Venerdi 6 Marzo 2020
Di Giovanni Iaria.

Con l’ordinanza n. 5490/2020, pubblicata il 28 febbraio 2020, la Corte di Cassazione si è nuovamente pronunciata su cosa deve fare il soggetto notificante, al fine di conservare gli effetti collegati all’originaria richiesta di notifica, nel ...

Leggi tutto…
 Martedi 3 Marzo 2020
A cura della Redazione.
La Corte di Cassazione, con l'ordinanza n. 5463 del 28/02/2020 chiarisce la natura del procedimento ex art. 696-bis c.p.c. per l'espletamento di una consulenza tecnica preventiva ai fini della composizione della lite.

Il caso: A. M. P. , in proprio e quale ...

Leggi tutto…
 Martedi 3 Marzo 2020
Di Giovanni Iaria.

Con l’ordinanza n. 4917/2020, pubblicata il 25 febbraio 2020, la Corte di Cassazione si è pronunciata sulle conseguenze derivanti dal mancato deposito del ricorso per Cassazione notificato nel termine di cui all’art. 369 c. p. c. e sulla ...

Leggi tutto…
 Lunedi 2 Marzo 2020
Di Silvio Zicconi.

Con la pronuncia n. 4247 del 19 febbraio ultimo scorso le Sezioni Unite sembrano sciogliere gli ultimi dubbi in merito all'azione in oggetto ed in particolare con riguardo al credito relativo ad attività difensiva svolta davanti in diversi gradi di ...

Leggi tutto…
 Giovedi 27 Febbraio 2020
A cura della Redazione.
Con l'ordinanza n. 4624 del 21/02/2020 la Corte di Cassazione si occupa nuovamente delle conseguenze derivanti da una notifica PEC effettuata all'indirizzo del destinatario con allegato risultato “illeggibile”.

Il caso: Nell'ambito di una causa ...

Leggi tutto…
 Lunedi 24 Febbraio 2020
Di Giovanni Iaria.

Con l’ordinanza n. 4001/2020, pubblicata il 18 febbraio 2020, la Corte di Cassazione si è pronunciata in merito alla possibilità o meno di impugnare, con il regolamento di competenza, le sentenze del Giudice di Pace con le quali ...

Leggi tutto…
 Lunedi 24 Febbraio 2020
Di Anna Andreani.
Si segnala la sentenza n. 2671/2020 con cui la Corte di Cassazione ammette la possibilità per il CTU di acquisire ogni elemento necessario per espletare l'ncarico affidatogli, anche se risultanti da documenti non prodotti in giudizio.

Il caso: Una ...

Leggi tutto…
 Giovedi 20 Febbraio 2020
Di Anna Andreani.

La Corte di Cassazione nell'ordinanza n. 4023 del 18 febbraio 2020 individua il soggetto legittimato a proporre opposizione al provvedimento di rigetto dell'istanza di ammissione al patrocinio a spese dello Stato Il caso: Con ricorso depositato presso la Corte ...

Leggi tutto…
 Giovedi 20 Febbraio 2020
Di Giovanni Iaria.

Le spese di registrazione dell’ordinanza di assegnazione, emessa all’esito di un pignoramento presso terzi, espressamente addebitate dal Giudice al debitore, rientrando nelle spese di esecuzione devono essere richieste esclusivamente al terzo ...

Leggi tutto…
 Venerdi 14 Febbraio 2020
Di Giovanni Iaria.
Con l’ordinanza n. 2976/2020, pubblicata il 7 febbraio 2020, la Corte di Cassazione si è nuovamente occupata della questione relativa alla legittimità o meno del deposito delle memorie di replica nel termine previsto dall’art. 190 c.p.c. senza il preventivo deposito della comparsa conclusionale.

IL CASO: La vicenda ha origine dal giudizio promosso da una ...

Leggi tutto…
 Giovedi 13 Febbraio 2020
Di Anna Andreani.
Nell'ordinanza n. 2909 del 7 febbraio 2020 la Corte di Cassazione si pronuncia in merito alla possibilità o meno per il debitore esecutato di richiedere il pagamento dell'equa riparazione per l' irragionevole durata del procedimento esecutivo immobiliare subito.

Il caso: A. C. proponeva ricorso alla Corte di appello di ...

Leggi tutto…
 Giovedi 13 Febbraio 2020
Di Giovanni Iaria.

Con l’ordinanza n. 2764/2020, pubblicata il 6 febbraio 2020, la Corte di Cassazione si è pronunciata sui casi in cui è ammissibile la produzione nel giudizio di appello di nuovi documenti, ribadendo il seguente principio di diritto: "Nel ...

Leggi tutto…
 Lunedi 10 Febbraio 2020
Di Anna Andreani.
Con la sentenza n. 2868 del 06/02/2020 la Corte di Cassazione si pronuncia in merito alla compatibilità o meno dello strumento dell'opposizione tardiva del terzo all'esecu zione con la procedura del pignoramento presso terzi di un credito.

Il caso: L'avv. ...

Leggi tutto…
 Venerdi 7 Febbraio 2020
Di Giovanni Iaria.

Con la sentenza n. 138/2020, pubblicata l’8 gennaio 2020, la Corte di Cassazione si è pronunciata in merito all’applicazione o meno della sospensione feriale al termine annuale per la notifica agli eredi della parte impersonalmente presso il ...

Leggi tutto…
 Giovedi 6 Febbraio 2020
Di Giovanni Iaria.
Con l’ordinanza n. 2229/2020, pubblicata il 30 gennaio 2020, la Corte di Cassazione si è pronunciata in merito alla validità o meno della cartella di pagamento notificata al portiere dello stabile dove ha la residenza o il domicilio il destinatario della suddetta cartella, senza la spedizione a quest’ultimo della raccomandata informativa dell’avvenuta consegna.

IL CASO: Nel caso esaminato dai giudici della Suprema ...

Leggi tutto…
 Mercoledi 5 Febbraio 2020
Di Anna Andreani.
La Seconda Sezione Civile della Corte di Cassazione con l'ordinanza interlocutoria n. 1990 del 29 gennaio 2020 ha rimesso alle Sezioni Unite la questione se le critiche alla consulenza tecnica possano essere sollevate per la prima volta in comparsa conclusionale.
 Martedi 4 Febbraio 2020
Di Giovanni Iaria.

Con l’introduzione del domicilio digitale, corrispondente all’indirizzo PEC che ogni avvocato deve indicare al Consiglio dell’Ordine di appartenenza, se la parte elegge espressamente domicilio nella Cancelleria del Giudice dinanzi al quale ...

Leggi tutto…
 Venerdi 31 Gennaio 2020
Di Giovanni Iaria.
Come disposto dal secondo comma dell’art. 480 c.p.c., tra gli elementi che l’atto di precetto deve contenere a pena di nullità si annovera la “data di notifica del titolo esecutivo se questa è fatta separatamente”. Non sempre però tale nullità si verifica.

Infatti, secondo quanto affermato dalla Corte di Cassazione ...

Leggi tutto…
 Mercoledi 29 Gennaio 2020
Di Anna Andreani.
Con l'ordinanza n. 28150/2019 la Corte di Cassazione chiarisce quale sia il regime impugnatorio qualora la revoca dell'ammissione al patrocinio a spese dello Stato sia disposta con la sentenza che definisce il giudizio di appello e non con separato decreto.
 Lunedi 20 Gennaio 2020
Di Giovanni Iaria.
Com’è noto, al verificarsi di alcuni eventi il processo civile si interrompe. Tali eventi, elencati negli artt. 299, 300 e 301 del codice di procedura civile, sono la morte o la perdita della capacità della parte di stare in giudizio prima della costituzione per interdizione, inabilitazione o fallimento, la morte o la perdita della capacità della parte costituita o del contumace, la morte o altro impedimento del procuratore (radiazione dall’albo o sospensione del procuratore).

Secondo quando disposto dall’art. 305 c. p. c. , una ...

Leggi tutto…


Pagina generata in 0.037 secondi