutto…
Martedi 29 Agosto 2017
L'Ente deve pagare le spese di lite se il contribuente vince in appello
Di Giovanni Iaria.

E’ illegittima la compensazione delle spese di lite nel giudizio tributario nell’ipotesi in cui il contribuente sia rimasto soccombente nel giudizio di primo grado e abbia vinto in quello di secondo grado.

Questo è l’importante principio stabilito dalla Corte di Cassazione con l’ordinanza n. 20261/2017, pubblicata il 22 agosto scorso. Infatti, quasi sempre nei giudizi tributari ...

Leggi tutto…
Mercoledi 26 Aprile 2017
Risarcimento RCA: le spese per assistenza stragiudiziale non rimborsabili se superflue.
Di Anna Andreani.

La Corte di Cassazione con la sentenza n. 9548 del 13 aprile 2017 torna ad occuparsi della questione del rimborso da parte della assicurazione delle spese sostenute per l'attività di assistenza stragiudiziale in un sinistro RCA.

Nel caso in esame, una Carrozzeria effettuava la riparazione dell'autovettura del danneggiato e questi le cedeva il credito per i danni materiali subiti in conseguenza del ...

Leggi tutto…
Venerdi 13 Gennaio 2017
Se l'avvocato si difende da solo ha comunque diritto al rimborso delle spese
Di Anna Andreani.

Con la sentenza n. 189/2017 la Corte di Cassazione si pronuncia in tema di soccombenza e di rimborso delle spese processuali nell'ipotesi in cui un avvocato decida di difendersi da solo.

Con atto di citazione un avvocato, difensore in proprio, proponeva appello avverso la sentenza n. 7542 del 2010 emessa dal giudice di Pace che aveva dichiarato inammissibile l'opposizione proposta dallo stesso avverso il ...

Leggi tutto…
Mercoledi 27 Luglio 2016
L'onere del contributo unificato non necessita di espressa pronuncia di condanna
A cura della Redazione.

Il Consiglio di Stato con l'ordinanza del 14 luglio 2016 ribadisce la natura di obbligazione ex lege del contributo unificato.

Il Consiglio di Stato accoglieva l'appello e, in parziale riforma della sentenza impugnata, respingeva l'originario ricorso introduttivo e provvedeva a compensare tra le parti le spese processuali del doppio grado di giudizio.

Contestualmente la sentenza disponeva che ...

Leggi tutto…
Giovedi 10 Dicembre 2015
Onorario CTU: solidali tutte le parti a prescindere dalla soccombenza
Di Anna Andreani.

Con la sentenza n. 23133/2015 la Corte di Cassazione si pronuncia in merito ai criteri di ripartizione delle spese di CTU tra le parti del giudizio e ai rapporti tra decreto provvisorio di liquidazione e sentenza definitiva.

Nella fattispecie sottoposta all'attenzione della Suprema Corte, un società propone avanti al GdP opposizione a precetto ex art. 615 c. p. c notificatogli da una CTU, unitamente al ...

Leggi tutto…
Lunedi 26 Gennaio 2015
Procedura civile: La contumacia non salva dalla condanna alle spese
Di Anna Andreani.

La VI Sezione civile della Corte di Cassazione, con l'ordinanza n. 373 del 13/01/2015, ha affrontato la questione della condanna alle spese in caso di soccombenza, in particolare nell'ipotesi in cui il convenuto rimanga contumace, enunciando un principio che può avere degli interessanti sviluppi applicativi.

In una controversia avente ad oggetto l'opposizione avverso una cartella esattoriale per una ...

Leggi tutto…

Pag. 2/2 << Inizio< Indietro > Avanti>> Fine

Iscriviti gratis alla nostra newsletter


Aggiungi al tuo sito i box con le notizie
Prendi il Codice





Sito ideato dall’Avvocato Andreani - Ordine degli Avvocati di Massa Carrara - Partita IVA: 00665830451
Pagina generata in 0.029 secondi