Lunedi 2 Maggio 2016
 title=
Di Anna Andreani.
Il Tribunale di Torino, Sezione VII, con l'ordinanza del 22 marzo 2016 conferma il proprio orientamento, già espresso nell'ordinanza dell'11 giugno 2015, in tema di deposito telematico di un atto con l'indicazione errata del numero di ruolo.

Il caso: il ricorrente deposita la memoria n. 2 ex art. 183 co. 6 c. p. c. il giorno stesso della scadenza del termine, indicando un numero di R. G. ...

Leggi tutto…
 Sabato 30 Aprile 2016
 title=
Di Anna Andreani.
Il Tribunale di Milano, Sezione III°, con la sentenza del 18/03/2016 si pronuncia su una questione controversa, relativa alla validità o meno del precetto carente dell'avviso ex art. 480 c.p.c. comma 2.

Com'è noto, il D. L. 27 giugno 2015, n. 83, conv. con modificaz. in L. 6 agosto 2015, n. 132 ha introdotto al comma 2 dell'art. 480 c. p. c. la disposizione per cui “ Il ...

Leggi tutto…
 Giovedi 14 Aprile 2016
 title=
Di Anna Andreani.
La VI Sezione Civile della Corte di Cassazione nell' ordinanza n. 6623/2016 si è pronunciata su una questione processuale in tema di rapporti tra domanda risarcitoria e chiamata di terzo.

Nel caso in esame due condomini, proprietari di un appartamento, convengono in giudizio altri due condomini, proprietari dell'unità immobiliare soprastante, per sentirli condannare al risarcimento ...

Leggi tutto…
 Mercoledi 13 Aprile 2016
 title=
Di Anna Andreani.
Il Tribunale di Napoli con l' ordinanza del 29/02/2016 si pronuncia in merito alle conseguenze derivanti dalla mancata sottoscrizione della attestazione di conformità da parte dell'avvocato.

Il caso: il legale del creditore ottiene un decreto ingiuntivo, depositato telematicamente, come impone la legge; “scarica” dal fascicolo informatico le copie del ricorso e del decreto e ...

Leggi tutto…
 Venerdi 8 Aprile 2016
 title=
Di Anna Andreani.

In merito alla obbligatorietà del deposito telematico del ricorso in riassunzione e delle conseguenze derivanti dalla inosservanza di tale onere, si segnala l'ordinanza del 4 marzo 2016 del Tribunale di Lodi. Nel corso del giudizio a carico di una società, questa viene dichiarata fallita e di conseguenza il giudizio viene interrotto ex art. 43 L. fall. : il Comune quindi riassume il ...

Leggi tutto…
 Martedi 5 Aprile 2016
 title=
Di Anna Andreani.

Il Ddl n. 2953, che è attualmente all'esame del Senato e che introduce importanti novità nell'ambito del processo civile, al fine di migliorarne l'efficienza, prevede alcune integrazioni e modifiche alle norme in materia di esecuzione forzata: a) prevista la obbligatorietà, salvo che sia pregiudizievole per gli interessi dei creditori o per il sollecito svolgimento della ...

Leggi tutto…
 Giovedi 31 Marzo 2016
 title=
Di Anna Andreani.
Per il Tribunale di Milano, quando pendono contemporaneamente la causa di separazione e quella di divorzio tra i coniugi, è preferibile che entrambi i giudizi siano assegnati al medesimo giudice.

Con l'ordinanza del 26/02/2016 il Tribunale di Milano risolve in tal senso la questione della contemporanea pendenza dei due giudizi, la cui trattazione separata e del tutto autonoma potrebbe dare ...

Leggi tutto…
 Lunedi 14 Marzo 2016
 title=
Di Anna Andreani.
In data 10 marzo 2016 la Camera ha approvato il ddl di “Delega al Governo recante disposizioni per l'efficienza del processo civile”; il provvedimento è ora all'esame del Senato.

Tanti i settori di intervento della ennesima riforma del processo civile, tesa, secondo quanto preannunciato dal Ministero, a “riformare organicamente il processo civile secondo parametri di maggior ...

Leggi tutto…
 Domenica 13 Marzo 2016
 title=
Di Anna Andreani.
Il Tribunale di Milano con l'ordinanza del 23/02/2016 n. 377 si occupa del deposito di atti in via telematica e delle conseguenze del mancato adempimento con tale modalità.

Il caso in esame si riferisce al foglio di precisazione delle conclusioni: all'udienza all'uopo fissata i procuratori delle parti precisano le conclusioni riportandosi al contenuto dei fogli di p. c. depositati in via ...

Leggi tutto…
 Mercoledi 3 Febbraio 2016
 title=
Di Anna Andreani.

La Corte di Cassazione con la sentenza n. 1372/2016 si pronuncia in merito alle conseguenze derivanti dalla pronuncia di incompetenza territoriale del giudice adito resa nell'ambito di un giudizio di opposizione a decreto ingiuntivo. La Corte di Appello di Milano, nel riformare la sentenza di primo grado, che aveva respinto l'opposizione a D. I. proposta da due fideiussori nei confronti di un ...

Leggi tutto…
 Mercoledi 13 Gennaio 2016
 title=
Di Anna Andreani.

La Corte di Cassazione con la sentenza n. 25341/2015 risponde al quesito se il danneggiato, a seguito di incidente stradale, che ritenga non congrua la liquidazione del danno effettuata dal giudice di primo grado possa chiedere una quantificazione maggiore in sede di impugnazione. Il caso è il seguente: a seguito di un sinistro mortale i familiari della vittima - la moglie, anche per il ...

Leggi tutto…
 Lunedi 14 Dicembre 2015
 title=
Di Anna Andreani.
La Cassazione, con la sentenza del 3 dicembre 2015 n. 24629 individua, nell'ambito del giudizio di opposizione a D.I., la parte su cui incombe l'onere di esperire il tentativo obbligatorio di mediazione ex art. 5 d.lgs. 5/2010.

Una società propone ricorso per Cassazione avverso la sentenza di appello che ha confermato la sentenza di primo grado, che aveva dichiarato la improcedibilità ...

Leggi tutto…
 Venerdi 4 Dicembre 2015
 title=
Di Anna Andreani.
In materia di divorzio giudiziale, la Cassazione ribadisce la competenza del giudice del luogo di residenza del convenuto, anche se la coppia ha dei figli minori.

Con l' ordinanza n. 24099 del 25/11/2015 la Corte di Cassazione conferma l'ordinanza del Tribunale di Firenze, che, in un procedimento di divorzio tra M. e L. , dichiarava la propria incompetenza territoriale in favore del Tribunale di ...

Leggi tutto…
 Giovedi 19 Novembre 2015
 title=
Di Anna Andreani.
Per il tribunale di Modena se il convenuto contesta l'esistenza del mandato professionale, non è proponibile l'azione ex art. 702 bis cpc.

Il Tribunale di Modena con l'ordinanza del 22/10/2015 si pronuncia in merito al tipo di procedura che può essere azionata dall'avvocato che agisce in giudizio nei confronti del cliente per il pagamento del proprio onorario. Il legale deposita un ricorso ...

Leggi tutto…
 Lunedi 16 Novembre 2015
 title=
Di Anna Andreani.
La Cassazione, con la sentenza n. 22892/2015, decide una questione relativa alla notifica di un atto nell'ipotesi particolare in cui il difensore abbia eletto domicilio presso la cancelleria e indicato nel proprio atto la PEC.

La Corte di Appello, accogliendo l'opposizione ex art. 5-ter legge n. 89/01 proposta dal Ministero della Giustizia, rigettava la domanda di equa riparazione proposta da M. M. e ...

Leggi tutto…
 Martedi 10 Novembre 2015
 title=
Di Anna Andreani.
Cassazione, sez. VI Civile – 2, ordinanza n. 22461 del 04/11/2015.

La fattispecie in esame, di un certo interesse, decisa dalla Corte di Cassazione con la ordinanza n. 22461/2015, attiene alle conseguenze derivanti dalla mancata costituzione in appello del convenuto, vittorioso in primo grado. Il sig. B. M. conveniva in giudizio innanzi al giudice di pace una società di autotrasporti per ...

Leggi tutto…
Cassazione: sentenza n. 21318 del 21/10/2015.
 Mercoledi 4 Novembre 2015
 title=
Di Anna Andreani.

La Corte di cassazione, con la sentenza n. 21318/2015, si è occupata della questione della ammissibilità di più azioni risarcitorie in presenza di un danno derivante da un unico fatto illecito. Il danneggiato in un sinistro stradale cita in giudizio il danneggiante nonché la compagnia di assicurazione nel 2005 per ottenere il risarcimento dei danni materiali al proprio ...

Leggi tutto…
 Giovedi 22 Ottobre 2015
 title=
Di Anna Andreani.

Un comunicato stampa del Ministero della Giustizia del 16 ottobre 2015 ha annunciato che il Ministro Orlando ha firmato un decreto interministeriale in attuazione del D. L. 27 giugno 2015, n. 83 , convertito con modificazioni nella L. 132/2015, recante “misure urgenti in materia fallimentare, civile e processuale civile e di organizzazione e funzionamento dell’amministrazione ...

Leggi tutto…
 Lunedi 12 Ottobre 2015
 title=
Di Anna Andreani.

Con la ordinanza n. 17808/2015 la Corte di Cassazione ribadisce alcuni importanti principi in materia di assegno di mantenimento e di revisione delle condizioni di separazione e divorzio. Nell'ambito di un procedimento di modifica delle condizioni di divorzio, il ricorrente chiedeva di essere esentato dall'assegno per la moglie e di veder ridotto quello per la figlia, maggiorenne: sia il Tribunale ...

Leggi tutto…
 Venerdi 9 Ottobre 2015
 title=
Di Anna Andreani.

Con la sentenza n. 17271 del 28/08/2015 la Corte di Cassazione ribadisce un principio sul quale si era già pronunciata la Suprema Corte a sezioni Unite con la sentenza 29290/2008, principio che è importante ricordare in quanto decide su una questione di diritto processuale che in passato ha dato non pochi problemi interpretativi ( con conseguenze pregiudiziavoli per il diritto di ...

Leggi tutto…


Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter


Aggiungi al tuo sito i box con le notizie
Prendi il Codice





Sito ideato dall' Avvocato Andreani - Ordine degli Avvocati di Massa Carrara - Partita IVA: 00665830451
Pagina generata in 0.033 secondi